"Ginecologia" tag

Parking Ospedale di Eboli, Fisi Sanità accusa: “Balle sindacali” mentre urologia chiude

EBOLI – La FISI Sanità sul Parking multipiano dell’Ospedale di Eboli e l’incontro con le OOSS, scrive una Lettera al Sindaco e ricorda altri problemi.
All’incontro Sindaco-UIL-CISL sul Multipiano dell’Ospedale di Eboli, Scotillo (FISI Sanità) replica: «Tra “bufale sindacali”, codice della strada e balzelli vari, mentre l’Urologia all’Ospedale di Eboli è a rischio chiusura». E vogliamo parlare del Pronto Soccorso Pediatrico dopo la vicenda della Bimba e del topo?

Corso Alta formazione a Eboli sull’Immunopatologia Renale

EBOLI – 10_ novembre 2017, MOA, Complesso Monumentale Sant’Antonio, Eboli (SA), IV Corso di immunopatologia renale.
Il IV Corso di “Immunopatologia Renale. Le Microangiopatie Trombotiche: clinica, eziopatogenesi, diagnosi, aspetti istologici, terapia”, è un Corso di aggiornamento ECM, di alta formazione professionale e scientifica.

Il TAR discute il Ricorso al Piano Ospedaliero

EBOLI – Il 27 settembre 2017, si discuterà al TAR Campania, il ricorso contro il Piano Ospedaliero della Regione Campania di cui al Decreto 33/2016.
A renderlo noto è il Comitato per la Salute Pubblica del cittadino della Valle del Sele e del Calore e la FISI Sanità, con un comunicato congiunto a firma rispettivamente di Rosa Adelizzi e Rolando Scotillo, i quali si appellano: al Governatore De Luca per un incontro mai avuto; Ai Santi medici per un esito positivo in favore della sanità della Valle del Sele.

Carenze all’Ospedale di Eboli: “Si mente sapendo di mentire”

EBOLI – La Rete dei Comitati Civici sulle Carenze al Presidio Ospedaliero di Eboli e Fisi-Sanità accusano: “Si Mente Sapendo di Mentire!” Interviene anche la Uil-Fpl.
Durissimi Scotillo e Adelizzi, della rete dei Comitati Civici per la tutela della Salute, che denunciano sprechi di risorse e disservizi da carenza cronica di personale, temendo il peggioramento dei disagi con la stagione estiva: ”Gli inviti alla calma e le rassicurazioni di DG Giordano e Sindaco Cariello non ci convincono”.

Allarme M5S: Ospedale Fucito a rischio chiusura

SALERNO – Sanità pubblica in Provincia di Salerno: A rischio chiusura l’Ospedale di Mercato San Severino.
Dopo la chiusura dei reparti di Ortopedia, Ostetricia Ginecologia, chiesta dal Consigliere regionale Michele Cammarano del M5S, un’audizione in Commissione Trasparenza.

Reazioni al Piano Territoriale ASL: Depotenzia gli Ospedali a Sud di Salerno

SALERNO – Il Piano Territoriale dell’ASL Salerno depotenzia i Presidi Ospedalieri a Sud della provincia di Salerno.
Il Consigliere Regionale Cammarano (M5S), attacca il Commissario ad Acta Polimeri e deposita un’interrogazione al Governatore De Luca. Rosa Adelizzi del Comitato di Salute Pubblica, individua le criticità e invoca dialogo con la Direzione Generale.

Ostetricia/Ginecologia di Battipaglia: Il “ghetto” delle nascite

BATTIPAGLIA/EBOLI – Ostetricia Battipaglia. Un documento-esposto ai NAS racconta di pazienti ammassate senza alcun decoro e privacy.
Scotillo della FISI/FIALS ha raccolto alcune formali denunce fatte da pazienti ai NAS, che evidenziano per i posti letto, conseguenza alla chiusura di Eboli, un mancato adeguamento alla nuova normativa dell’atto aziendale. Inviata una nota al DG ASL Giordano.

Salerno: Il Ministro della Salute boccia i “Punti nascita” della provincia

SALERNO – Il Ministro della Salute Lorenzin ha bocciato la rete dei Punti nascita della provincia di Salerno.
Uno schiaffo in faccia al Governatore De Luca, al commissario Straordinario Polimeni, a Caldoro e a tutti i sub commissari “normali” e straordinari, tutti jesman inutili e becchini della Sanità pubblica. Scotillo (Fisi): “È ora di finirla di fare affari sulla pelle delle persone.”

Il Nuovo Piano Ospedaliero viola la Legge: Parola del Sen. Cardiello

Nuovo Piano Ospedaliero. Il Sen. Cardiello(FI): “Plurime violazioni. Si cambi“;  e interroga il Ministro Lorenzin. E.. la Sanità muore. Lo sconcerto si carica di profonda delusione rilevando come da Caldoro a De Luca…

Nuovo Piano sanitario: Le Associazioni ebolitane ne parlano con la politica

EBOLI – Eboli: Con un incontro promosso delle associazioni cittadine si discutere di Sanità e del nuovo Piano Sanitario Regionale.
Nella’incontro Indetto dalla “Rete Unitaria delle Associazioni, dei Movimenti e dei Comitati Civici per la Sanità Pubblica”, si è discusso degli effetti del nuovo Piano Ospedaliero Regionale predisposto dal Commissario Polimeri. Martedì replica con politici, sindacalisti e il Direttore Sanitario.

Associazioni a confronto sulla Sanitá: Stilato un documento unitario

Confronto pubblico tra Associazioni sulla Sanità e il Piano Ospedaliero provinciale. L’Incontro–Dibattito sulla questione della Sanità Pubblica e il Piano Ospedaliero in provincia di Salerno é stato organizzato dalla FISI sanitá.  Scotillo: ”La…

Le Ostetricia in Provincia di Salerno, tra chiusure di reparti ed esuberi di personale

SALERNO – Il paradosso della Ginecologia in Provincia di Salerno: Ha troppo personale, mentre i reparti chiudono.
Dura lettera aperta di FISI Sanità alle gestioni commissariali della ASL Salerno e della Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno.

La CISGL FP in difesa dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – I Delegati RSU CISL FPS scrivono all”ASL Salerno, al Commissario, al Sub, al Direttore Sanitario del P.O. Eboli, al Sindaco di Eboli.
L’Oggetto della lettera: L’ Ospedale di Eboli. La CISL ricorda in una nata puntiglioso tutte le singole specialistiche e i risultati ragguardevoli che ha raggiunto l’Ospedale di Eboli nonostante le “spallate” e le “rapine”.

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

Allarme chiusura in Ospedale, dura presa di posizione di Cariello e Vecchio

EBOLI – Dopo il trasferimento abusivo di Pediatria e Ostetricia a Battipaglia, scatta l’allarme chiusura di Ginecologia all’Ospedale di Eboli.
Dura presa di posizione del sindaco di Eboli Cariello e del presidente del Consiglio Comunale Vecchio: «Giù le mani dal reparto di Ginecologia, l’ospedale non va ancora impoverito, anzi deve essere potenziato».

Incontro pubblico delle “Mamme” sulla sanità e l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Incontro pubblico sulle sorti della sanità cittadina. Il tema: Riordino strutturale del P.O. di Eboli e Ospedale Unico.
All’incontro promosso dall’Associazione delle Mamme con il Consigliere regionale Maraio, poche presenze e grandi assenze (Cariello, On. Cuomo, Sen. Cardiello), parola d’ordine: chiudere in fretta la gestione fallimentare Squillante e rilanciare il comparto sanità.

Incontro sull’Ospedale di Eboli: Le mamme convocano la politica

L’associazione delle mamme convoca vertici ASL, Sindaco, Parlamentari e il Consigliere Regionale Maraio per discutere dell’Ospedale di Eboli. Ancora per una volta sono le mamme a prendere una iniziativa politica e si sostituiscono…

ASL Salerno: Il Punto Nascite a Polla non chiude

SALERNO – Asl Salerno sulla Chiusura del Punto nascita all’Ospedale di Polla, precisazione del manager Squillante.
Il Direttore Generale dell’ASL Salerno, smentisce quanto apparso su diversi quotidiani. Non vi sono assolutamente le condizioni per la chiusura di una UO che fa registrare dati di attività assolutamente positivi con prestazioni di ottimo livello.

Il Comitato delle Mamme rivendica i successi e sollecita la nomina del “Tecnico”

EBOLI – Il Consiglio Direttivo dell’Associazione spontanea delle mamme bacchetta esponenti della destra e rivendica i successi conseguiti per il P.O. di Eboli.
Il Comitato delle mamme chiede al Commissario Filippi nella sua discrezionalità, di nominare subito il “tecnico” che rappresenti al tavolo provinciale gli interessi della nostra area e insieme alla nomina, dia una serie “regole d’ingaggio”.

Il Giudice del lavoro condanna l’ASL e annulla un trasferimento: Si riaprono le polemiche

EBOLI – Il Tribunale del Lavoro condanna l’ASL Sa. Annullato il trasferimento di una puericultrice da Oliveto Citra a Battipaglia: Si riapre il caso Pediatria e Ostetricia di Eboli.
L’Associazione spontanea delle Mamme esulta: “Con questa Sentenza va rivisto comlessivamente tutto il Piano Ospedaliero”. Cardiello (FI): “Sta finendo proprio male per via di scelte affrettate e senza confronto. Squillante rifletta”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente