"Valerio Longo" tag

Forza Italia & Rifiuti: Il 6 dicembre in piazza e senza abbassare la guardia

BATTIPAGLIA – Manifestazione 6 dicembre, Longo(F.I.) invita alla partecipazione e a non abbassiare la guardia.

Il Capogruppo consiliare di Forza Italia Valerio Longo: “dobbiamo continuare a vigilare, con un controllo serrato e costante del territorio, senza sosta. Perciò il prossimo 6 dicembre non dobbiamo dividerci su polemiche inutili. Il 6 dicembre lasciamo a casa le nostre ambizioni personali e le nostre antipatie”.

GIÙ L’ODIO: Una Piazza a Battipaglia per Almirante e Berlinguer

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Una Piazza da intitolare ai due leader storici della Destra e della Sinistra Almirante e Berlinguer. 
Per il proponente Valerio Longo(F.I), che emulando segue l’iniziativa dell’ex Direttore del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro sostenuta anche Marcello Veneziani di intitolare una Piazza ai due Leader storici della Destra e della Sinistra: “Sarebbe un modo per dimostrare a molti pigmei politici del nostro tempo che la politica si può anche fare in modo nobile e civile”. 

Emergenza ambiente: Un Commissario per la Valle del Sele

BATTIPAGLIA – Ambiente e Rifiuti, l’On. Conte (LeU): “Emergenza Valle del Sele, il Governo nomini subito un commissario”. 

La richiesta è stata formalizzata dal deputato di Liberi e Uguali, Federico Conte, durante un question time in Aula all’indirizzo del Ministro dell’ambiente Costa. Polemicamente d’accordo con l’On. Conte il Capogruppo consiliare di FI Battipaglia Valerio Longo. 

Battipaglia e Rifiuti: Tavolo deserto, niente Commissione. Imbroglioni

BATTIPAGLIA – Costituzione Commissione per individuare siti privati che trattano rifiuti. 14 ottobre: primo appuntamento mancato. 

Valerio Longo (FI) sulla mancata Costituzione della Commissione Tecnica per l’individuazione dei Siti che trattano rifiuti: – «L’amministrazione provinciale non prenda in giro i cittadini di Battipaglia e ci faccia sapere se intende collaborare seriamente o, come sembra, voglia solo perdere tempo».

Puzza e ancora puzza a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Puzza & Puzze. Si chiede le dimissioni del Sindaco e chiusura del compostaggio di Eboli non degli impianti privati di monnezza.

Strabismo congenito quello di Longo. E facendo i “segugi” ognuno a “naso” cerca di coprire responsabilità e colpe e invece di procurare allarme ci si sieda iai tavoli istituzionali già avviati e si faccia valere il proprio peso politico. E una volta per tutte ci si dica quanti e di chi sono le Aziende che trattano rifiuti, chi li ha autorizzati e quali amministrazioni hanno concesso proroghe e semmai ancora oggi con i silenzi li protegge. 

Si procede: Battipaglia è un’area satura da Impianti di rifiuti

BATTIPAGLIA – Saranno individuate le aree sature da escludere per insediamenti di impianti di trattamento rifiuti. 

Questo ha deliberato il Consiglio provinciale grazie alla responsabilità dei consiglieri di FI Ruberto e Celano che in segno di rispetto per la Città di Battipaglia e della Piana hanno sostoneto la determinazione provinciale che attiva le procedure di individuazione delle aree sature da impianti di rifiuti. 

Longo (FI) e il Commercio: Con l’enogastronomia la crisi va via

BATTIPAGLIA – Per superare la crisi del Commercio Longo (FI) propone: Favorire l’enogastronomia con gazebo e strutture coperte.

La crisi del Commercio e non solo a Battipaglia ha origini lontane, ma non ci sarà nessuna sua risoluzione che non passi attraverso il problema dei rifiuti, dei miasmi, dell’inquinamento e della realizzazione del Centro Commerciale naturale e una serie di aiuti da parte del Comune di agevolazioni fiscali e forti investimenti. Altro che turisti e Movida. Se ne scapperànno tutti da Battipaglia. 

Compostaggio o STIR? Di chi è la puzza? E i privati?

La puzza per Longo,Bonavitacola e Costa viene dal Compostaggio di Eboli non dai 25 impianti di mennezza di Battipaglia: Loro hanno le centraline al naso. Longo, Francese, Bonavitacola, Costa, “sniffando” l’aria dell’impianto di…

Longo FI: Vigileremo e controlleremo il territorio

BATTIPAGLIA – Dopo il Sit inn popolare allo Stir guidato dall’amministrazione con i comitati e le associazioni Longo (FI) Promette più rigore. 

“Vigileremo sul controllo del Territorio” Dice il Capogruppo di FI Longo, mentre per domani è stata convocata a Salerno, nella sede di Forza Italia, una Conferenza stampa sull’emergenza ambientale a Battipaglia, e vi parteciperanno i parlamentari Fasano, Ferraioli, Casciello, sindaci e amministratori dell’intera provincia. 

BRUCIA BATTIPAGLIA BRUCIA e la CAMORRA FESTEGGIA

BATTIPAGLIA – Ancora un altro rogo. Fuoco e fumo nero a Battipaglia. Brucia un’azienda di rifiuti speciali: Un “Ennesimo attacco” di monnezza.
La Sindaca Francese si rivolge a De Luca, chiama il Prefetto e chiede: “La convocazione del Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico”. L’On Federico Conte: “Il Governo intervenga tempestivamente. Si dichiarari l’emergenza e si nomini un commissario straordinario di Governo. L’On. Casciello (FI):” intervenga il Ministro degli interni Lamorgese e dell’ambiente Costa”. Cammarano (M5S) chiama il Ministro dell’interno. Il Ministro Costa: “Un Tavolo Tecnico”. “Nanetti” politici, e…. la camorra festeggia.

Compostaggio di Eboli e FI: Tra puzza, promesse, polemiche e stracci

BATTIPAGLIA – Impianto di Compostaggio di Eboli: Continuano le polemiche tra incontri, promesse, sopralluoghi, puzza e scontri politici e personali.
Come la puzza si allarga anche il fronte delle polemiche esterne a Battipaglia con il Sindaco Cariello, interne con il Comitato Battipaglia dice No. E tra Longo e Cucco Petrone volano “stracci”, ovviamente “puzzolenti”.

Assistenza socio-sanitaria a Battipaglia: È polemica

BATTIPAGLIA – Proseguono le polemiche per i servizi socio-assistenziali del Piano di Zona su Battipaglia: Interviene Longo FI.
Il Capogruppo di FI Longo: «Se Di Tore desidera veramente risolvere i problemi legati alla sua attività, anziché creare falsi allarmismi e lanciare offese gratuite, farebbe bene a richiedere un confronto, a cui siamo disponibili fin da ora, con la parte burocratica e quella politica e amministrativa per un proficuo confronto sulla questione da lui sollevata».

Da FI sui rifiuti appello all’unità e al dialogo

BATTIPAGLIA – Battipaglia non diventi Terra dei Fuochi è l’appello che Longo fa alla Città, alle Forze Politiche e alle Associazioni.
E mentre si aspetta il Ministro dell’ambiente Costa che snobba il Comune, Valerio Longo – “Il Consiglio Comunale è la massima espressione della politica cittadina, maggioranza e opposizione, senza distinzioni”.

Il Ministro Costa ritorna ad Albanella. Battipaglia può attendere

BATTIPAGLIA – Sabato 24 agosto, ore 16,30, piazza V. Veneto, Albanella, confronto del M5S con il Ministro dell’ambiente Sergio Costa.
Il Ministro “fuggitivo” Costa preferisce Albanella a Battipaglia e vuole discutere a distanza Dela puzza, degli incendi, dell’immondizia, dell’ambiente, bravissimo a frequentare salotti mediatici e “circumscacazzare” intorno a Battipaglia mantenendosi però a debita distanza, mentre i battipagliesi ingenui lo aspettano ancora. Loro possono attendere.

Il dopo consiglio sull’immondizia tra vuoti politici e polemiche

BATTIPAGLIA – Il dopo Consiglio Comunale tra polemiche, ruoli invertiti e vuoti politici. È scontro Comitato-Amministrazione.
E mentre: l’emergenza rifiuti incombe e le assenze Istituzionali pesano; La Città subisce le conseguenze delle sue divisioni tra chi vorrebbe dargli il colpo di grazia e chi quel colpo lo vorrebbe scansare; Il Comitato Battipaglia dice No assume ruolo politico. Longo FI allarmato grida al «“colpo di stato” fatto passare per sensibilità verso le tematiche ambientali». E l’immondizia cresce e gli avvoltoi dei rifiuti festeggiano.

Battipaglia, le “ecoballe”, gli incendi, i percorsi dell’Amministrazione

BATTIPAGLIA – ncendio doloso di ecoballe alla New Rigeneral Plastic. Tutte le azioni dell’amministrazione e l’interrogazione parlamentare di FI.

Cecilia Francese: “Abbiamo presentato una denuncia alla Procura della Repubblica. Abbiamo chiesto l’intervento del Prefetto. Abbiamo sollecitato un incontro urgente con il Ministro Costa. Assistiamo a una guerra per il controllo dei rifiuti e a operazioni di compravendita di terreni, a società che poi scompaiono. Battipaglia è sotto attacco”.

La mennezza brucia e gli “avvoltoi planano” su Battipaglia

EBOLI / BATTIPAGLIA – Dopo il fuoco la tempesta e gli avvoltoi “planano” in festa sulla Città in fumo. Tutti sapevano. Arrivano le reazioni indignate.
Emergenza rifiuti o tragedia annunciata? Dal PCI di Eboli a F di Battipaglia, passando per Commercianti dell’associazione Rinascita, e giungere a FI con Longo e l’on Casciello, una serie di osservazioni e di accuse. Tutti sapevano. Battipaglia come Roma, chi sarà il prossimo “Nerone”. E tra un incendio e l’altro il business della monnezza festeggia: a loro i soldi a noi fiamme, fuoco, puzza e inquinamento.

“Ho sentito un cattivo odore”: La campagna di Battipaglia contro la puzza

BATTIPAGLIA – Parte a Battipaglia l’iniziativa Comune-Sense Square per monitorare le puzze. E nasce il “115” della puzza.
“Ho sentito un cattivo odore”, per l’assessore Carolina Vicinanza, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini di Battipaglia a segnalare tempestivamente tutti gli episodi di cattivo odore avvertiti, in modo da poter capire quale sia la fonte e poter, così, attuare una strategia efficace per contrastarlo. Longo FI incalza: Il sindaco di Eboli continua a fare orecchie da mercante, nonostante le ripetute denunzie fattegli”.

Battipaglia: Al via semplificazioni in Zona ASI e Variante Urbanistica generale

BATTIPAGLIA – Variante Urbanistica generale e semplificazioni per le 200 imprese interessate ad integrare e regolare permessi e autorizzazioni.
Forza Italia e Longo rivendicano il merito delle proposte per la Semplificazione degli atti in Zona ASI e la Variante Urbanistica Generale: “Il consorzio ci ha fatto perdere del tempo prezioso. Rivendichiamo il risultato di aver fatto rispettare la legge 241/90 in materia di procedimento amministrativo” .

Battipaglia ancora nella puzza

BATTIPAGLIA – Arriva il caldo e a Battipaglia arriva puntuale e insopportabile anche la puzza: Siamo alle solite: Di chi è la cola?
Valerio Longo capogruppo Forza Italia denuncia e prova rilanciare controlli e rigore sulle responsabilità: «Ho provveduto ad inoltrare una richiesta di intervento al NOE di Salerno, segnalando la nuova ondata in città di cattivi odori, per verificare la loro provenienza ed eventualmente colpire i responsabili».

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente