"Premier Berlusconi" tag

Gratta e Vinci milionario alla tabaccheria Fiorillo: La vincita 200mila euro

EBOLI – Il gratta e Vinci milionario è stato acquistato alla tabaccheria Fiorillo di Via Bachelet, vale 200mila euro ed è andato nelle mani giuste: una vedova bisognosa.
La Signora Fortuna ogni tanto compie il miracolo e tocca anche chi ne ha veramente bisogno. Da domani tutti a giocare alla Tabaccheria Fiorillo, non si sa mai.

Ministeri al Nord? Servono solo alla Lega, mentre l’Italia fallisce: Buffoni

MONZA – Che brutta fine l’Italia: con Bossi, cafone in canottiera; Tremonti, passato dalla Finanza creativa a quella “estorsiva”; Berlusconi, in piena fuga.
Siamo sempre più screditati nei confronti dell’opinione pubblica mondiale e completamente assenti nello scacchiere politico del Mediterraneo e internazionale.

Lenza (PdL) “boccia” il Bilancio e da’ dei suggerimenti.

EBOLI – E’ necessaria un’azione di esplorazione trasparente e di monitoraggio continuo del debito, al fine di far conoscere ai cittadini le reali condizioni in cui versano le loro casse comunali.
Le accuse: “Mancanza di un progetto serio e credibile; azzeramento dei servizi che restano solo sulla carta; mancanza di iniziative ed investimenti”.

Vitiello (PD): Fuga dalla Scuola. E’ calamità sociale

SALERNO – La scuola è la prima vittima della finanziaria del Governo Berlusconi e del Presidente Cirielli. centinaia di precari costretti a partire. E’ un disastro sociale.
Per i tagli lineari che mortificano centinaia di persone e la loro professionalità e l’offerta formativa interviene Vitiello del PD.

Andria (PD) chiede fondi per la Certosa di Padula

PADULA – SA – Andria sulla mancata manutenzione della Certosa di Padula chiede un intervento urgente e propone un Piano delle urgenze.
Le province di Salerno e Avellino escluse da qualsiasi finanziamento del Ministero dei Beni Ambientali. Per farla entrare nei circuiti “culturali” la Certosa di Padula diventi sede del Bunga bunga.

Clientele e corsie preferenziali dietro gli Alpini Doc. Lega e Cirielli contro il Sud

ROMA – La Lega e Cirielli contro i giovani meridionali. Sventato un disegno separatista e discriminatorio nei fatti verso il Sud e i meridionali.
Alpini Doc, i parlamentari salernitani del PD Bonavitacola, Cuomo, Iannuzzi hanno evitato uno sconcio a danno dei giovani del Sud.

Per L’AVVENIRE, il quotidiano dei Vescovi: su Berlusconi “chiarezza necessaria”

ROMA – Bagnasco: “In qualunque campo, quando si ricoprono incarichi di visibilità, il contegno è indivisibile dal ruolo”.
Preoccupante attesa per il tornado che si è abbattuto sul Premier, i suoi amici, amiche e conoscenti, sul­l’immagine internazionale del Paese, sui discorsi tra genitori e figli.

Il Governo smantella anche l’Università

ROMA – Tagli ai bilanci, stipendi non garantiti, contratti bloccati, licenziamento di massa dei precari. Un disegno scellerato che impone l’involuzione della “precarietà” verso la “disoccupazione” strutturale di massa.
E’ il turno dell’Università con il suo Ministro inadeguato: Tremonti e Berlusconi proteggono i ricchi e tartassano i poveri.
ROMA – Continua inesorabile l’opera di smantellamento dello Stato e dei settori dello Stato. Sanità, Pubblica Istruzione, Famiglia, Lavoro, Giustizia, e l’Università e la ricerca. Un Ministro inadeguato e telecomandato da un altro Ministro, Giulio Tremonti che insieme al suo Premier Berlusconi protegge i ricchi e tartassa i poveri.

Motta – La nomina del Coordinatore Pagano è illegittima. E’ ricorso

La Provincia è diventata un ammortizzatore sociale agli ordini del “Principe”. Accoglie l’esodo dei “migranti” del potere.
Berlusconi è distratto. Si ritroverà le mecerie di un Partito appiattito sulla Lega e con tanti “Principi” in tutte le Province d’Italia e noi ci troveremo un paese distrutto.

Motta – La nomina del Coordinatore Pagano è illegittima. E' ricorso

La Provincia è diventata un ammortizzatore sociale agli ordini del “Principe”. Accoglie l’esodo dei “migranti” del potere. Berlusconi è distratto. Si ritroverà le mecerie di un Partito appiattito sulla Lega e con tanti…

Congresso IdV: Di Pietro candida De Luca e abbraccia Bersani

ROMA – Di Pietro: “compiere uno sforzo e passare dalla protesta ad essere alternativa di governo credibile”.
Standing ovation per De Luca, applausi per Bersani e Vendola.

Regionali Campania: Con Vincenzo De Luca, si cambia

NAPOLI – FILMATO – Un anno fa POLITICAdeMENTE lanciò sul web il primo comitato “De Luca Presidente”. Ebbe ragione e con migliaia di adesioni è stato un grande successo.
De Luca: “Sono un uomo libero, non ho potenti dietro, né sono il terminale di correnti politiche o di partiti. Non ho padroni”- Sulla Morale: “Non accetto lezioni di moralità semmai è il contrario”

Assunta Nigro di Italia dei Valori si candida a Sindaco

La Nigro avrebbe già una squadra e sarebbe pronta a scendere in campo

EBOLI – POLITICAdeMENTE vuole riproporre l’intervista apparsa sul Cronache del Mezzogiorno di Assunta Nigro [….]

SPECIALE CONGRESSO PD-Cuomo presenta Amendola e lancia De Luca Governatore della Campania

Cuomo: “De Luca l’uomo giusto. Con lui candidiamo la politica del fare e delle realizzazioni”.
Amendola frena su De Luca, apre all’Udc e disegna il nuovo partito – “la parola d’ordine è rinnovamento. Bisogna prendere atto che un ciclo s’è chiuso”. “Bisogna verificare inoltre, se si può costruire anche con l’Udc un’alternativa seria a questa destra”.

SALERNO – Le ultime battute congressuali del Partito Democratico non risparmiano mai colpi di scena. Al Grand Hotel Salerno Convention dei bindiani con l’Onorevole Tonino Cuomo, che presenta ai suoi il candidato alla Segreteria Regionale Enzo Amendola e per l’occasione candida ufficialmente il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca alla Presidenza della Regione Campania.

Benvenuti nel Medio Evo – Abbasso Bossi W l’Italia

Berlusconi: “Bossi fa solo carezze ai suoi elettori. Per Umberto ho un amore fraterno”
Bossi e i suoi “carezzano” i propri elettori ma “bastonano” gli italiani e l’Italia
ROMA – Abbasso Bossi, W l’Italia. E’ così che bisogna rispondere alla escalation di Calderoli, Bossi e la Lega Nord. E’ così che bisogna far capire al Cavaliere, che se non interviene subito e continua a tenere in piedi l’alleanza con Umberto Bossi è colpevole quanto lui e mette in pericolo l’Unità Nazionale.

Benvenuti nel Medio Evo – Abbasso Bossi W l'Italia

Berlusconi: “Bossi fa solo carezze ai suoi elettori. Per Umberto ho un amore fraterno”
Bossi e i suoi “carezzano” i propri elettori ma “bastonano” gli italiani e l’Italia
ROMA – Abbasso Bossi, W l’Italia. E’ così che bisogna rispondere alla escalation di Calderoli, Bossi e la Lega Nord. E’ così che bisogna far capire al Cavaliere, che se non interviene subito e continua a tenere in piedi l’alleanza con Umberto Bossi è colpevole quanto lui e mette in pericolo l’Unità Nazionale.

L’AVVENIRE, il quotidiano dei Vescovi su Berlusconi: ci ha creato molti disagi

Il direttore di “Avvenire” risponde sulla vicenda: “Siamo mortificati per questa tracotante mancanza di sobrietà. Ma ciò che si voleva dire, lo si è detto”
ROMA – Il Direttore del quotidiano dei Vescovi “AVVENIRE” Dino Boffo, dopo l’intervento di Monsignor Angelo Bagnasco,ritorna sul caso le Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e sulla sua vita privata da “gaudente”, rispondendo alla lettera di un sacerdote, don Matteo Panzeri da Milano.

L'AVVENIRE, il quotidiano dei Vescovi su Berlusconi: ci ha creato molti disagi

Il direttore di “Avvenire” risponde sulla vicenda: “Siamo mortificati per questa tracotante mancanza di sobrietà. Ma ciò che si voleva dire, lo si è detto”
ROMA – Il Direttore del quotidiano dei Vescovi “AVVENIRE” Dino Boffo, dopo l’intervento di Monsignor Angelo Bagnasco,ritorna sul caso le Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e sulla sua vita privata da “gaudente”, rispondendo alla lettera di un sacerdote, don Matteo Panzeri da Milano.

PD a Congresso: tra Franceschini e Bersani arriva Ignazio Marino

E’ ufficiale: Ignazio Marino si candida alla segreteria del PD
La corsa a 3 potrebbe ben presto diventare a 5 con la discesa in campo della Binetti e Adinolfi: ecco i candidati

ROMA – Massimo D’Alema intervenendo ad una festa del PD a Roma si dice contrario allo statuto del Pd che prevede che a eleggere il Segretario siano anche i votanti alle primarie – “è una regola assurda” -, ha detto D’Alema. L’ex presidente del Consiglio ha sottolineato che bisogna fare il congresso anche per cambiare questo statuto, senza per questo abbandonare le primarie, che sono sicuramente necessarie per scegliere il candidato premier o magari i candidati di collegio, ma non possono accettarsi quando si tratta di scegliere il segretario del Partito, che resta una prerogativa solo deglli iscritti.

50 milioni di italiani al voto per i Ballottaggi amministrativi e i Referendum abrogativi

Referendum: Segni e Guzzetta – “votiamo si contro il Parlamento dei nominati” -.
Ballottaggi: influenzati dalle avventure private di Berlusconi.

ROMA – Le urne saranno aperte oggi dalle 8,00 alle 22,00 e lunedì dalle 7,00 alle 15,00. Si procederà subito dopo con lo spoglio: prima i referendum, poi i ballottaggi. I referendum saranno validi solo se almeno il 50% più uno degli elettori si saranno recati alle urne indipendentemente se voteranno bianca o nulla.
Si recheranno alle urne per i ballottaggi anche gli elettori di 22 province (tra cui Milano e Torino) e di 102 comuni superiori ai 15mila abitanti tra cui Battipaglia [….]

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente