"Ato" tag

Crisi Rifiuti Bacino Salerno 2- La CSA auspica unità d’intenti

SALERNO – Crisi settore Rifiuti Bacino Salerno 2- summit con i Sindaci di Pontecagnano e Montecorvino Rovella. La CSA auspica unità d’intenti.
Martedì prossimo incontro con i sindacati davanti ai vertici dell’Ente d’Ambito di Salerno per sbloccare la vertenza dei lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2.. Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Affrontare il problema è giusto. Lavoriamo tutti nella stessa direzione”.

Battipaglia Ambienti e Rifiuti: Appello alla protestano dei Comitati

BATTIPAGLIA – Ambiente e Rifiuti a Battipaglia: il Comitato spontaneo amici dell’ambiente incita alla protesta.
Appuntamento a tuti i battipagliesi a Salerno, via Generale Clark 103 davanti alla sede della Regione Campania Autorizzazioni Ambientali e Rifiuti il 22 gennaio 2019 alle ore 10,30.

1 milione di euro per la bonifica di San Nicola Varco di Eboli

EBOLI – Un milione di euro sbloccati per Eboli con l’Accordo tra Comune, Invitalia e Regioneper la bonifica del sito di San Nicola Varco.

Il Sindaco Cariello: «L’obiettivo raggiuto ci ripaga di sforzi ed impegno. Tutelare il territorio e garantire un ambiente sano è in cima ai nostri obiettivi, anche per questo oggi scriviamo una pagina importante per Eboli».

Il Tavolo Tecnico sui rifiuti accetta le proposte della protesta

EBOLI / BATTIPAGLIA – Ieri si è riunito a Napoli il Tavolo Tecnico sui rifiuti: E con la mediazione di Volpe Accettate le proposte dei Sindaci di Eboli e di Battipaglia.

Sottoscritto un documento unitario che raccoglie le proposte dei Comitati, dei cittadini e dei Sindaci Francese e Cariello: Complessivamente saranno trattate 35mila tonnellate annue; Saranno bonificate le discaricge di Castelluccio e Grataglie e si è chiesto un’apposita bretella autostradale che serva gli impianti.

Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti: Battipaglia non c’è

EBOLI – Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti. Battipaglia non c’è: Non è stata invitata. Ma Eboli la rappresenta.

Al Tavolo “zoppo” c’erano però: Regione, Provincia, Ecoambiente, Camera di Commercio. Ma questi non c’erano anche prima? E i lavori appaltati allo Stir? Attendiamo che succede. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “Al tavolo tecnico sugli impiantii il Comune di Eboli impone il contenimento dei rifiuti umidi e la riduzione delle emissioni”.

Emergenza Rifiuti della Piana del Sele: Fumata Grigia al Consiglio monotematico

BATTIPAGLIA – Tra Contestazioni, mugugni, favorevoli, contrari e tatticismi “Fumata grigia” al Consiglio monotematico sull’emergenza rifiuti nella Piana del Sele.

Le diverse sensibilità politiche di Sindaci e consiglieri presenti hanno impedito di licenziare un deliberato unitario, ma per tutti è indispensabile rinegoziare il Piano Rifiuti dalla Regione Campania. La Sindaco ospitante Francese: ”Da oggi auspico si inauguri finalmente un nuovo percorso condiviso, un salto politico istituzionale tra i vari Enti!”

NO al Biodigestore: Assemblea Pubblica a Eboli e oggi a Battipaglia

EBOLI – Assemblea Pubblica all’Hotel Grazia di Eboli per dire NO al Biodigestore. Nasce il Coordinamento dei comitati.
L’incontro organizzato dalla rete dei comitati civici, con il supporto del capogruppo Cardiello di FI, la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Francese, per dire NO ad nuovo impianto di smaltimento rifiuti: ”Non siamo disposti ad esere la pattumiera di Salerno e provincia,. Si rischia il collasso Economico e gravi ripercussioni sulla Salute: Cariello faccia la sua parte!”

Impianto Area PIP: Conferenza dei servizi rinviata a gennaio 2018

EBOLI – Rinviata la Conferenza dei Servizi per l’inizio del prossimo anno. Domani invece audizione in Regione dei Sindaci della Piana del Sele.
Oggi Conferenza dei Servizi sull’Impianto in Area PIP, domani invece su richiesta del Sindaco di Eboli Cariello audizione in Commissione Regionale Ambiente dei Sindaci della Piana del Sele, Provincia e Ato, Sulla trasformazione dello STIR di Battipaglia in Impianto di Compostaggio. Il Sindaco Cariello: ”Accolte le nostre proposte, avevamo visto giusto!

Ciclo integrato rifiuti: Eboli Interpella la Regione; Battipaglia lo sciopero

Ciclo integrato rifiuti: L’Amministrazione Cariello chiede l’audizione in Regione, Battipaglia già c’è stata e organizza lo Sciopero Generale. E mentre De Luca e Bonavitacola hanno già deciso tutto, Cariello e Vecchio chiedono un’audizione…

Accordo Campania-Puglia sull’acqua: Continua indisturbato il Business

NAPOLI – Un accordo a perdere tra l’Alto Calore Servizi SpA e Aquedotto Pugliese per il M5S: occorre fare chiarezza.
Mentre si stanno spartendo l’acqua, emerge come condizione indispensabile come sia irrinuncibile una politica seria delle acque che miri oltre che alla salvaguardia, alla tutela, alla conservazione e alla corretta gestione, non esludendo una legislazione mondiale riconoscendo il suo valore inestimabile e non negoziabile.

Appalto Rifiuti a Pontecagnano. Il PD s’infuria: Una mega gara da 14milioni di €

PONTECAGNANO FAIANO – L’Amministrazione Sica ha affidato a un privato il servizio di pulizia, raccolta, e trasporto dei rifiuti per 5 anni. Il PD con Lanzara insorge.
Lanzara (PD): “Dopo l’illuminazione, le mense, il trasporto scolastico e l’impiantistica sportiva, l’amministrazione decide di lavarsi le mani da tutto e di privare il Comune della gestione di un altro servizio essenziale per la collettività come la Raccolta riufiuti al costo di 14milioni di euro”.

Il Comune di Battipaglia affida i servizi di Igiene e Manutenzione ad Alba Srl

BATTIPAGLIA – L’Amministrazione di Battipaglia ha affidato alla Società Alba Srl i servizi di igiene e manutenzione. Dal contratto un risparmio netto del 10%.
Il Contratto definito rivoluzionario dai Sindacati per notità, tempi e garanzie offerte ai dipendenti e al Servizio fa risparmiare il 10% su una spesa di 5,9 milioni + Iva per il Servizio e 1,7 milioni + Iva per la manutenzio. Soddisfatti la Sindaca Francese, l’Assessore Onnembo e il Management Alba.

Gambino denuncia: Dalla Regione un Impianto di compostaggio a Sarno

SALERNO – Il Piano Regionale di aggiornamento dei rifiuti prevede un impianto di compostaggio di 40.000 tonnellate a Sarno.
Il Consigliere Regionale Gambino denuncia: «Il PD è ormai maestro indiscusso delle false propalazioni mediatiche tese ad ingannare i cittadini. FDI si batterà per mandare a casa questi improvvidi amministratori».

Eboli: Il Consiglio approva la Manovra finanziaria

EBOLI – Un Consiglio “pre – balneare”, approva in fretta la Manovra Finanziaria e rimanda Piano di Zona e Piano Verde.
Approvata anche la convenzione associata della Segreteria Comunale, gli Statuti dell’ATO e del Consorzio Idrico Regionale. Il Sindaco Cariello: ”Abbiamo deliberato come Giunta, un encomio solenne per il capitano Dura e l’agente Marano!”

Primi “bilanci” per il Governatore De Luca

NAPOLI – Rifiuti, Sanità, Fondi europei, sburocratizzazione: gli obbiettivi principali del Governatore De Luca.
L’azione di governo di De Luca nei primi quattro mesi tra: emergenze, voglia di efficienza e trasparenza. E il Governatore attendendo la “Severino” dopo la pronuncia della Consulta su De Magistris, dice: “Keep Calm!”

Comizio di Rosania Candidato al Comune e alla Regione: Il Ritorno

EBOLI – Rosania attacca Melchionda, Cariello, e la gestione politica degli ultimi dieci anni, non risparmia Cuomo ed il PD, e lancia il candidato Marisei come l’alternativa alla palude.
Il “grande vecchio” della sinistra cittadina si ripropone in un doppio impegno elettorale come candidato: al Comune di Eboli a sostegno del “riformista” Marisei; e alla Regione a sostegno di Vozza; rivendicando il ruolo e la coerenza della sinistra.

Giù le mani dall’acqua pubblica: Si rescinda il contratto alla Gori

SCAFATI – La Gori non può sospendere la fornitura d’acqua delle famiglie in difficoltà. Niente più regali alla Gori a spese della collettività. L’acqua è un bene pubblico.
Il ricorso al Tar della Campania che hanno presentato 10 comuni, rimette al centro del dibattito politico e istituzionale campano la questione dei Beni Comuni e la priorità dell’interesse pubblico rispetto a quello privato.

Casa dell’Acqua a Caste San Giorgio? I verdi ecologisti: No grazie, pensiamo ai problemi reali

CASTEL SAN GIORGIO – Paradossale, l’assessore Salvati decanta i risultati della Casa dell’Acqua, mentre famiglie non arrivano a fine mese, e devono decidere ogni giorno a quale alimenti essenziali rinunciare.
Attanasio dei Verdi ecologiosti di Castel San Giorgio: i cittadini non vogliono fumo negli occhi, invece di pensare alla Casa dell’Acqua, soffermiamoci sui problemi del lavoro che manca e delle Tasse che ci soffocano.

Il grande business dell’acqua

ROMA – Riaprire il dibattito sulla “privatizzazione” dell’acqua per sventare un affare colossale. – Il dibattito tra chi parla di “privatizzazione” dell’acqua e chi di “liberalizzazione”, è quasi scomparso sui media a seguito dell’approvazione della legge.

Il grande business dell'acqua

ROMA – Riaprire il dibattito sulla “privatizzazione” dell’acqua per sventare un affare colossale. – Il dibattito tra chi parla di “privatizzazione” dell’acqua e chi di “liberalizzazione”, è quasi scomparso sui media a seguito dell’approvazione della legge.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente