"Sindacato" tag

Lo SNALS Primo Sindacato nella Scuola a Salerno e provincia

SALERNO – Elezione Rsu 2018 in Provincia di Salerno: Lo SNALS-Confsal primo Sindacato scolastico della Provincia di Salerno.
Grande soddisfazione per lo SNALS che conferma anche quest’anno la sua predominanza nel mondo della Scuola. Il Seg. Prov. Antonio Gallotta: ”Abbiamo superato i già lusinghieri risultati degli anni precedenti. Premiata l’indipendenza, presenza sul territorio, e la gamma di servizi a vantaggio dei nostri associati!”

Uil Fpl primo sindacato in provincia di Salerno negli enti locali

SALERNO – Elezione Rsu 2018 in provincia di Salerno: La Uil Fpl è il primo sindacato negli enti locali.
La Uil di Salerno si conferma il primo sindacato negli enti locali per il rinnovo dei delegati Rsu. Buona affermazione anche nel comparto Sanità. Il Segretario generale Donato Salvatore: “Cambiamento epocale nella rappresentanza dei lavoratori nel Salernitano. Saremo il sindacato di tutti”.

Accordo Comune di Pagani-PMI Salerno

PAGANI – Pmi Salerno ha stipulato un accordo con il Comune di Pagani: Attraverso il Sindacato srà operativa la collaborazione diretta con Bruxelles.

Soddisfazione del Sindaco Bottone, Il Presidente Provinciale PMI Salerno Salvato, gli esponenti Provinciali Zambrano e Baselice. Boccia, presidente nazionale PMI: “..ringrazio Bottone per aver creduto da subito nel nostro Sindacato ed un grazie al gruppo dirigente a partire dal neo Presidente Provinciale Salvato che insieme agli altri stanno portando avanti il progetto datoriale”.

Opportunità di assunzioni per i giovani: Appello della Uil ai Sindaci

SALERNO – Il segretario Provinciale UIL-Fpl Carlo Astone: “Opportunità per assumere i giovani del territorio alla vigilia della firma del nuovo contratto di categoria”.

Fabbisogno di personale nei Comuni del Salernitano. Opportunità per i giovani: Appello della Uil-Fpl provinciale ai sindaci.

Maurizio Landini (Cgil): L’ultimo sindacalista a Battipaglia e la Sindaca lo ringrazia

BATTIPAGLIA – Maurizio Landini (Cgil) a Battipaglia: La Sindaca Cecilia Francese interviene e lo ringrazia.
La manifestazione della CGIL con Landini, l’ultimo dei sindacalisti, è l’occasione per la Sindaca di Battipaglia Francese per effettuare un’attenta e approfondita disamina economica e politica di quello che era la realtà produttiva e sociale di una di quelle Città più attive del mezzogiorno e del Paese non trascurando anche le sue vicissitudini.

Risultati più che lusinghieri per la PMI Salerno

SALERNO – La PMI di Salerno in pochi mesi di attività registra risultati più che lusinghieri per le imprese
Marco Salvato Vice Presidente Provinciale PMI: “Solo su su Cava dei Tirreni a poche settimane dall’apertura dell’Ufficio siamo riusciti a far ottenere a molte piccole e medie Imprese più di un MIlione di euro, per fine anno pensiamo che venga più che raddoppiato il supporto alle PMI”.

Carenza personale all’Ospedale di Eboli: Per FISI si scopre l’acqua calda

EBOLI – La carenza di personale al P.O. di Eboli? FISI Sanità a Vecchio e Cariello: La scoperta dell’acqua calda.
La denuncia di Scotillo (FISI) del disegno del Piano Ospedaliero: “Un piano che a medio termine, se non sarà bloccato, ridurrà l’Ospedale di Roccadaspide, di Oliveto Citra e di Eboli a semplici strutture di primo soccorso anche perché nel Piano non è stata riconosciuto agli stessi la funzione di “Ospedali di I° livello”.

Dal Loreto Mare ai Superstipendi: La Sanità che non vorremmo

NAPOLI – La Sanità in Campania è sotto assedio dopo la morte di un giovane all’Ospedale Loreto Mare e i superstipendi ai Manager.
Fuoco di fila dalle opposizioni al Sindacato. Per Buonavita Cisl: “Mai più episodi simili, basta tagli nella sanità. Subito investimenti”. E con gli ispettori del Ministero arriva anche un’indagine interna. Il DG Asl Napoli1 Forlenza: “Ho avviato un’indagine interna. presenterò personalmente denuncia alla Procura della Repubblica di Napoli”. E De Luca tace, e il suo consulente Coscioni?

Giuseppe Bisogno è il Presidente delle PMI di Eboli

EBOLI – Il nuovo Presidente delle Piccole e Medie Imprese (Aniac) di Eboli è Giuseppe Bisogno.
Bisogno già Consigliere comunale della Città di Eboli e Consigliere Provinciale, è titolare dell’Ente di Formazione “La Nuova Scuola”, con diverse sedi in Provincia di Salerno. Il neo Presidente entra a far parte di diritto nella Giunta provinciale di PMI di Salerno.

PMI Salerno: Federico Aquara è il Presidente cittadino di Serre

SERRE – Serre: Il giovane imprenditore nel campo dell’energia rinnovabile Federico Aquara, è il Presidente cittadino di PMI Salerno.

Ad Aquara la Federazione delle Piccole e Medie Imprese di Salerno gli è stata attribuita anche la delega provinciale per la Finanza europea, diretta e indiretta. Soddisfatto il Presidente provinciale PMI di Salerno Flavio Boccia.

Sicurezza nell’Agro: La Cisl Pensionati Salerno lancia l’allarme

SALERNO – Allarme sicurezza nell’Agro nocerino sarnese: A lanciare l’appello sono i pensionati della Cisl Salerno.
Il segretario generale Giovanni Dell’Isola: “Tempi brevi per l’istituzione di un commissariato di polizia ad Angri. Serve garantire la sicurezza della comunità angrese e di quella di Scafati”.

ASL Salerno eviti i Ricorsi dando risposte certe ai ricongiungimenti

SALERNO – Ricongiungimento familiare come tutti i dipendenti pubblici. Uil Fpl: risposte chiare dall’Asl Salerno.
Tomasco Uil Fpl Salerno: “L’Azienda dia risposte chiare e certe alla richieste pervenute dai ricorsi ed eviti una pioggia di contenziosi. Va garantita l’unità familiare”.

Comunisti in prima linea a Eboli: Un Referendum per la Fonderia Pisano

EBOLI – Dibattito poco chiaro sulle Fonderie Pisano. Per il PCI posizioni contrastanti sia in maggioranza che nelle opposizioni.

PCI – “Amministrazione dia risposte ufficiali e chiare sui contatti intercorsi con la proprietà Pisano, sapendo fin d’ora che saremo in prima linea per difendere il nostro territorio da una distruzione irreversibile, se sarà il caso, ci attiveremo con ogni mezzo per indire un referendum.

E’ morta Tina Anselmi, partigiana e prima donna Ministro

ROMA – Tina Anselmi, cattolica, partigiana, impegnata nel sindacato e in politica, prima donna Ministro della Repubblica, è morta ad 89 anni.
Impegnata da ragazza nella resistenza, da donna in politica, interpetre delle conquiste vere. E dalla Anselmi e la Iotti, si è passati alla Boschi, Madia, Mogherini, e dalle donne libere si è passati alle donne di Berlusconi e a quelle di Renzi. Dalla conquista della parità dei diritti alle “quote”.

Incarico a Polito e ai Vigili: Precisazione della Filippi alla CGIL

EBOLI – La CGIL contesta le Promozioni e i gradi onorifici conferiti da Polito e contesta la stessa nomina del Comandante: La Commissaria precisa e scrive al sindacato.
Per l’incarico di Comandante della Polizia Municipale non occorre aver svolto il servizio militare. L’ing. Polito, come da atti di ufficio, ha svolto il servizio di leva nel Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri. Circa i gradi di maresciallicapo e vicebrigadieri attribuiti sono in attuazione alla delibera commissariale n.31/G del 13/02/2015.

Oliveto Citra: Il Tribunale di Salerno condanna l’ASL e reintegra la dipendente

OLIVETO CITRA – Il Tribunale di Salerno ha duramente condannato l’ASL Salerno per il trasferimento forzato di una dipendente a 40 km di distanza.
Il trasferimento della dipendente con manzioni di puericultrice presso l’Ospedale di Oliveto Citra era avvenuto a seguito della precipitosa chiusura del reparto di Ostetricia e Pediatria. Per la circostanza l’ASL è stata condannata al pagamento di 4000€ per danni.

Il PD salernitano “sbarca” a Roma e presenta 10 punti per il rilancio dell’economia

SALERNO – Mercoledì 23 luglio, a Roma, il PD di Salerno propone un documento in 10 punti e la creazione dell’Osservatorio Pd per il Sud.
Il documento di analisi e proposte operative elaborato dal Dipartimento Economia del Pd di Salerno coordinato da Roberto De Luca, si articola in dieci punti: dieci assi di sviluppo per il rilancio economico del territorio, nuovismo permettendo.

Arriva il “soccorso rosso”: FISI Sanità propone all’ASL il “Parto a domicilio”

SALERNO – La FISI Sanità fa “assist” all’ASL Salerno e propone il “Parto a domicilio” un progetto che interesserebbe 200 partorienti. …..un “ritorno al passato”.
La proposta del Sindacato FISI Sanità arriva come il “Soccorso rosso” per l’ASL, dopo le decisioni di trasferire i reparti Ostetricia e Pediatria dall’Ospedale di Eboli a Battipaglia che ha le Sale operatorie chiuse dal 15 giugno al 15 settembre.

CISL FP: Finalmente l’ASL Salerno avvia al lavoro le categorie protette

SALERNO – Finalmente una buona notizia dall’ASL Salerno: Saranno avviati al lavoro 26 unità per le categorie protette. Ora si azzeri l’ALPI e si assumano 450 tra medici e infermieri.
Dopo poco meno di sei anni si è portata a conclusione l’odissea della selezione. Fondamentale è stato il pressing da parte dell’Ispettorato del Lavoro di Salerno e di tutto il Sindacato che ha sempre sostenuto la necessità di completare l’iter

Sanità locale: Il Sen. Cardiello parla con Caldoro e 21 Sindaci chiedono un incontro

NAPOLI – Il Sen. Cardiello (Forza Italia): “Incontro proficuo con il Presidente Caldoro. Ampia disponibilità all’ascolto. No a scelte avventate”. Dichiarazioni di Melchionda e UGL.
Incontro a Roma tra il Sen. Cardiello e il Governatore Caldoro. In primo piano: Sanità e Piano Ospedaliero della Valle del Sele. Intanto Melchionda e 21 Sindaci chiedono un incontro a Caldoro.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente