Avvisi Soget: Interrogazione dei Democratici X Eboli

I Democratici per Eboli interrogano il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale sul caso Soget.

L’interrogazione consiliare, con risposta scritta e orale, per sapere che intemde fare l’Amministratore comunale in relazione agli avvisi impropri, ritenuti vessatori, che la Soget ha invviato ai contribuenti.

Francesco Rizzo-Antonio Cuomo-Pasquale Infante 4

Francesco Rizzo-Antonio Cuomo-Pasquale Infante 4

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I consiglieri comunali Pasquale Infante, Francesco Rizzo e Antonio Cuomo del gruppo consiliare Democratici per Eboli, hanno presentato interrogazione consiliare, con risposta scritta e orale, gli avvisi di cartelle esattoriali ritenendo siano vessatori.

Il gruppo dei Democratici per Eboli, premettendo:

  • che sono state eseguiti nei mesi scorsi dalla SOGET numerosi sopralluoghi per rilevare il pagamento della tassa sulla pubblicità sulle insegne di centinaia migliaia di esercizi commerciali e non presenti sul territorio ebolitano;
  • che sono stati notificati avvisi di accertamento relative all’imposta comunale sulla pubblicità per cifre non dovute o non corrette;
  • che i nostri cittadini sono costretti a pagare le tasse comunali e le tariffe ai massimi livelli;
  • che sono già state riscontrate da centinaia di contribuenti e prontamente segnalati agli uffici su tali avvisi numerose irregolarità, anomalie, incoerenze e inesattezze;
  • che queste rilevazioni sbagliate e irregolari stanno creando notevoli disagio ai contribuenti ebolitani che già vivono un periodo difficile a causa della profonda crisi economica e del commercio cittadino avvertite con maggiore intensità nella nostra città.

Per questo chiedono di sapere dall’Amministrazione:

  • quali iniziative ha intrapreso o intende intraprendere per portare a soluzione tale problematica;
  • e se ritiene opportuno provvedere a rivedere questi avvisi inesatti con il personale comunale ed eventualmente annullarli in autotutela evitando ai cittadini inutili vessazioni, preoccupazioni e perdite di tempo.

Abbiamo raccolto la rabbia, le lamentele e la disperazione dei tanti concittadini, dei tanti commercianti, artigiani e titolari di pubblici esercizi – si legge nella nota dei democratici x Eboli – che a seguito dei sopralluoghi eseguiti nei mesi scorsi dalla SOGET per rilevare il pagamento della tassa sulla pubblicità sulle insegne delle attività commerciali e non presenti sul territorio ebolitano, ora hanno ricevuto come regalo la notifica degli avvisi di accertamento per cifre non dovute o non corrette.

In tanti hanno rilevato su tali avvisi numerose irregolarità ed hanno prontamente segnalato agli uffici le anomalie, le incoerenze e inesattezze presenti.

Ma i nostri concittadini sono ormai stanchi sia per essere già costretti a pagare le tasse comunali e le tariffe ai massimi livelli e sia per il fatto che a seguito di queste rilevazioni irregolari, devono ora affrontare notevoli disagi per correggere o annullare tali avvisi errati.

La situazione è già grave il commercio cittadino vive un periodo prolungato difficile a causa della profonda crisi economica che riverbera i sui effetti negativi sulle attività commerciali e non.

Per questo – concludono Cuomo, Infante, Rizzo – chiediamo allamministrazione di attivarsi subito per risolvere questa problematica rivedere quindi questi avvisi errati o inesatti con il personale comunale ed eventualmente annullarli in autotutela evitando ai cittadini i disagi, le preoccupazioni, le perdite di tempo e quindi non sentirsi più vessati dall’Ente Comunale.”

Eboli, 17 dicembre 2016

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. fate ridere…..la città allo sbando e voi fate finta di dire qualcosa…siete buffi non esistete non avete la stima della gente perbene..avete dei fan che è tutto dire…

  2. veramente scandaloso…

  3. Vorrei sottolineare come il PD fa opposizione:

    a) Si apre un Nuovo Centro Commerciale ( LIDL ) nessuna menzione…certo!!! il terreno è di proprietà famiglia Ciao alias Carmelo Conte….opposizione zero;

    b) Ises .. Tonino Conte finge di proporre soluzione alternativa senza impeto…. Tonino Cuomo si pone a finta difesa del parroco Don Enzo..risultato niente di niente ..si stanno accordando per accorpare il tutto a De Vita centro Elaion…..il tempo è galantuomo e vedremo;

    c) Soget…vessazioni continue illeciti, atti falsi …nessuna grande opposizione…e chi il DIFENSORE DELLA SOGET CONTRO I CITTADINI EBOLITANI AVV. MELCHIONDA MARTINO EX SINDACO (nientedimeno!!)…ma nessuno parla, nessuno legge i documenti,assenti dalla città completamente…

    d) Costo della nettezza urbana alle stelle ..qual’è la posizione del pd?? nessuna…se però parliamo di serre agricole Infante interviene…

    e) Il Comune ridotto ad un’agenzia di servizi..tu vai e ti inseriscono nel cartellone…nessuna osservazione nessuna proposta;

    f) il piano di zona?? gestito dall’Avv. Vito Marchesano fratello del consigliere comunale ….non ci meravigliaMO SE QUALCHE ALTRA BOMBA DOVESSE ESPLODERE…..

    g) Assessore all’insicurezza?….nessuna osservazione…

    h) Società di sicurezza Security Point..milioni di contenziosi con il comune di Eboli ma prende appalto dei parcheggi a Campolongo Hospital….società protetta dall’Avv. Fausto Vecchio PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE.

    i) Parcheggi Ospedale ?? chi paga il danno erariale?? La copertura dei turni avviene dal lunedi al VENERDI feste escluse …ma questo danno di migliaia di euro chi li paga?? il cittadino?? e gli amministratori??

    in casi come questi sarebbe opportuno abbandonare si fa più bella figura!!!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente