"Emma Marcegaglia" tag

Salerno: Premio Toyp JCI a 5 Giovani di talento campani

SALERNO – La cerimonia di premiazione, promossa dal Lom di Salerno della Junior Chamber Italiana, per 5 giovani di talento campani alla ribalta.
Come da tradizione il riconoscimento è stato assegnato, presso l’Hydra in via Mazza di Salerno, a cinque giovani talentuosi campani tra i 18 e i 40 anni che hanno contribuito al progresso economico, culturale, umanitario e scientifico. I premiati concorreranno alle selezioni nazionali e se vincitori saranno ospiti alla cena di gala del Congresso Nazionale di Prato dal 21 al 23 aprile.

Giorgio Squinzi Patron della MAPEI è il nuovo Presidente Confindustria

ROMA – Sostenuto dalla Marcegaglia con solo 9 voti di scarto Giorgio Squinzi, prevale su Albero Bombassei ed è il nuovo Presidente degli Industriali.
Squinzi è Amministratore della Mapei, leader di prodotti chimici per l’edilizia. Impiega 7.500 persone, ha 59 stabilimenti, 9 in Italia e 50 nel resto del mondo. Sull’art. 18 ha detto: “la licenziabilità dei dipendenti è forse l’ultimo dei nostri problemi”.

Monti è sereno, oggi sale al Colle per sciogliere la riserva

ROMA – Monti: “Sono sereno, il Paese ce la farà. In Italia consapevolezza dell’emergenza, tutti disponibili a sacrifici”.
Ricevuto l’OK dai partiti, Mario Monti oggi alle 11,00 sale al Colle, per sciogliere la riserva e su Letta nell’esecutivo il Pdl insiste e apre ad Amato.

Marcegaglia al Governo: Il Paese è a rischio, agire o prenderne atto

CERNOBBIO – A Cernobbio lo spettro default. Tremonti non placa le ansie.
Marcegaglia: «Paese a rischio, l’esecutivo agisca o prenda atto». Per il ministro Tremonti : «Eurobond unica via».

Montezemolo sferza Tremonti “Meno battute e più impegno

ROMA – Il presidente di Ferrari dice di “condividere pienamente” l’appello di Emma Marcegaglia sulla solitudine delle imprese.
Montezemolo: “C’è un Paese reale che sta reagendo”. Il leader di Confindustria: “Unire le forze con la Cgil”.

E anche la Marcegaglia e gli imprenditori si sentono soli

BERGAMO – La Marcegaglia: “Mai come oggi gli imprenditori si sentono soli”
La leader di Confindustria all’attacco parla di Paese che stenta a crescere e sprona gl industriali: “Decidiamo insieme l’Italia da fare”. Il 59 % degli italiani dice sì alla discesa in campo di Luca Cordero di Montezemolo. Che dice: “Emma ha ragione”.

De Luca al “Manifutura 2011” di Bologna: Al Sud non si avverte la presenza dello Stato

BOLOGNA – De Luca al Festival dell’Economia Reale: E’ venuto meno il principio di responsabilità. Al Sud non si avverte la presenza dello Stato.
L’incapacità di far rispettare le regole; il lievitare del tasso di disoccupazione giovanile; la rapina dei Fondi FAS; la mancanza di investimenti, presentano uno drammatico ritardo rispetto al resto del Paese.

Il Governo BLOCCA gli STIPENDI e mortifica le PENSIONI

SALERNO – Il blocco degli stipendi è Legge. Il D.L. n. 78/2010 è stato convertito nella Legge n. 122/2010, il 31 luglio 2010: ecco i responsabili.
Il Governo e Tremonti infieriscono su pensionati, lavoratori pubblici e privati.
Roma – Questa è la manovra economica da 24 miliardi di €, che affossa lavoratori e pensionati e che prevede pesanti ricadute per i pubblici dipendenti. La reazione del mondo del lavoro non è stata per niente all’altezza………

E Montezemolo “scende” in campo e “sale” sul ring

SANTA MARGHERITA LIGURE – Ge – E contro il Presidente della Ferrari: Marcegaglia prende le distanze, Cicchitto spara a zero individuandolo insieme alla Fiat tra i maggiori responsabili del male.
Montezemolo: “La politica ha le sue responsabilità ma non ci si può solo lamentare, bisogna anche scendere in campo”.

E Montezemolo "scende" in campo e "sale" sul ring

SANTA MARGHERITA LIGURE – Ge – E contro il Presidente della Ferrari: Marcegaglia prende le distanze, Cicchitto spara a zero individuandolo insieme alla Fiat tra i maggiori responsabili del male.
Montezemolo: “La politica ha le sue responsabilità ma non ci si può solo lamentare, bisogna anche scendere in campo”.

Rutelli e Letta contro Berlusconi

Berlusconi: “il PD finirà liquidato dopo il voto”
Francesco Rutelli ed Enrico Letta: “Sono solo fantasie”, “piuttosto risponda a Repubblica su Noemi”.
Silvio Berlusconi come un pugile messo all’angolo “lega” l’avversario per evitare un KO e perdere il match. In evidente difficoltà, l’ha sparata grossa su Rutelli e Letta, nella speranza di distogliere i mass media da tutti i suoi problemi, e intervistato da Giovanni Mazzoni, Direttore del gruppo “E-TV” ha buttato alle agenzie quello che sarebbe un suo desiderio, nella speranza di trasformarlo in realtà: – «Il Pd è in liquidazione. Tutti sanno che dopo il 7 giugno Rutelli farà un nuovo partito, Enrico Letta andrà con Casini».

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente