"Vittime" tag

Giorno della Memoria. Eboli ricorda le vittime della Shoah

EBOLI – La Città di Eboli non dimentica e nel Giorno della Memoria testimonia in vari modi il suo commosso omaggio alle vittime della Shoah.

Venerdì 27 gennaio 1945 si aprirono i cancelli di Auschwitz, dalle ore 10:30 si vivrà un momento di riflessione presso l’Auditorium del Liceo “Perito Levi”. Sabato 5 febbraio, ore 19.00, nella Basilica di San Pietro alli Marmi, “I cantori di San Lorenzo” presentano “La Bellezza ci salvò”, una raccolta di testimonianze, canti, recitazioni, danze.

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne a Battipaglia

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. 25 novembre, ore 9:30, “Fuori dal silenzio”, commemorazione delle vittime di femminicidio, marcia solidale.  POLITICAdeMENTE BATTIPAGLIA – L’assessorato alla Cultura, Politiche Scolastiche e Pari Opportunità, le…

Falcone e Borsellino: “Battipaglia non dimentica” a 30anni dalle stragi

BATTIPAGLIA – “Battipaglia non dimentica” a 30anni dalle stragi di Capaci e Via D’Amelio. Nel Salotto comunale un dibattito e una rappresentazione teatrale.

All’incontro di lunedì 30 maggio alle 10.30 con Annamaria Torre, figlia di Marcello, vittima di camorra, moderato dal giornalista Bonito, partecipano: La Sindaca Francese, l’Assessore Rocco, l’ex Procuratore Lembo, Ricci (Libera), i comandanti dei VVUU, Polizia e Carabinieri, Iuliano, Cicciotti, Sisto. Al termine una rappresentazione teatrale con testo e regia di Rosaria Zizzo. 

Il Comune di Fisciano firma il protocollo Antiracket e antiusura

FISCIANO – Siglato protocollo d’intesa Amministrazione Comunale-Associazione S.O.S. Antiracket Antiusura – Salerno APS

Il documento, firmato dal Sindaco Sessa e dal Presidente Battaglini, avvia una nuova e forte sinergia tra l’Ente e l’Associazione, con l’intendo di fornire sostegno alle vittime,con la possibilità di fornite consulenze per accedere al Fondo di Solidarietà per le Vittime di Usura ed Estorsione, nonché sostegno legale per costituirsi, come parte civile, nei processi penali.

Festival delle Arti per la legalità di Padula

PADULA – Prevista per il 21 marzo il “Festival delle Arti per la legalità”, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. 

L’evento,  per un primo appuntamento di Sabato 5 marzo, presso la Sala Consiliare Sanseverino della Certosa di San Lorenzo, si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco Michela Cimino, l’assessore Di Bianco e Antonio Casella. 

Cirielli (FdI): Foibe, un genocidio da non dimenticare mai

Sulle Foibe, l’On. Cirielli (FdI): “Atroce genocidio italiano che non andrà mai dimenticato”.  “Oggi 10 febbraio, giorno del Ricordo, il pensiero va alle vittime delle Foibe e dell’esodo istriano, giuliano dalmata; a quelle…

Presidium Campania celebra le vittime delle Foibe

Giorno 10 febbraio, ore 17.30, piazza Vittorio Veneto, manifestazione in ricordo delle vittime delle foibe. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese SALERNO – Il giorno 10 febbraio – si legge in…

27 gennaio 2021 giorno della memoria: Mattarella premia 62 salernitani

SALERNO – Giorno Della Memoria: Premiazione con medaglie ai sessantadue salernitani deportati nei Lagher Nazisti. 

Il Presidente della Federazione di Salerno e Consigliere Nazionale dell’Associazione nazionale Combattenti e Reduci Antonio Landi ricorda le vittime del nazismo, la liberazione di Auschwitz, i due superstiti, Gerardo Ciccariello e Attilio Magliacane, entrambi di Bellizzi, dei 62 salernitani premiati dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Cetara: Presentazione Libro “Un’immane sventura” sull’alluvione del 1910

CETARA – Cetara: “Un’immane sventura”. Un libro edito da Puracultura per non dimenticare l’alluvione del 1910. 

Presentazione in streaming del libro: Un’immane sventura. L’alluvione di Cetara del 24 ottobre 1910″ a 110 anni dalla disgrazia che fece 111 vittime. 

La Città di Eboli ricorda Giovanni Falcone

EBOLI – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2020, 28 anni fa la mafia uccidendo Falcone colpi al cuore lo Stato. Un giorno da non dimenticare mai. 

Oggi ricordando la strage di Capaci si si celebra in Italia la Giornata nazionale della Legalità, per ricordare tutte le vittime delle mafie. Una guerra sempre in atto che uomini e donne democrati non smetteranno mai di combattere fino a che lo Stato non prevalga e sconfigge tutte le Mafie, chi ne fa parte e chi le fiancheggia. 

Eboli: Riattivati i locali del Centro Anti Violenza

EBOLI – Riattivati i locali del Centro Anti Violenza, l’organismo di supporto alle vittime di violenza.

Una riapertura del Centro Antiviolenza è solo rispetto ai nuovi locali, ma in realtà non ha mai interrotto l’attività di supporto anche nel periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Gli orari di apertura: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 9-14; giovedì ore 15-18.

Silenzio web di POLITICAdeMENTE in memoria di tutti i caduti da Coronavirus

In memoria di tutti i nostri connazionali vittime del Coronavirus: Il maligno; Una preghiera e un pensiero dolce. EBOLI, 1 aprile 2020 – Anche oggi questo maledetto virus ha ucciso 836 nostri connazionali….

Eboli non ricorda le Foibe: FI protesta

EBOLI – 10 Febbraio 2019: Eboli non ricorda le Foibe. 10 febbraio 2020: la storia si ripete. Cariello senza vergogna.

Il Capogruppo Consiliare di FI Cardiello protesta, ha presentato un’interrogazione comunale. “dobbiamo ancora una volta evidenziare l’assoluta indifferenza di questa amministrazione comunale verso questa giornata dove il ricordo dovrebbe prevalere rispetto altri impegni”.

Battipaglia e le Foibe: FN ricorda le vittime

BATTIPAGLIA – Delegazione locale di Forza Nuova ha partecipato alla manifestazione in ricordo delle vittime delle Foibe. 

FN Battipaglia: “Onore ai martiri delle foibe!” «La nostra rappresentanza, priva di simboli di partito e soltanto con il tricolore, ha reso il giusto omaggio ai nostri concittadini rimasti vittime di quel brutale massacro ordito ai danni di tutti i connazionali residenti in quelle martoriate terre che pagarono con la propria vita, dopo aver subito indicibili sofferenze, il solo fatto di essere italiani».

Salerno: “Giornata della memoria”, manifestazione conclusiva

SALERNO – Lunedì 10 febbraio, ore 9,30, Salerno manifestazione conclusiva della “Giornata della memoria”.

Al Teatro Augusteo la testimonianza di Tatiana Bucci e Mario De Simone, testimoni viventi della Shoah. 

Un Museo Internazionale per le Vittime del Terrorismo nell’ex Appoff

EBOLI – Con una mozione il gruppo MDP-LEU propone l’istituzione del Museo internazionale “Vittime del Terrorismo” nell’ex APPOFF.
L’iniziativa di destinare l’ex APPOFF, struttura sottratta alla criminalità organizzata, per i Consiglieri Conte, Di Candia e Petrone, è per tener viva la memoria di quanto è avvenuto negli ultimi 50 anni a livello mondiale, in riferimento al terrorismo di qualunque estrazione e alle vittime che ha prodotto anche nella nostra comunità provinciale.

Bene confiscato alla criminalità: Centro per donne e minori vittime di violenza

EBOLI – Bene confiscato alla criminalità organizzata diventa centro per protezione e recupero di donne e minori vittime di violenza.

Cerimonia di consegna nell’aula consiliare al Presidente dell’Associazione SPES Unica Francesco Cozzolino. 

Bullismo e cyberbullismo: Adolescenti sempre più a rischio

SALERNO – Nell’anno 2018 il 6% dei ragazzi tra 9 e 17 anni sono state vittime di bullismo e cyberbullismo.
Domenico Falco, presidente del Corecom Campania dichiara: “Dilaga il sexting, adolescenti sempre più a rischio”, comunicando i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza durante la tappa estiva di “@scuolasenzabulli 2019” al centro sportivo Vigor di Salerno.

Le Destre celebrano il 50° della rivolta di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia Nostra, Movimento Italia Meridionale, Ordine Futuro, Circolo Proudhon Salerno, commemorano il 50° della rivolta di Battipaglia.

Ricordo, raccoglimento e preghiera in ricordo di Teresa Ricciardi e Carmine Citro, vittime degli scontri. A seguire, dopo la preghiera officiato da Don Vincenzo Sirignano, un convegno moderato da Lezzi con la testimonianza diretta di Campagna.

Caccia al cinghiale e benedizione di cacciatori e cani: Ed è protesta

ALENTO (SA) – Benedizione dei cacciatori e dei loro cani nel salernitano con “La battuta di caccia al cinghiale.
Insorgono gli attivisti di Veg in Campania, ENPA Salerno e SOS Natura contro la Chiesa, le Istituzioni per “La battuta del Distretto”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente