Rifiuti & C.: Per “Battipaglia Radici e Valori” serve un Progetto

Rifiuti & C., serve un Progetto, accusa Valerio Longo del Movimento Battipaglia Radici e Valori sui rifiuti e l’ambiente. 

Valerio Longo – «Attraverso un progetto serio la nostra città potrebbe iniziare a dimostrare finalmente la capacità di programmare e governare gli avvenimenti, dimostrando di saper fare sistema, attraverso il concorso di tutte le energie e risorse disponibili». 

Valerio Longo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA«Nei giorni scorsi, a proposito della vicenda dei rifiuti di ritorno dalla Tunisia, – si legge in una nota del Movimento Battipaglia Radici e Valori a firma di Valerio Longoabbiamo invitato le parti in causa, a cominciare dall’amministrazione comunale, a non limitarsi ad inseguire l’emergenza e a vuoti ed inutili slogan, ma a lavorare seriamente per cercare di creare le condizioni per rendere meno pesante le conseguenze sul nostro territorio del ciclo dei rifiuti, massimizzando anche i ritorni economici per i sacrifici fin qui offerti dalla sua comunità.

Per questo motivo, anche in vista della imminente partenza degli ATO (Ambito Territoriale Ottimale), che, nelle intenzioni del legislatore nazionale e regionale, dovrebbe creare dimensioni di scala al fine di massimizzare l’intero comparto dal punto di vista economico, Battipaglia, come avvenuto già nel recente passato in altri settori, potrebbe essere relegata ad un ruolo da comprimario, continuando ad essere mortificata sullo scacchiere politico provinciale. – ha aggiunto Longo (BRV) – Da questo punto di vista urge lavorare ad un progetto concreto, che coinvolga gli altri comuni dell’area vasta della Piana del Sele e le categorie sociali e produttive locali.

Soltanto in questo modo, almeno dal punto di vista organizzativo, la nostra città potrebbe ottenere una deroga nell’ATO, dimostrando di essere in grado di creare un sistema virtuoso pari o addirittura superiore. – conclude Valerio LongoAttraverso un progetto serio la nostra città potrebbe iniziare a dimostrare finalmente la capacità di programmare e governare gli avvenimenti, dimostrando di saper fare sistema, attraverso il concorso di tutte le energie e risorse disponibili».

Battipaglia, 17 febbraio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente