Il Comune di Battipaglia affida i servizi di Igiene e Manutenzione ad Alba Srl

L’Amministrazione di Battipaglia ha affidato alla Società Alba Srl i servizi di igiene e manutenzione. Dal contratto un risparmio netto del 10%.

Il Contratto definito rivoluzionario dai Sindacati per notità, tempi e garanzie offerte ai dipendenti e al Servizio fa risparmiare il 10% su una spesa di 5,9 milioni + Iva per il Servizio e 1,7 milioni + Iva per la manutenzio. Soddisfatti la Sindaca Francese, l’Assessore Onnembo e il Management Alba.

incontro-alba-Cecilia Francese

incontro-alba-Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – La giunta comunale di Battipaglia guidata dalla sindaca Cecilia Francese ha affidato il servizio di manutenzione di igiene urbana alla società Alba Srl. Già pronto anche il contratto di servizio che legherà il Comune di Battipaglia alla municipalizzata guidata dal manager Luigi Giampaolino. Il contratto sarà formalizzato nei prossimi giorni dopo il varo degli adempimenti necessari da parte della società e dell’Ente.

Rivoluzionario è stato definito dai sindacati, che l’amministrazione ha incontrato questa mattina a Palazzo di Città per illustrarne il contenuto, il contratto di servizio che è stato sottoposto all’attenzione della società Alba Srl. Un lavoro certosino a cui ha partecipato la giunta comunale al completo e i due sovraordinati Valentino Antonetti e Giuseppe Rocco seguendo le indicazioni della prima cittadina Cecilia Francese.

«Due sono stati i parametri sui quali ci siamo mossi – dice la sindaca -. Valorizzare la società partecipata e un capitolato con il quale controllare i costi dell’azienda. Non solo risparmio, quindi, ma soprattutto valorizzazione della società e controllo su ciò che la società può fare per conto del Comune. Naturalmente il nostro primo obiettivo è stato quello di salvaguardare i livelli occupazionali e gli stipendi dei dipendenti».

E per la prima volta dopo dieci anni è stato approvato da parte dell’amministrazione, socio unico della municipalizzata Alba Srl, un capitolato nel quale sono indicate le cifre, attraverso un lavoro attento da parte dei tecnici comunali, alle quali ogni servizio sarà erogato da parte di Alba Srl. Spetterà poi all’amministratore della società e al management approntare un Piano Industriale sulla base di quanto richiesto dal contratto di servizio.

«La nostra necessità è stata quella di riprendere in mano il pallino della società – afferma l’assessore Marco Onnembo -, per valorizzarla. Non a caso siamo stati uno dei pochi comuni ad aderire all’Ato e vedremo come sviluppare i servizi della società. Per quanto riguarda il settore manutenzione abbiamo ragionato considerando la manutenzione preventiva, la manutenzione a guasto e quella straordinaria. Vi saranno report trimestrali e settimanali oltre alla previsione di penali se gli interventi non vengono effettuati oppure omessi. Per quanto riguarda il settore igiene urbana abbiamo rivisto le stime del piano Conai che non rientravano nei parametri del Comune di Battipaglia. Abbiamo notato che la società raccoglieva 19mila tonnellate di rifiuti rispetto ai 26mila previsti dal Piano».

In ogni caso il contratto di servizio così come approvato e firmato con l’azienda sarà perfettibile attraverso meccanismi di controllo analogo e potrà essere modificato nel corso dell’anno 2017. Un ufficio sarà organizzato proprio per la verifica e per raccogliere suggerimenti e i dati raccolti anche dagli operatori che potranno operare verificando le utenze non censite dal Comune svelando così anche gli evasori.

L’incontro preventivo con i sindacati è stato accolto con favore dalle parti sociali ed è stati individuato come segno di discontinuità nei rapporti tra sindaco, giunta, rappresentanti sindacali e manager dell’azienda.

Tra le novità contenute nel contratto di servizio vi è l’obbligo per il Comune di Battipaglia di trasferire alla società Alba Srl i pagamenti entro venti giorni dalla data di emissione della fattura da parte della municipalizzata.

Previsti anche sistemi premiali per i dipendenti virtuosi e secondo gli obiettivi prefissati oltre all’introduzione dei buoni pasto per i lavoratori della società. Tutti potranno usufruire di un bonus di fine anno se verranno rispettati gli obiettivi fissati.

Da non tralasciare il risparmio ottenuto rispetto al precedente contratto di servizio firmato con Alba Srl che si attesta al 10%. Per il servizio di igiene urbana prevista l’erogazione di 5,9 milioni (oltre Iva) e 1,7 milioni (oltre Iva) per il servizio di manutenzione.

Battipaglia, 30 dicembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente