De Luca al “Manifutura 2011” di Bologna: Al Sud non si avverte la presenza dello Stato

De Luca al Festival dell’Economia reale: E’ venuto meno il principio di responsabilità. Al Sud non si avverte la presenza dello Stato.

L’incapacità di far rispettare le regole; il lievitare del tasso di disoccupazione giovanile; la rapina dei Fondi FAS; la mancanza di investimenti, confermano un drammatico ritardo rispetto al resto del Paese.

Vincenzo De Luca al Manifutura 2011 di Bologna

BOLOGNA – Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è intervenuto al “MANIFUTURA 2011”, il Festival itinerante dell’economia reale, che si è svolto a Bologna, nella Sala Borsa del Palazzo D’Accursio, dal 21 al 26 febbraio 2011. Manifutura 2011 è alla sua terza edizione. Nelle precedenti edizioni hanno partecipato personaggi del calibro di Romano Prodi, Emma Marcegaglia, Guglielmo Epifani, Roberto Colaninno, Giuseppe Mussari, Carlo De Benedetti, Luigi Spaventa, Nicola Zingaretti e tanti altri.

La tavola rotonda, alla quale ha partecipato il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, è stata dedicata al tema: “Dopo Mezzogiorno Il Sud protagonista della nuova Industria”.

Hanno Partecipato ai lavori:

Gianfranco Viesti, Introduzione e Moderazione

Interventi:

Vincenzo De Luca, Sindaco di salerno;
Luca Bianchi
, SVIMEZ;
Giampiero Calzolari,
Presidente Granarolo;
Cristiana Coppola
, Vice P. Confindustria, delega al Mezzogiorno;
Vito De Filippo, Presidente Regione Basilicata;
Giovanni Luca Faraone, Coop. Placido Rizzotto;
Laura Garavin
i, Deputato.

Bersani al Mnifutura 2011

“Al Sud – ha sottolineato De Luca – il vero dramma è che non si avverte la presenza dello Stato. La lotta alla criminalità organizzata non basta a colmare l’incapacità di fare rispettare le regole. E’ venuto meno il principio di responsabilità con tutte le drammatiche conseguenze che questo comporta.

La  palude burocratica frena i progetti di sviluppo e gli enti virtuosi subiscono la beffa di essere penalizzati rispetto ad enti che hanno sperperato risorse. E, intanto, assistiamo al lievitare del tasso di disoccupazione giovanile nel pieno disprezzo della cultura meritocratica.

La totale mancanza di investimenti da parte del Governo centrale si aggrava con la “rapina” dei fondi Fas. E di fronte alle prospettive di potenziale crescita economica per il Mezzogiorno che si schiudono con il processo di democratizzazione in atto nel Nord Africa, niente si smuove in uno scenario di pesante ritardo rispetto al resto del Paese e dell’Europa”.

Manifutura è un’occasione per riflettere e discutere sull’economia italiana alla luce di ciò che accade in Europa e nel mondo. Curata da Nens (Nuova Economia Nuova Società), la fondazione di Pierluigi Bersani e Vincenzo Visco, ha celebrato il suo terzo compleanno e si svolge a Bologna, in antichi palazzi del centro storico. Mette a confronto il mondo delle imprese e del lavoro, della pubblica amministrazione  e degli studiosi che si dibatteranno sull’attualità economica e le prospettive dell’Italia.

Bologna, 25 febbraio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente