"rifiuti speciali" tag

Impianti rifiuti speciali: Incontro alla Presidenza del Consiglio

BATTIPAGLIA – Incontro alla Presidenza del Consiglio dei Ministri: La posizione dell’Amministrazione sull’Impianto di rifiuti speciali.
All’incontro romano sulla questione di un’autorizzazione ad una variante sostanziale dell’impianto di gestione rifiuti speciali non pericolosi, hanno partecipato anche il dirigente del settore avvocatura avvocato Giuseppe Lullo e l’assessore all’Ambiente Carolina Vicinanza.

In fiamme la Nappi Sud di Battipaglia. Colonne di fumo sulla Piana del Sele

BATTIPAGLIA – Un altro incendio a Battipaglia. Va in Fiamme la Nappi Sud, un’Azienda che tratta Rifiuti. Per Longo(FI) è allarme sui rifiuti.
Solo l’anno scorso si incendiò la Sele Ambiente. A lanciare l’allarme è Longo (FI): «L’incendio della notte scorsa alla Nappi Sud di Battipaglia, se dovesse prevalere la pista dolosa, lascia intravedere scenari inquietanti nel sistema di gestione dei rifiuti sul nostro territorio».

Rifiuti speciali e alto rischio ambientale a Santomenna

SANTOMENNA – Carabinieri, Forestale e Polizia locale indagano sul ritrovamento di rifiuti speciali stoccati all’interno dell’edificio municipale di Santomenna.
Ascoltato il sindaco Venutolo. Denuncia del Consigliere comunale ed ex Sindaco Voza:”Le sostanze trovate sono uno strumento potenzialmente capace di inquinare, o comunque imbrattare la pubblica casa comunale, offendere e molestare le persone che si recano al Municipio!”

La CISL: reintegrare Minervini. La FISI: Minervini ultimo atto

SALERNO – Sindacati contro. Minervini li divide: La CISL chiede il Reintegro; per la FISI, ultimo atto.
Se nella gestione Minervini, dirigenti sindacali della Cisl hanno avuto benefici ritenuti dalla Procura di Salerno “illegittimi”, non c’é da meravigliarsi se l’ASL ha deciso di revocare l’incarico a Minervini.

Cardiello sulle Discariche di Eboli pubblica i risultati dell’Arpac

EBOLI – “Discariche ad Eboli: primi risultati Arpac” Damiano Cardiello rassicura e allerta allo stesso tempo.
Cardiello: “A Eboli, alla luce della relazione tecnica dell’ARPAC di Salerno, per il momento non si registrano particolari criticità. Il sito di Femmina Morta però resta il sorvegliato speciale viste le scarse informazioni al riguardo.”

Vecchio propone un “Marchio DOC” per i prodotti agricoli della Piana

EBOLI – Discariche abusive hanno smaltito rifiuti speciali provenienti dall’Italia e forse dall’estero; si teme la contaminazione anche delle eco-balle. E’ necessario intraprendere un’azione per ottenere la certificazione di qualità dei terreni e dei prodotti.
La proposta di Vecchio: Un Marchio DOC per difendere i nostri prodotti agricoli di eccellenza.

Amianto in Città: Rinvenute laste di eternit in discariche abusive. Allarme di Cardiello

EBOLI – Cardiello chiede un mobilitazione bipartisan per eliminare il pericolo amianto e invia un’interrogazione scritta. La bonifica della Città costerebbe 2,5 milioni €, ma occorrono più controlli da parte delle Forze dell’Ordine.
Pericolo amianto: In via Romano si segnala presenza di eternit in un fabbricato abbandonato e i vigili sequestrano due discariche abusive di rifiuti speciali

Battipaglia: Pubblicato il bando per l’Isola Ecologica di Via Spineta

BATTIPAGLIA – Un’area specializzata per la raccolta di materiale normale e rifiuti ingombranti, metallici, verdi, oli, pneumatici.
L’isola ecologica, occupa circa 5.000 mq, è suddivisa per aree di conferimento, e sarà ubicata lungo la S.P. n. 135, nella zona industriale della località Spineta.

Nocera, l’ospedale resta un colabrodo. Nessuno ti ferma

NOCERA INFERIORE – Viaggio nel nosocomio il giorno dopo la sentenza sul rapimento del neonato a giugno scorso.
Si entra e si esce quando si vuole, dall’ospedale di Nocera Inferiore dove sette mesi fa una donna rubò un neonato.

La riduzione dei rifiuti: Una scommessa perduta

La scorretta gestione di tali rifiuti provoca danni al territorio, e altissimi costi per la bonifica e il ripristino ambientale. di Erasmo Venosi Gli obiettivi fondamentali della gestione dei rifiuti dovrebbero essere la…

Il petrolio, la ricerca offshore e i rischi all’ambiente

ROMA – Inquinamento e danni ai fondali marini, al pescato, e al turismo.
I rischi delle ricerche in mare dell’oro nero.

Il petrolio, la ricerca offshore e i rischi all'ambiente

ROMA – Inquinamento e danni ai fondali marini, al pescato, e al turismo.
I rischi delle ricerche in mare dell’oro nero.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente