"Emiddio Trotta" tag

Consorzio Area PIP Eboli si scioglie: Colpito e affondato. Nominato il liquidate

EBOLI – Il Comune di Eboli scioglie il Consorzio area PIP. Colpito e affondato. Nominato anche il Commissario liquidatore.
Mercoledì sera è stato lo scioglimento, messa in liquidazione del consorzio area PIP e nomina del Commissario Di Lascio. Per Sindaco e Amministrazione è un “via libera” agli investimenti per una nuova economia e più occupazione. Per la cronaca, già Fuori dalla ZES le Aziende escluse dai finanziamenti straordinari ed aggiuntivi (450milioni di euro).

Liquidato il Consorzio Area PIP di Eboli

EBOLI – Storica decisione: L’assemblea di martedì scorso ha deliberato la messa in liquidazione del Consorzio PIP di Eboli.
Deliberata la liquidazione del Consorzio PIP e definiti i rapporti di credito e di debito: Eboli rilancia le attività imprenditoriali. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “E’ uno straordinario risultato che pone le premesse per il rilancio dell’area PIP”.

RadiCity The heart of Eboli: Ecco il Progetto vincitore

EBOLI – Radicity The heart of Eboli 2018: vince il progetto Vicus Deliciarum, di Giuseppe Baldi, realizzato dall’azienda vivaistica Vuocolo e Moccaldi.
Il Sindaco Cariello: «Le sei aree interessate da Radicity 2018 sono state tutte c. E stata una grande operazione di recupero urbano, che ci ha visti impegnati con i progettisti, le aziende, le associazioni e i comitati che hanno sostenuto l’iniziativa». L’Assessore Ginetti: «Il consenso degli ebolitani ripaga noi ed i progettisti, insieme con le aziende che ci hanno supportato».

Eboli fuori dalla ZES? Colpa dell’Amministrazione: Parola di Insieme x Eboli

EBOLI – Dopo l’incontro nell’Area Industriale di Eboli con l’Assessore regionale Lepore, Insieme x Eboli accusa: “Eboli fuori dalla ZES, colpa di un’Amministrazione incapace e dormiente”.

L’Assessore Lepore con a seguito il Consigliere regionale Picarone certifica l’esclusione dell’Area Industriale di Eboli dallo ZES. Ammette di non conoscere la realtà imprenditoriale ebolitana. Sciorina in un soliloquio tutte le misure finanziarie più ovvie. Promette conpensativamente interventi individuali alle imprese.

Eboli: Convocato un incontro sullo sviluppo Zona Industriale

EBOLI – Venerdì 4 maggio, ore 18.30, Incontro Istituzionale nell’Area PIP di Eboli sullo Sviluppo industriale e Zone Economiche Speciali (ZES).
Il Comune di Eboli e il Consorzio Area PIP incontreranno l’assessore regionale, Amedeo Lepore, con presidente della commissione bilancio della Regione, Picarone, per il rilancio delle imprese e del lavoro. Il Sindaco Massimo Cariello:” Gli imprenditori e lavoratori che chiedono programmi definiti di sviluppo industriale per operare investimenti ed aumentare i livelli occupazionali.“

Area PIP in Consiglio Comunale: Si discute ma non si delibera

EBOLI – Dopo tre ore e mezza di dibattito il Presidente Vecchio prende atto dell’assenza di una bozza di delibera e scioglie la seduta. Assenti i vertici consortili.
L’assessore Manzione relaziona, maggioranza e opposizioni si scontrano. Tutto da rifare! Non si delibera. Elogi bipartisan per i tecnici comunali e il capostruttura SUAP Mandia. Si elencano i risultati ma si chiede la liquidazione del Consorzio P.I.P. Il Sindaco Cariello:” Abbiamo prodotto molti risultati in due anni nella zona P.I.P e contemporaneamente sono felice di avere una Minoranza cosi sprovveduta!”

Il PIP può attendere, il Consiglio “chiude” il Caso incompatibilità Altieri

Chiuso il caso Altieri: La Consigliera è compatibile e rinviata la discussione sull’Area PIP, serrato confronto maggioranza-minoranza  e…. aleggia l’ombra di un rimpasto. Colpo di scena: La discussione sulla comunicazione della Altieri circa…

Bando per l’assegnazione di 6 lotti in Area PIP di Eboli

Il Comune di Eboli ha pubblicato il Bando per l’assegnazione di 6 lotti in area PIP, tre dei quali precedentemente assegnati e revocati. Questo è il secondo bando per l’Amministrazione Cariello. I sei…

Eboli: “Festa del Pane” e Premio Spiga d’Oro

EBOLI – 22 e 23 Agosto, ore 18.00, spazi antistante Liceo “Perito”, Eboli, “Festa del pane e dei prodotti da forno”.

Nell’ambito della manifestazione dedicata al pane, organizzata dalla collaborazione tra Liceo Classico “Perito-Levi”, la palestra My Word, il Centro Elaion di Eboli e il Comitato di quartiere Piazza Ferrovia, sarà consegnato a diverse personalità del mondo politico, sociale e dell’imprenditoria, il Premio “Spiga d’Oro”.

Cariello rilancia l’Area PIP: 11 lotti assegnati; 200 nuovi posti di lavoro

EBOLI – Bilancio positivo per l’Area PIP. L’Amministrazione rilancia con nuove condizioni per investimenti, sviluppo e occupazione.
Dalle 23 aziende realmente operative degli 86 lotti assegnati su 91, si è passati in 14 mesi: alla risoluzione di 5 su 6 contenziosi; all’assegnazione di 11 lotti a 6 aziende, per un impiego di 200 unità lavorative, ricavando 1.800.000 euro; all’avviamento di 15 decadenze per le aziende assegnatarie inadempienti.

Il Consiglio Comunale di Eboli “risolve” le incompatibilità: Altieri “Si” Bonavoglia “No

EBOLI – NEL POMERIGGIO: RIFLESSIONI SUL VOTO DI POLITICAdeMENTE
Incompatibilità: Per il consiglio comunale è compatibile Bonavoglia, non lo è Altieri, mentre La Brocca rompe con Cardiello e lascia Forza Italia.
Con 21 presenti il Consiglio comunale risolve le incompatibilità dei consiglieri biforcandosi: compatibile Bonavoglia FDI (16 favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti); incompatibile Altieri Eboli 3.0 (14 contro, 2 favorevoli e 4 astenuti); Riconoscei i debiti fuori bilancio; nomina i membri delle commissioni.

Rissa sul Premio Levi, ma emerge la verità: Il 1° Concorso bandito nel 1995

EBOLI – Sulla primogenitura del Concorso di arti figurative intitolato a Carlo Levi, rivendicata dall’Associazione “L. Gaeta” intervengono il Sindaco Melchionda e l’Assessore Martucciello.
E mentre si litiga spunta la verità: Il 1° Concorso Carlo Levi è stato indetto dalla Pro Loco, la Confesercenti, il Liceo Artistico C. Levi, il Comune di Eboli (Sindaco Antonio Morrone), e il Provveditorato agli Studi di Salerno, nel lontano 1995.

La Di Canto Spa va oltre la crisi e si proietta nel futuro

EBOLI – In un clima avveniristico, tra tecnologia e innovazioni l’Agenzia Di Canto Spa inaugura la sua nuova sede, va oltre la crisi e si proietta nel futuro.
A tagliare il nastro con Evina, Donato e il patron Vito Di Canto, della nuova Agenzia di distribuzione di giornali tra le prime del mezzogiorno, colleghi, direttori di giornali, autorità, il Sindaco di Eboli Melchionda e il Vice Ministro De Luca.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente