La Notte dello Scorzamauriello: Giovedì la presentazione. E la leggenda impazza sul Web

Giovedì 27 ottobre, ore 11.00, Aula consiliare, Comune di Eboli, presentazione della IX edizione de “La Notte dello Scorzamauriello”, in programma per il 31 ottobre prossimo.

La Notte dello Scorzamauriello, IX edizione: Giovedì la presentazione. E il video “promo” della “Halloween all’ebolitana” viaggia sui social.

scorzamauriello-IX-edizione-le-tavole-del-borgo

scorzamauriello-IX-edizione-le-tavole-del-borgo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI –  Si svolgerà giovedì 27 ottobre, alle ore 11.00 presso l’aula consiliare del Comune di Eboli, la conferenza stampa di presentazione della IX edizione de La Notte dello Scorzamauriello, in programma per il 31 ottobre prossimo.

L’evento è organizzato dall’associazione Le Tavole del Borgo che riunisce gli “storici” ristoratori del centro antico e si svolge con il patrocinio del Comune di Eboli ed il sostegno di Weboli, sito ufficiale del Turismo, dei Beni e delle Attività Culturali della Città di Eboli.

Per il nono anno consecutivo, Eboli dice “no” alle influenze esterofile di Halloween e punta sulla suggestione legata alla leggenda del magico folletto della tradizione popolare locale- lo Scorzamauriello – parente stretto del “munaciello” partenopeo e del “monachicchio” lucano.

La magia dello Scorzamauriello rivivrà nei cinque ristoranti de Le Tavole del Borgo che, per l’occasione, diventano palcoscenico della tradizione, dell’arte e del gusto. Per un Ognissanti, è il caso di dirlo, dal “sapore” nostrano.

Giovedì mattina, ad illustrare nel dettaglio il programma della manifestazione nel corso dell’incontro con la stampa, saranno il presidente de Le Tavole del Borgo, Gustavo Sparano; la direttrice dell’ICATT– l’istituto a custodia attenuata di Eboli, partner dell’iniziativa, Rita Romano; il sindaco di Eboli, Massimo Cariello.

Intanto a precedere la presentazione della IX edizione de La Notte dello Scorzamauriello è un video, diffuso tramite la pagina Facebook ufficiale dell’evento.

Il “promo” che racconta in 2,36 minuti la leggenda popolare dello Scorzamauriello, è stato realizzato da due giovani e talentuosi creativi ebolitani: Rosario Rizzo di Effeunoquattro Fotografia e Raffaele Resta.

Dai racconti delle nonne, dunque, lo Scorzamauriello approda al web, mezzo per diffondere la tradizione e promuovere il territorio. “L’intento de La Notte dello Scorzamauriello è quello di riscoprire e far conoscere uno degli elementi più caratterizzanti della tradizione ebolitana, in un tempo in cui c’è sempre meno attenzione per il passato e per i valori di cui esso è custode”– spiega Gustavo Sparano “Quest’anno, per raggiungere questo obiettivo, ci siamo affidati alle immagini e alla rete, ed in particolare ai social network, strumento di comunicazione ormai più trasversalmente utilizzato. Siamo felici che il video, a pochissimo tempo dalla sua pubblicazione, sia stato già visualizzato ed apprezzato da tanti utenti. Segno, questo, dell’attenzione che c’è nei confronti della nostra iniziativa”.

Eboli, 26 ottobre 2016

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Bene, gli Scorzamaurielli salveranno Eboli dal default!
    divertirvi un altro po, la pazziella fra poco vi scoppierà in mano.
    Vi aspetto amministratori tutti in selfie col cappuccetto.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente