"Immondizia" tag

La denuncia: Ecco la discarica di Via Lettonia a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Nuova discarica di rifiuti in Via Lettonia: Ecco il video-denuncia di Coscienza Sociale.
Anno nuovo, mennezza e puzza vecchie e tra un incendio e l’altro nei vari siti pubblici è privati che proliferano in Città, un emergenza e l’altra e tanta ma tanta puzza, emergono dati preoccupanti circa i livelli massimi di inquinamento rilevati nel mese di dicembre.

Assemblea pubblica a Battipaglia: I ribelli dell’immondizia ci riprovano

BATTIPAGLIA – Sabato 27 ottobre, ore 10.00, Salotto Comunale, Palazzo di Città, Battipaglia: “Io mi rifiuto e tu?” Incontro con Istituzioni e Società civile.
“Io mi rifiuto e tu?” un appuntamento organizzato dal Comitato “Battipaglia dice No”, al quale parteciperanno Parlamentari nazionali, consiglieri regionali, Comune di Battipaglia, Associazioni ambientaliste e società civile per fare il punto sulla questione rifiuti e rilanciare ulteriori strategie. E l’Amministrazione? Guarda.

La “Nappi Sud” è un’eccellenza? Per il Sole24ore “Si”: A pagamento

BATTIPAGLIA – Battipaglia scopre che la Nappi Sud è una “eccellenza industriale”: Parola di Inverso e del Sole24Ore.

A decretarlo e stato un articolo promozionale del prestigioso giornale della Confindustria. Abbiamo appreso che l’Azienda è stata avversata da amministratori e politici. Ci siamo sbagliati sulla Nappi Sud non si trattava di un incendio ma di fuochi fatui e i miasmi altri non erano che essenze di Koty Fracaise.

Battipaglia: Immondizia punto e a capo

BATTIPAGLIA – Immondizia punto e a capo. Ancora rifiuti a Battipaglia. Monta la protesta e “Battipaglia dice No”.

Emergenza rifiuti su emergenza rifiuti da Rastelli a Bassolino, da Caldoro a De Luca una storia infinita di mennezza e business. Si ritorna alle discariche. L’Associazione “Battipaglia dice No” si appella a Bonavitacola e De Luca e invita l’Amministrazione ad unirsi alla protesta. Il M5S presenta una interrogazione regionale.

STIR di Battipaglia: Cronaca di una morte annunciata

BATTIPAGLIA – Dai 48 milioni di euro di debiti di Ecoambiente al blocco dello Stir: È la cronaca di una morte annunciata o una storia infinita?
Di che si tratta: Malaffare e corruzione o malagestione e irresponsabilità? Come si è arrivati a questi livelli di debiti se non si coinvolge anni di gestione? Chi doveva controllare? Chi monitorare? Chi sono i responsabili? Chi i colpevoli? Domande senza risposte che ci chiariranno gli inquirenti. E i lavoratori perché non parlano? Che avveniva nello STIR? Di qui l’allarme del.comitato Battipaglia dice NO.

Per l’Arpac il mare di Eboli è eccellente ADESSO: E d’estate?

EBOLI – Le analisi dell’Arpac certificano che la balnerabilità lungo il litorale di Eboli è eccellente. E in luglio e agosto chi lo inquina?
Per l’Amministrazione è il risultato delle politiche messe in campo dal Comune, dai controlli e della salvaguardia dell’ambiente. Sarà anche vero ma allora nei mesi estivi come mai il nostro mare è una cloaca piena di semi di: pomodoro, melanzane, peperoni, ortaggi, verdure di ogni genere, scarti di frutta? Chi sono gli inquinatori? I bagnanti? L’ARPAC usa la carta igienica prima di andare in bagno

“Battipaglia dice NO” al Corteo “Jatevenne” di Napoli

BATTIPAGLIA – “Battipaglia dice NO” presente tra gli oltre 10mila al corteo di protesta “Jatevenne” partito da Napoli sabato 24 marzo.
Gli attivisti del Comitato “Battipaglia dice NO” hanno partecipato con i movimenti con gli altri movimenti contro l’emergenza sanitaria e ambientale alla manifestazione di protesta e hanno appeso la loro maglietta gialla dinanzi all’ufficio della Giunta Regionale a Palazzo Santa Lucia per chiedere le dimissioni di De Luca.

“La Piana del Sele e l’Ambiente”: incontro pubblico con Claudio Velardi

BATTIPAGLIA – 23 marzo 2018, ore 16:30, Aula Consiliare, Comune di Battipaglia, incontro pubblico con Claudio Velardi: “La Piana del Sele e l’Ambiente”.
Velardi Giornalista ed ex Asessore della Giunta Bassolino, nel corso della trasmissione televisiva “Bersaglio Mobile, condotta da Enrico Mentana su La7, sosteneva che in questa lotta si sono accomunati gli interessi di coloro che protestavano e quelli della camorra.

Piana del Sele e Rifiuti. UDC: Si ascoltino i territori

SALERNO – Rosaria Sica, coordinamento provinciale UDC, sui Rifiuti nella Piana del Sele: “Si ascoltino i territori e si diano risposte concrete!”
L’UDC Provinciale appoggia la Sindaca Francese ed i Comitati Civici costituiti: ”I Cittadini facciano sentire la propria voce sul tema Rifiuti, ma anche per pretendere investimenti, dunque occasioni di sviluppo e di crescita!”

Da Battipaglia a Salerno: Regalo a De Luca per dire “NO” al Compostaggio

Da Battipaglia a Salerno un redalo a De Luca per dire “NO” all’ampliamento e alla trasformazione dello STIR in Sito di Compostaggio. La protesta civile di una pattuglia di componenti del Comitato battipagliese…

L’Assemblea FDI candida Tozzi alla Camera: Il “Patriota” di Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’Assemblea cittadina di Fratelli d’Italia si stringe intorno a Tozzi candidato alla Camera dei Deputati e si erge a difensore della Piana del Sele.

E tra Patria, patrioti, Italia e italianità, fede e famiglia, la “Destra” di Battipaglia con il motto “Gioventù, innovazione, freschezza di idee, patriottismo e unità del centrodestra”, un Direttivo di giovani guidato da Pumpo “incorona” il suo leader Tozzi “Patriota di Battipaglia”, mettendo il “sigillo, sul Collegio Camera di Battipaglia.

Unità dei “Comitati antimonnezza”: Si prepara un Tavolo tecnico

EBOLI – Eboli: Nuova Riunione dei Comitati “Anti-Munnezza” di Eboli e Battipaglia. Si conferma il No al nuovo impianto e si prepara un Tavolo Tecnico unitario

Assemblea con lo slogan: ”A decidere sei tu, non farti imbrogliare!” per scongiurare che la Piana del Sele diventi il Polo della Spazzatura in Campania. Il Coordinamento dei Comitati all’unisono: ”Si senta forte la nostra voce per impedire che la nostra terra si trasformi in una pattumiera regionale. Proponiamo un Tavolo Tecnico unitario!” Assenti l’Amministrazione Cariello ed il PD cittadino.

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

Compostaggio “SI”, compostaggio “NO”, Compostaggio “NI”

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Colpo di scena su rifiuti, miasmi e sull’Impianto di Compostaggio chi dice “NO”, “SI”, “NI”.

Mentre emergono gravi responsabilità di alcuni settori comunali, la Sindaca Francese ribadisce il “No” ad un Impianto di compostaggio da 35mila tonnellate all’anno e incassa l’Appoggio di Motta e del Comitato spontaneo, si pensa anche ad un impianto di “comunità”. Presto un incontro con De Luca e Bonavitacola.

Cittadella Giudiziaria nel degrado e abbandono. I cittadini protestano

SALERNO – Salerno: La Cittadella Giudiziaria nella sporcizia e l’abbandono, riparo per i senza tetto, tra cumuli di immondizia.
Il gruppo facebook “Protesta Popolare Salernitana” attraverso i suoi i fondatori Tiziano Sica, Bruno Sica e Marco Gregorio, principalmente in qualità di cittadini salernitani, chiedono l’immediata bonifica della zona ed un incontro con l’assessore all’Ambiente.

Battipaglia e Miasmi: Iniziativa Popolare, si convochi il Comitato prov. di Sicurezza

BATTIPAGLIA – L’Associazione battipagliese “Iniziativa Popolare” interviene sulla questione del puzzo nauseabondo che ha invaso la Città.
Il presidente Carmine Galdi analizza I fatti e si rivolge direttamente alla Prima cittadina di Battipaglia: “Il Sindaco faccia convocare dal prefetto il comitato dell’ordine pubblico e sicurezza”.

500 firme contro l’invasione di blatte a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Invasione di blatte a Battipaglia. Dopo la denuncia dei cittadini, raccolte 500 firme per sollecitare l’Amministrazione a prendere misure igieniche.
I cittadini: “Ciò che chiediamo è l’applicazione delle comuni norme di profilassi urbana, per recuperare quella normalità che consente a tutti di convivere in una comunità ‘civile’. È un nostro diritto.”

Battipaglia: Vandali incendiano bidoni di immondizia

BATTIPAGLIA – Incendiati nella notte alcuni bidoni dell’immondizia: “un atto di inaudita violenza”.
L’Amministrazione con a capo la Sindaca Cecilia Francese, il suo Vice Tozzi e l’Assessore Onnembo intervengono.e condannano fermamente questo ennesimo atto di delinquenza.

Rifiuti nel Centro Storico di Eboli: Gli abitanti protestano

EBOLI – Sacchetti di immondizia abbandonati da settimane dappertutto “decorano” le strade della città e i vicoli del Centro storico. E gli abitanti nella disperazione protestano.
Intanto paghiamo l’acqua come lo champagne e l’immondizia come il Caviale, per un servizio di merda. La TARI per un abitazione di circa 100mq. è di 420€, 342€ per i 1400 sacchetti che si consuma all’anno. Ogni famiglia spende complessivamente 760€ circa. Costi da capogiro.

L’ultimo regalo della Provincia: Aumentati i costi di conferimento allo STIR di Battipaglia

SALERNO – Rifiuti. L’Ente Provincia gestito dalla Destra di Cirielli ci lascia l’ultimo regalo aumentando i costi di conferimento allo STIR di Battipaglia.
La Provincia di Salerno, con applicazione retroattiva, ha comunicato con una nota del settore Ambiente, ai 158 sindaci del territorio che la tariffa per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati conferiti nello Stir di Battipaglia è aumentata di altri 23 euro, passando da 147 a 170 euro a tonnellata.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente