"housing sociale" tag

Eboli e Piano Casa: Via libera in Consiglio ai nuovi indirizzi

EBOLI – Via libera ai nuovi indirizzi del Piano Casa. Più opportunità per la maggioranza. ”Solo speculazioni” per le opposizioni.

Il Consiglio comunale approva i nuovi indirizzi di attuazione del Piano Casa e cancella gli ostacoli creatisi in seguito ad oggettive difficoltà normative. Diventa così più agevole e trasparente l’individuazione delle forme di delocalizzazione di immobili, insieme con i concetti di lotto e volumetrie.

Eboli: Le questioni Case Popolari e “morosità” arrivano in TV

EBOLI – Ritornano le telecamere di Rai 1 per i morosi nelle Case popolari del Rione Pescara di Eboli.
All’attenzione delle telecamere della trasmissione televisiva di RAI 1 “Storie italiane” saranno: Le case popolari; Le morosità ataviche degli inquilini; Le condizioni di degrado del quartiere Pescara, il più popoloso della Città; Decenni di mancate promesse; Le sollecitazioni di Moraniello e Adelizzi e le loro associazioni.

4 milioni di euro alle Regioni del Sud per l’Housing Sociale

Housing Sociale. Quattro milioni di euro alle Regioni del Sud per le esigenze abitative delle classi disagiate.  Le proposte progettuali dovranno essere formulate entro il 13 luglio p.v.. Il Presidente di Federcepi Costruzioni…

Piano Casa e Sviluppo del Territorio: Fido e Cardiello attaccano l’Amministrazione

EBOLI – Piano Casa e Sviluppo del Territorio. Dura nota congiunta di Fido (Eboli 3.0) e Cardiello (F.I.) contro il Sindaco e l’Amministrazione.
Replica al vetriolo dei due Capogruppo rispetto alle accuse pubbliche che il Sindaco Cariello nell’ultimo Consiglio Comunale, ha rivolto ai due esponenti politici d’opposizione di voler remare contro allo Sviluppo del Territorio. Fido e Cardiello: “Piano Casa e Sviluppo del territorio: si alla pianificazione ma con rispetto della legalità”.

Eboli: Cariello e Gerundo presentato il preliminare del Nuovo PUC

EBOLI – Alla presenza del Sindaco Cariello e della Giunta si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione del Preliminare del Nuovo PUC di Eboli.
Adottato dalla Giunta il PUC passa all’esame delle eventuali osservazioni. Partito con Rosania, proseguito con Melchionda, sembra arrivare a destinazione con Cariello che circondato dai suoi e dai Tecnici. Macro-aree votate alla rigenerazione e riqualificazione urbana, allo sviluppo delle aree produttive ed alle infrastrutture. Cariello: ”Non un PUC dei sogni ma un progetto fattibile”.

La denuncia di Gaetano Troncone: Con il Commissariamento, “Le mani su Bagnoli”

NAPOLI – La denuncia di Troncone: Troppe anomalie nel Decreto del Governo Renzi. Il commissariamento straordinario: “Le mani su Bagnoli”.
Troncone (Delegato all’Urbanistica Amministrazione comunale di Napoli): “Commissariare lo sviluppo urbanistico e la bonifica dell’area di Bagnoli, affidando poteri straordinari ad un commissario scelto da Renzi: Una immotivata dichiarazione di urgenza”.

Eboli Patrimonio: Alla mercè della Corte… che “conta”

EBOLI – Alla mercè della Corte… che conta. E’ danno erariale? Ma è necessario capire, innanzi tutto, se c’è stato un danno effettivo.
È un danno per l’ente pagare interessi al tasso del 3,26% del MPS, piuttosto che il 6,72% della Cassa Depositi e Prestiti (Stato) e considerarlo più vantaggioso? È un danno l’iscrizione ipotecaria pari al doppio dell’importo mutuato? Non è questa la normale garanzia per queste tipologia di contratti?

L’estrema Sinistra e il Ballottaggio: Una ….brutta giornata per Eboli

EBOLI – «Una ….brutta giornata per Eboli. Tra ipocrisia e trasformismo i giochi sono chiari a tutti: altro che “nuovo” che avanza… là c’è il vecchio ed il peggio della politica locale e si appella al voto di coscienza»
La Sinistra alternativa non appoggia Cuomo ma chiede di Sconfiggere Cariello.

Il Commissario Filippi fa i “conti” e da il “de profundis” alle Società partecipate

EBOLI – Il commissario Filippi, fa il conto dei debiti e da il “de profundis” alle partecipate: É liquidazione. I debiti: Multiservizi €. 2.612.120,00; Eboli Patrimonio €. 458.398,00.
Debiti strutturali, cattiva gestione, assenza di Piani aziendali, programmi e strategie. I fallimenti di una classe politica tutta, inadeguata e incapace, che ha sottovalutato le potenzialità delle due società, e non ha offerto opportunità se non servizi secondari e marginali. E se con Melchionda stavamo alla frutta con il Commissario stiamo sparecchiando.

Il M5S di Eboli “segnala” il “voto di scambio” de “Il Mattino” alla Procura

EBOLI – Voto di Scambio. “Da Destra a Sinistra solo parole”: il Movimento 5 Stelle agisce informando la Procura della Repubblica.
Si denuncia l’improbabile e si tralascia gli scandali. E mentre si conservano le ricevute e gli scontrini, si consuma sotto gli occhi prosciuttati il più grande scandalo della Sanità: Le prestazioni in ALPI; quello si probabile veicolo di voti di scambio. E i Partiti? Tacciono, e il M5S ricorda a Lembo di fare il Procuratore.

Il PD va alle Primarie: Si vota il Candidato Sindaco di Eboli

EBOLI – Oggi le Primarie PD. Il giorno del “giudizio”. Il popolo democratico va al voto. Si aspettano una massiccia partecipazione, Si pensa a 3000 votanti e oltre.
Cuomo, Sgroia, Cicia, Naimoli e Lavorgna si contendono la vittoria, con la “macchia” delle polemiche per il voto a ragazzi ed extracomunitari. Le 4 sezioni: 3 a Eboli e 1 a S. Cecilia, saranno picchettate per evitare brogli. Chi vince è il Candidato, ma senza coalizione, la Sinistra va da sola.

Gli Sfratti. Blocco o Sblocco: L’eterna emergenza italiana

SALERNO – Stop al blocco degli sfratti: E’ emergenza nelle città metropolitane, Roma, Milano e Napoli. In Italia 50mila famiglie rischiano di restare senza tetto.
Fonte Ministero degli Interni, in Campania nel 2013 è record con 5.893 famiglie interessate, in provincia di Salerno una famiglia su 400 circa rischia la strada, ad Eboli invece si dibatte stucchevolmente solo dello sfratto delle associazioni.

Si avvia il PUA Fontanelle: Annunciazione Annunciazione

EBOLI – Annunciazione annunciazione, il Comune avvia la procedura dei PUA Fontanelle dopo l’approvazione del Commissario ad Acta e una diffida.
Effetto del “Serpentone” degli “affari” Aracne, Parking, Hausing Sociale? Le Famiglie Ciao e Vitolo, fortemente danneggiate dai ritardi, se fossero state sottoposte a richieste particolari avrebbero risparmiato rispettivamente 300 e 750mila euro, corrispondenti al “mercato delle tangenti”.

Il “CASO ISES”: il TAR sospende il provvedimento dell’ASL Salerno

EBOLI – ISES: il Tar sospende il provvedimento dell’ASL. L’ex sindaco di Eboli Melchionda è soddisfatto. La sospensiva del TAR non ripristina le inadeguatezze.
La struttura riabilitativa può continuare a lavorare. Il mese scorso l’ASL Salerno non l’accreditò, non possedeva i requisiti. Una stria di connivenze frutto di un compromesso storico “sanitar-politico” con la benedizione del Clero. La parola passa al Commissario Prefettizio per il prosieguo degli atti.

Eboli, Convegno-Dibattito: “Nella città dolente”, 50 anni di scempi e di condoni

EBOLI – Venerdì 5 dicembre, ore 17,30, Sala conferenze Scuola “V. Giudice”, Piazza della Repubblica, Eboli, Convegno sul Libro “Nella città dolente” di Vezio De Lucia.
Il Convegno-dibattito è stato organizzato dall’Associazione “Eboli Nuova”, che si prefigge li scopo di dare voce ai diritti di cittadinanza, e discutendo del Libro di Vezio De Lucia, cerca di dare risposte alle recenti “cronache alluvionali” ma soprattutto alla storia del “cemento” degli ultimi 5o anni.

Eboli: Il Commissario riceve il M5S. Molte i problemi affrontati. Gli altri in seguito

EBOLI – Il Commissario Prefettizio del Comune di Eboli, Vincenza Filippi, ha ricevuto una delegazione del Movimento 5 Stelle di Eboli.
L’incontro è avvenuto martedì scorso, ed è stato interessante. La delegazione ebolitana del Movimento 5 stelle, ha sottoposto alcune questioni di specifico interesse per la collettività ebolitana. Poi in altri appuntamenti si discuterà di altro ancora.

Eboli: La città come luogo…. o …… luogo di tentazioni?

EBOLI – Un excursus urbanistico che va dal Piano Fuccella alla bozza Capobianco, per passare dal Piano Rosania alla bozza di PUC di Melchionda.
Urbanistica e politica, il binomio infernale e “Eboli: La Città come luogo” dell’Arch. Guida è una riflessione ma anche una critica e una proposta. L’eterno dibattito che mentre attraversa e affascina gli urbanisti, tenta e corrompe la politica.

Riformisti: Aprire una nuova fase per Eboli

EBOLI – Per i Riformisti il successo dei tre seminari è l’occasione per aprire una nuova fase politica e Eboli e una nuova fase di veleni.
I Riformisti aprono una “fase nuova” e ritornando al passato, “riaprono” la guerra a Melchionda. Fanno l’elenco dei misfatti e suggeriscono l’agenda dei “veleni” al Commissario prefettizio: E’ vendetta ma di una “nuova fase”.

Eboli e il PUC: Un Piano senza qualità (1^, 2^ e ultima puntata)

EBOLI – Il PUC: Un piano senza qualità, che ha generato uno scontro all’interno della maggioranza e lo scioglimento del Consiglio comunale.
Le motivazioni risiedono nella visione politica della pianificazione o negli interessi marcati che si perseguono quando non prevale lo sviluppo armonioso e puntuale della programmazione che riesce a rispondere e a far convivere le istanze pubbliche e private ?

API: Il Commissario approva il Bilancio e completa il mandato di Melchionda

EBOLI – API (Alleanza per l’Italia): Il Commissario Prefettizio ha approvato in poche ore il Bilancio di Previsione 2014.
L’atto di programmazione economica e finanziaria contiene obiettivi importantissimi che vanno a completare il Bilancio di Mandato del Sindaco Melchionda e della Maggioranza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente