"prestazioni" tag

P.S.A.U.T. di Salerno, arriva la proposta a costo zero.

SALERNO – Emergenza-urgenza finalmente per il P.S.A.U.T. di Salerno, arriva la proposta a costo zero.

Con i Medici del settore emergenza – urgenza che non possono essere utilizzati sulle autoambulanze e nei turni notturni rappresenterebbe una economia di gestione a costo “zero”, e renderebbe stabile l’organizzazione turnistica del Presidio Ambulatoriale connesso al PSAUT sulle 24 ore. Scotillo FISI USAE: “Soluzione che garantirebbe ai salernitani il servizio utilizzando personale già pagato, ma con esoneri dovuti alle condizioni di salute”.

P.S.A.U.T. di Salerno: La cordata dopo la protesta

SALERNO – Dopo la protesta, arriva la cordata per la chiusura del  P.S.A.U.T. di Salerno per un risparmio di 2mila euro.

È incomprensibile per Rolando Scotillo della FSI – USAE, la scelta del Direttore Sanitario F.F. del Distretto di Salerno dott. Ragone, chiude un servizio previsto ed istituzionalizzato da Leggi regionali e Delibere di giunta regionale che interrompe un servizio che ha erogato 1400 prestazioni sgravando l’Azienda Ospedaliera Universitaria. 

Commissariamento superato: Nuova fase per la Sanità in Campania

NAPOLI – L’assist a De Luca su Sanità e fine del Commissariamento in Campania arriva dagli On.li Conte e Rostan di LEU. 

I due parlamentari (LeU) aprendo a nuove valutazioni che vanno oltre i ricordi spiacevoli (di Conte) e i conti (Bilancio della Sanità Campana in pareggio), per altro superati, ritengono che sia giusto per la Regione Campania: “Chiudere la fase del commissariamento della Sanità in Campania, e aprire una nuova fase”.

Sanità: Sblocco totale turnover, scattano 1200 assunzioni in Campania

NAPOLI – Sanità, sblocco totale del turn over e in Campania scattano subito 1.200 assunzioni di medici e infermieri.
1.200 posti che aggiungono ai 10.000 posti del Piano Lavoro. Soddisfatto il Governatore De Luca che dichiara: “Con lo sblocco totale del turn over si raggiunge un obiettivo straordinario che offre finalmente ai cittadini più servizi e qualità nelle prestazioni”. Per la Consigliera regionale del M5S Ciarambino: “Risultato storico del nostro ministro Grillo per garantire il sacrosanto diritto all’assistenza”.

Autonomia differenziata: Per Conte (LeU) nessuna trattativa

SALERNO – Autonomia differenziata, Federico Conte (LeU): “Nessuna trattativa, sedersi al tavolo è un errore”.
On. Federico Conte: “Il regionalismo differenziato è un tentativo di raggiro costituzionale che, ove portato a compimento, promuoverebbe “Cittadinanze” diverse da Regione a Regione, in cui i diritti sociali sarebbero scanditi dal censo.

Coordinamento PdZ provinciali: Appello della Cisl

SALERNO – Istituire un coordinamento dei Piani di Zona in provincia per la gestione delle politiche sociali
Nuovo appello dei pensionati della Cisl salernitana a Michele Strianese. “Il presidente dell’Ente Provincia ci dia ascolta. Ci sono casi come Scafati che vanno migliorati”.

Battipaglia: Il Centro Sociale Polifunzionale Villa Maria, una opportunità per gli Anziani

BATTIPAGLIA – Inaugurata a dicembre scorso “Villa Maria”, la Casa Albergo-Centro Sociale polifunzionale è una opportunità per gli anziani.
Villa Maria ha una struttura confortevole che si sviluppa su due livelli su tremila mq. di superficie. Dispone di 16 camere di degenza con 32 posti letto residenziali, una suite per i familiari. Offre prestazioni e servizi alberghieri, attività di aiuto e supporto alle persone, sostegno dell’autonomia individuale e sociale, laboratori abilitativi, ricreativi ed espressivi.

Il trasferimento del DG Giordano preoccupa la Sindaca di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Per il trasferimento del DG dell’ASL Salerno Giordano, anche la Sindaca di Battipaglia esprime “profonda preoccupazione”.
La Francese è preoccupata pensando alla inversione di rotta intrapresa dal DG Giordano dopo anni di vessazioni per l’Ospedale di Battipaglia e quelli della Valle del Sele, pensando ai provvedimenti presi per l’Ospedale Maria SS della Speranza e agli impegni assunti per migliorare servizi e prestazioni, e l’invio di nuovo personale.

Sanità Pubblica della Valle del Sele: Il Comitato ebolitano denuncia le criticità

EBOLI – I punti dolenti del SSN della Valle del Sele elencati dal Comitato ebolitano in una lettera aperta indirizzata al DG ASL Salerno, Antonio Giordano.
Reparti fatiscenti, carenza cronica di personale, spreco di danaro pubblico, mancata attuazione dei livelli essenziali di assistenza e molto altro ancora, queste le problematicità segnalate dal Comitato per la Salute Pubblica, presieduto da Adelizzi che investe il DG Giordano. Adelizzi: “Il nostro territorio aspetta risposte concrete da troppo tempo!”

Migrazione sanitaria al contrario e Buona Sanità alla Nefrologia di Eboli

EBOLI – Se la Sanità in Campania è un miraggio, la “buona Sanità è realtà alla Nefrologia dell’Ospedale di Eboli. ….Ed è migrazione sanitaria all’incontrario.
Certificata dai numeri e dai risultati professionali sempre più incoraggianti raggiunti dal reparto diretto dal dottor Gigliotti con tutta la sua equipe, arriva anche il “sigillo” delle testimonianze dei pazienti sempre più numerosi provenienti da fuori provincia di Salerno e fuori Campania. Ecco alcune testimonianze.

Il Piano di Zona S3 si trasforma: Diventa Azienda consortile

EBOLI – Una giornata di studi per definire una nuova forma giuridica per i servizi, le attività e le politiche sociali dei Piani di Zona.
Il Piano di Zona S3 da organizzazione territoriale d’ambito ad Azienda Consortile per assicurare più lavoro stabile, costi ridotti e più servizi per le famiglie e maggiore qualità delle prestazioni. Ne hanno discusso Funzionari, Comune e Regione.

Eboli: PD contrario alle compensazioni

EBOLI – Eboli: il PD con Massarelli e Infante critica le scelte dell’Amministrazione verso le famiglie meno abbienti.

Il Democrat contrari ai Procedimenti di Compensazione Crediti/Debiti avviati dal Comune di Eboli: Il Segretario Massarelli: “Vanno escluse dalla Compensazione le familiari meno abbienti, per non commette una clamorosa ingiustizia!” Infante: “chiediamo al Sindaco di rivedere le compensazione moralmente ingiusti e illegittime”.

Natale a Napoli: E senza soldi De Magistris accendere “Na’Albero”

NAPOLI – Si illuminano anche a Napoli le luci natalizie e De Magistris polemizza con De Luca.
Il Sindaco De Magistris: “Nonostante tutto, senza soldi dalla Regione e senza l’attice Manuela Arcuri Na’lbero si accende lo stesso”.

IL PD di Eboli sull’ISES: Subito un Consiglio Comunale

EBOLI – Il Partito Democratico di Eboli, con una interrogazione a risposta scritta e orale chiede per il Caso Ises un Consiglio comunale ad hoc.
I Consiglieri Comunali PD Conte, Petrone e Di Candia chiedono di sapere se è vero che persone comunque legate al Centro Ises siano detentrici di un centro similare che svolge le stesse prestazioni, in danno della stessa Ises e se è vero che la convenzione di fatto è stata spaccottata.

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

De Luca nomina Postiglione Commissario all’ASL di Salerno

SALERNO – Con la nomina di Antonio Postiglione a Commissario dell’ASL Salerno si chiude l’era distruttiva di Squillante.
Questa nomina “a tempo” chiude l’era Squillante-Caldoro che ha taglieggiato servizi e prestazioni, accorpato, trasferito e chiusi reparti e Ospedali, e se ne apre un’altra, quella delle riparazioni ai torti subiti, e quella della eliminazione vera di sprechi e privilegi.

Eboli: Bufera su Melchionda e il Consorzio Farmacie Intercomunale

EBOLI – La Commissaria Filippi decide di uscire dal Consorzio Farmaceutico ed è bufera su Melchionda: Il Presidente abusivo. E…. i candidati a Sindaco si beccano.
Invece di ripensare al ruolo delle Farmacie comunali i candidati sindaco se le danno. Cuomo su Farmacie e Melchionda: “Esprimo apprezzamento e solidarietà al Commissario Filippi”. Cariello: «Cuomo ed i suoi amici tentano di spostare l’attenzione sulle polemiche, invece di spiegare alla città i disastri che hanno causato”. Marisei: «La lunga soap opera della politica ebolitana. Cardiello: “Bene la Filippi. Cariello spieghi l’accordo con Melchionda! Insieme senza vergogna.”

Incontro a Mercato San Severino con la Petrone: Cooperazione e Politiche sociali

MERCATO SAN SEVERINO – Si è tenuto ieri un incontro del Partito democratico al Lions Club di Mercato San Severino sulla cooperazione e le politiche sociali.
Si è discusso di cooperazione e servizi sociali con: Sorrentino di Legacoopsociali; Landolfi Segretario Prov. PD; Amabile candidato alle regionali; Anna Petrone, vera e propria paladina delle politiche sociali candidata e capolista alle regionali; L’On. Iannuzzi poi ha tratto le conclusioni.

Commissariate Squillante. Intervenga il Prefetto: Non garantisce i territori

EBOLI – Bocciato il Piano Aziendale il DG Squillante ci riprova con il Nuovo Piano Ospedaliero, e convoca un Tavolo Tecnico rimaneggiato. La Commissaria Filippi protesta.
La situazione è allarmante. Il Direttore Generale dell’ASL Salerno non risponde che ad una logica distruttiva. Bocciato nel suo operato ha trasferito e chiuso Reparti e Ospedali e ha alimentato gli sprechi con lo Scandalo Alpi (75milioni nel 2013).

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente