"Polo Agroalimentare" tag

Il Distretto Agroalimentare della Piana del Sele è una realtà

EBOLI /BATTIPAGLIA – Finalmente la Regione Campania ha Individuato il Distretto Agroalimentare di Qualità della Piana del Sele. 

La notizia è stata ufficialmente comunicata al Consorzio proponente, ora il Carciofo di Paestum e la Rucola della Piana del Sele sono prodotti pivot e le Aziende hanno il riconoscimento DAQ. Ora si ripensi a nuove politiche ambientali a tutela delle qualità e del territorio

Battipaglia: Assist di Cappuccio e Zaccaria per l’assessore Bruno

BATTIPAGLIA – Dalle polemiche sulla Scuola De Amicis l’assist in favore dell’Assessore Bruno dal gruppo “Muoviamoci per Battipaglia”. 

Sono i consiglieri Zaccaria e Cappuccio che con il loro intervento pongono fine a quello che ritengono una girandola di “odio politici, insulti, insinuazioni” e dicono: “Basta polemiche, Battipaglia deve rinascere. Noi diciamo basta. Basta alle insinuazioni e alle cattiverie. Di una cosa siamo certi da quando l’assessore Davide Bruno è nella giunta Francese si parla di progetti per la città”. 

Opposizioni contro Cariello: L’Amministrazione delle clientele

EBOLI – Perché i cittadini sappiano e non si pieghino all’amministrazione delle clientele.
Un manifesto e un volantino contro l’amministrazione Cariello. Nel mirino di MDP-LEU, Forza Italia, e Eboli 3.0, c’è lo staff del Sindaco, alcune vicende giudiziarie, diverse questioni politiche su ambiente, viabilità, servizi, polo-agroalimentare, zone periferiche e fascia costiera.

FI e Ciccone Battipaglia rilancia Interporto, Polo Agro alimentare, Alta velocità

BATTIPAGLIA – Incontro affollato per chiusura della Campagna elettorale a Battipaglia di Forza Italia con Ciccone, Spinelli e Senatore.
All’incontro organizzato dal Coordinamento cittadino e i Giovani di FI, tenuto all’Hotel Palace, hanno parteciperanno i Candidati Camera e Senato dei Collegi Uninominali e plurinominali, il Coordinatore cittadino Provenza e i Consiglieri Longo, Zaccaria e Salvatore. Ciccone rilancia Alta velocità, polo Agroalimentare, Interporto, centrali per lo sviluppo del mezzogiorno.

Art1-MDP: L’Amministrazione Cariello è senza strategie

EBOLI – Art1-MDP attacca Cariello e l’Amministrazione: “È senza strategie, perde di vista i grandi progetti e agisce su input dei singoli consiglieri”.

L’esempio, per Antonio Conte, sono le proposte estemporanee dell’Amministrazione sull’ex Apoff e quelle inesistenti e confuse sull’ex Mercato Ortofrutticolo di S. Nicola Varco, e anziché pensare a progetti a sostegno dell’Agricoltura e delle Imprese della Piana del Sele pensa a ribasso con la realizzazione di un Carcere per Fine pena.

Ex Apoff e S. Nicola Varco protagoniste infinite in Consiglio Comunale

EBOLI – Dopo le relazioni dei promotori Infante (PD), Conte (MDP) e Fornataro (Noi Tutti) si è aperto un lungo e tormentato dibattito.
Unanime rigetto per la logica sedimentata del ghetto, si riparte con progetti fattibili di rilancio sociale ed economico delle due aree e si trova la quadra, ma le delibere di indirizzo le vota solo la Maggioranza. Il Sindaco Cariello: ”Stiamo lavorando per il rilancio delle due aree e mi dispiace che non si sia trovata una unità di intenti!”

Ex Apoff e San Nicola Varco: PD e Art1-MDP incalzano Cariello

EBOLI – Dalle opposizioni del PD e Art1-MDP, due distinte interrogazioni: sull’ex fabbrica Apoff; e l’Area dell’ex Mercato di S. Nicola Varco.
E se: Infante, Cuomo e Rizzo puntano il dito sull’ex Apoff; Conte, Di Candia e Petrone puntano i riflettori sull’Area dell’ex Mercato di San Nicola Varco; ma entrambi pensano alla bonifica, alla sicurezza, al futuro, al loro impiego, alla loro destinazione. La prima potrebbe essera una “Fabbrica delle arti e dei Mestieri, la seconda un polo logistico dell’Agroalimentare.

Ecco il “Marchio Piana del Sele”: La “ricetta” di Cecilia Francese per l’Agricoltura

BATTIPAGLIA – Agricoltura, la ricetta di Etica per il Buongoverno: Un “Marchio” Piana del Sele.
Cecilia Francese propone un «consorzio con i comuni della Piana e un marchio che garantisca valorizzi le produzioni locali».

Agricoltura e Sviluppo: Convegno a Eboli e… il PD “si parla”

EBOLI – Agricoltura & Sviluppo: Il PD a Convegno ad Eboli. Nessun imbarazzo per i 2 capigruppo. Prove tecniche di dialogo Cuomo, Landolfi e i Conte.
All’Hotel Grazia di Eboli i Democrat parlano di Agricoltura e di Piani di Sviluppo Regionali 2014/2020 e finalmente discutono tra loro. Poche novità e minime emozioni tranne gli attacchi al Consorzio e a Busillo e la visita di Cariello che mette il “coperchio” sul Convegno.

Cariello al contrattacco: Smascherate le bugie di Cuomo

EBOLI – Conferenza stampa al vetriolo, Cariello va al contrattacco di Cuomo: “Smascherate le bugie del candidato invisibile”.
Cariello: “Eboli vuole cambiare. Siamo a una svolta. Domenica la cittá dará la sua risposta a questo candidato sindaco e sconfiggerá questo personaggio che fa solo attacchi personali”.

Zara riparte da Battipaglia e con Caldoro “archivia” Cirielli

BATTIPAGLIA – Zara riparte da Battipaglia, si ricandida alla Regione con la Lista Caldoro, archivia Cirielli, lancia la “rete” e preannuncia la “rivoluzione” e isacrifici.
Ecco la nuova “primavera” di Zara che si propone “tutore” di Battipaglia e della Piana del Sele: “Gli obiettivi che mi ero proposto li ho raggiunti e tra l’altro ho sostenuto lealmente Caldoro riscattato un territorio che altri avevano a più riprese mortificato”.

Capaccio Paestum: Il Consiglio Comunale approva importanti provvedimenti

CAPACCIO PAESTUM – Nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Capaccio Paestum, che si è svolta martedì 30 settembre, sono stati approvati numerosi punti importanti.

Rosania, SU e RC: Un Progetto di sviluppo per la Piana del Sele

BATTIPAGLIA/EBOLI – L’idea di Sinistra Unita e Rifondazione: Uniamo le singole vertenze di lotta della Piana del Sele. Lanciamo un progetto per lo sviluppo della Piana!
La Sinistra alternativa, il nucleo storico dei comunisti ebolitani, con il suo leader incontrastato, l’ex Sindaco Rosania, mette in campo un Grande Progetto della Piana del Sele, per rilanciare la “vertenza lavoro” e affrontare la “Crisi del sistema industriale” della Piana.

Rosania: I politici locali a “Scuola” di Sanità dal Direttore Generale

EBOLI – Per Rosania, Sinistra Unita e Rifondazione comunista una classe politica inconsistente va a “scuola” di Sanità dal DG dell’ASL Squillante, mentre i reparti e gli Ospedali chiudono.
Non ci sono soldi e si devono chiudere gli ospedali, una logica che vale soltanto per la Piana del Sele, area da sacrificare “sull’altare del risparmio”, e non per il resto della provincia, mentre si privilegia l’agro nocerino-sarnese, Salerno e il Cilento.

I fallimenti politici di ieri oggi e…. “sogni” infranti: I Riformisti interrogano il Sindaco

EBOLI – Polo Agroalimentare, ambiente e rifiuti i Riformisti Interrogano Sindaco e Consiglio comunale.
Fallimeti politici e programmatici di una classe politica inadeguata, hanno affondato lo slancio della Piana del Sele: Aeroporto, Porto, Interporto, Polo Agroalimentare, Mercato Ortofrutticolo, nodo ferroviario Intermodale, tutti appuntamenti mancati.

Gerardo Rosania: L’Ospedale e le “Lacrime di coccodrillo” di Melchionda

EBOLI – La Regione privilegia l’asse Agronocerino-Salerno-Vallo della Lucania a scapito della Piana del Sele e principalmente di Eboli. Quelle di Melchionda: “Lacrime di coccodrillo”.
“Da oltre 2 anni il Consiglio comunale di Eboli non viene chiamato a discutere della questione ospedaliera, lasciandola fuori dal dibattito politico ed istituzionale della città. L’amministrazione può fare una sola scelta: Dimettersi”.

Melchionda a Caldoro: Una prospettiva produttiva per S. Nicola Varco

EBOLI – Si chiede a Caldoro di attivare un tavolo di confronto per individuare insieme le progettualità da mettere in campo per dare una prospettiva produttiva a San Nicola Varco.
Dal Mercato Ortofrutticolo degli anni ’70 al Polo Agroalimentare degli anni ’90. 40 anni di promesse. Melchionda: “occorre affrontare la situazione per porre rimedio all’inaccettabile degrado e desolazione che caratterizza l’intera area di proprieta’ della regione campania”.

Inaugurata la strada che collega Le Zone Industriali di Eboli e Battipaglia

EBOLI – BATTIPAGLIA -Le due Città si avvicinano: Inaugurata la strada che collega Eboli alla zona industriale di Battipaglia.
Un’opera importante che avvicina le due Città e unisce le due Aree Produttive, realizzando di fatto il “Polo scientifico, tecnologico e di Servizi” più grande della Provincia di Salerno. Soddisfatti Cassandra, Zara, Melchionda e Santonauro.

I Regali di Natale di “Babbo” Melchionda e “Babbo” Rosania sono uguali: irricevibili

EBOLI – Tra errori di prospettive, indirizzi mancati e sentenze di condanne, l’economia ebolitana è un lazzaretto. Errori di oggi figli a quelli di ieri.
L’eredità che ci lasciano le Amministrazioni di sinistra dovremmo accettarle o con il beneficio dell’inventario o clamorosamente rifiutarle e dire: non vi permettete più di regalarci qualcosa.

Piana del Sele & Infrastrutture – Per SEL: Anastasio consigliere …. vanesio

EBOLI – La realizzazione di infrastrutture non è legato al “comparaggio” o agli umori di generosità dello zaretto di turno ma a quello che realmente occorre in un territorio,
Ad Anastasio consigliere… vanesio! va detto che i bisogni ormai sono divenuti necessità impellenti, e sebbene anche nella impostazione di SEL e di Rosania vi sono falle, la questione fa affrontata e subito.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente