Battipaglia: Vandali incendiano bidoni di immondizia

Incendiati nella notte alcuni bidoni dell’immondizia: “un atto di inaudita violenza”.

L’Amministrazione con a capo la Sindaca Cecilia Francese, il suo Vice Tozzi e l’Assessore Onnembo intervengono.e condannano fermamente questo ennesimo atto di delinquenza.

cassonetti-incendiati-3

cassonetti-incendiati-3

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Vandali notte tempo hanno incendiato alcuni bidoni dellimmondizia nel centro cittadino. Un atto di inaudita violenza che ha destato non poco allarme. Su questo interviene lamministrazione comunale.

cecilia-francese-3

cecilia-francese-3

«Sono vandali – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Spero che presto vengano individuati e puniti gli autori di questi incendi che non fanno altro che creare allarme tra i nostri concittadini. Spero non sia un disegno per creare problemi allamministrazione».

«Si tratta di fenomeni di delinquenza che nulla hanno a che vedere con la gestione del ciclo dei rifiuti – dice lassessore Marco Onnembo -. La nostra città, grazie al nuovo corso avviato dallamministrazione Francese e alla nuova organizzazione dei servizi di raccolta dei rifiuti, non è mai stata così pulita. Non voglio pensare che dietro questi atti ci sia una regia politica tesa a contrastare proprio il corretto funzionamento dei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti».

Ugo tozzi

Ugo tozzi

«Stiamo verificando con la Polizia Municipale di individuare, anche grazie alla collaborazione delle altre forze di Polizia sul territorio, i responsabili di questi atti di delinquenza – aggiunge il vicesindaco Ugo Tozzi -. Ciò che è avvenuto non è tollerabile».

Battipaglia, 19 novembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente