"Fiaschello battipagliese" tag

“Fiaschello battipagliese”: Il “pomo”doro della discordia

BATTIPAGLIA – “Fiaschello battipagliese”: il “pomo”doro della discordia. L’Associazione Arkos vuole chiarezza sul progetto.
Polemiche e distinguo che nazzerano i percorsi virtuosi fino ad ora seguiti. E questo all’indomani della vetrina che Battipaglia e la Piana del Sele ha avuto all’EXPO 2015 di Milano.

“Sospiri Divini”: Le eccellenze del territorio tra calici e degustazioni

BATTIPAGLIA – Sospiri Divini: In una serata, le eccellenze del territorio tra calici e degustazioni dei prodotti tipici locali in vetrina all’EXPO di Milano.
7 luglio presso la Masseria La Morella, dimora storica nel cuore della Piana del Sele, a pochi minuti dal centro di Battipaglia, uno degli appuntamenti enogastronomici più attesi della stagione: Sospiri Divini.

Open Day e degustazione del Pomodoro “Fiaschello battipagliese”

BATTIPAGLIA – Lunedì 6 luglio 2015, ore 10.00 cooperativa agricola Agrìs, viale del Pino, 92, Corno D’Oro, Eboli: Open Day “Fiaschello battipagliese”.
Un ritorno gradito e “ritrovato” che ci porta a sostenere inizitive similari che tendano al recupero, anche di altre varietà orticole o frutticole totalmente scomparse dai nostri banchi alimentari.

Il “Fiaschello Battipagliese” protagonista all’Istituto Fiorentino

BATTIPAGLIA – Il pomodoro “Fiaschello Battipagliese”, progetto dell’Associazione Arkos, protagonista all’istituto Fiorentino.
Illustrato il progetto di recupero del pomodoro di Battipaglia. Entro l’inizio di luglio un open day per la presentazione dei nuovi frutti e la degustare il prodotto.

Battipaglia: Alla Fiorentino si discute di “Emarginazione e abbandono scolastico”

BATTIPAGLIA – Martedì 16 giugno, ore 18.00-21.00, Istituto Comprensivo “Fiorentino”, Battipaglia, evento conclusivo dei Progetti “Inclusione” e Aree a rischio”.
Si concludono, patrocinati dal Comune di Battipaglia, i progetti dell’Istituto Fiorentino che affrontano i temi dell’Emarginazione, dell’abbandono scolastico e delle Aree a rischio, ma guardando alla produzione e all’EXPO 2015 di Milano.

Battipaglia e i produttori locali all’EXPO 2015 di Milano

BATTIPAGLIA – Il 12 luglio 2015, la Città di Battipaglia insieme ai produttori locali sarà protagonista ad Expo 2015 di Milano.
All’interno del Padiglione Italia, Battipaglia con i prodotti di eccellenza del territorio saranno presenti all’Esposizione Universale sull’alimentazione e la nutrizione, nell’ambito del progetto “ANCIperEXPO”.

Il “Fiaschello” di Battipaglia: Intervista a Marco Valerio Del Grosso

BATTIPAGLIA – Intervista a Marco Valerio del Grosso sulla riscoperta del “Fiaschello Battipagliese”, la varietà di pomodorpo coltivato nella Piana.
L’Associazione Arkos attende la nascita dei primi frutti. Del Grosso – «Abbiamo piantumato le piantine sia in campo aperto che sotto serra. Poi ci sarà la verifica delle caratteristiche del pomodoro».

Fiaschello: La ricerca sul pomodoro battipagliese continua

BATTIPAGLIA – Continua con il progetto con l’agronomo Bianchi di ricerca sul Fiaschello battipagliese, il pomodoro della Piana del Sele.
Maurizio Bianchi: «Abbiamo fatto una ricerca storica, da questa ricavati 10 campioni di seme di pomodoro, sono stati seminati e trapiantati sotto serra in due aziende agricole di Battipaglia, una tradizionale e l’altra di agricoltura biologica».

“Fiaschello”, il Pomodoro battipagliese: Messe a dimora le prime piantine

BATTIPAGLIA – Come nei programmi ieri 7 aprile 2015 sono state messe a dimora le prime piantine del “Fiaschello” il pomodoro tipico battipagliese.
Nel mese di maggio è previsto un open day al quale potranno partecipare, oltre ad esperti del settore agricolo. Entro il mese di giugno si dovrebbero ottenere i primi risultati della ricerca dopo il reperimento dei semi, e poi un nuovo evento in occasione della raccolta dei frutti.

Piantati i semi del “Fiaschello Battipagliese”: A giugno i primi pomodori

BATTIPAGLIA – Il 7 aprile avverrà la piantumazione delle piantine di “Fiaschello Battipagliese” sia sotto serra che a campo aperto. Nel mese di giugno i primi pomodori e gli eventi degustativi.
La sperimentazione sui semi del pomodoro “Fiaschello Battipagliese”, sotto la stretta osservazione di Maurizio Bianchi, esperto e socio dell’associazione Arkos avverrà in collaborazione con i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli della Piana di Battipaglia.

Il “Fiaschello battipagliese” prende il Treno Verde: Destinazione Expo Milano 2015

BATTIPAGLIA – Il “fiaschello battipagliese”, il seme ritrovato del pomodoro della Piana del Sele, è in viaggio con il Treno verde verso Expo Milano 2015.
Il Progetto di recupero del pomodoro “Fiaschello battipagliese” “estinto” e ritrovato sarà messo a dimora su terreni confiscati alla camorra e messi a disposizione dal Comune di Battipaglia.

Conferenza Stampa di presentazione del “Fiaschello battipagliese”

BATTIPAGLIA – Sabato 14 marzo 2015, ore 11.00, Pizzeria Ristorante Sandokan, Via Plava, Battipaglia, Conferenza stampa sul “fiaschello”.
Nel corso dell’incontro con la stampa sarà illustrato nei dettagli il progetto di recupero del pomodoro “Fiaschello Battipagliese”. Ivi coreso il programma della sperimentazione per reintrodurre nella Piana del Sele il pomodoro Battipagliese.

Nasce il progetto di recupero del pomodoro “Fiaschello Battipagliese”

BATTIPAGLIA – Avviato un programma di ricerca del seme e nasce il progetto di recupero della varietà di pomodoro “Fiaschello Battipagliese”.
Dal progetto è dell’associazione Arkos su iniziativa della di Mariella Liguori, avviato un programma di ricerca e recupero del seme di questa varietà di pomodoro che fino agli anni ’60 veniva coltivata e commercializzata nella Piana di Battipaglia.

Civica Mente: Uno sportello per la Consulenza agli agricoltori battipagliesi

BATTIPAGLIA – L’Associazione Civica Mente suggerisce uno Sportello di consulenza per gli agricoltori battipagliesi.
L’apertura di uno sportello comunale a supporto degli imprenditori agricoltori, per accedere e usufruire dei fondi destinati ai PSR, Piani di Sviluppo Rurale. I fondi disponibili assommano a 1 miliardo 836 mila euro circa.

Il “Fiaschello”: Pomodoro tipico battipagliese, sarà nuovamente coltivato

BATTIPAGLIA – Il “Fiaschello” il pomodoro tipico di Battipaglia sarà nuovamente in produzione: Domani sarà siglato il protocollo d’Intesa.
Il progetto per iniziativa della Commissione straordinaria, sarà presentato nell’ambito delle iniziative natalizie 2014, prevedendone la coltivazione della semente, risalente ai primi del 900, utilizzata dalle industrie conserviere locali, in produzione fino agli anni 70′.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente