"Tunisia" tag

Rifiuti a Persano: Una brutta vicenda tra ambiguità e bugie

SALERNO – Le ambiguità e le bugie sui rifiuti a Persano per il Coordinamento del Comitato “Ambiente, Salute e Territorio”: Una brutta vicenda.

Non c’erano altri siti? BUGIA! Chi ha scelto Persano? MISTERO! Dove si farà la caratterizzazione dei rifiuti? Non a Persano è stato detto ai Sindaci! BUGIA! Quanto è costata alla Comunità questa “operazione”? In alternativa si ripiegherà sull’ex STIR di Battipaglia. Sempre nella piana! Quanto è costata alla Comunità questa “operazione”?

Rifiuti dalla Tunisia. Il FdI: Il PD affibbia etichette

BATTIPAGLIA – Il FdI di Battipaglia sui rifiuti provenienti dalla Tunisia: Il PD risponda invece di offendere con una politica sessista. 

Annalisa Spera (FdI): “Abbiamo in primo luogo avuta conferma che è grazie al Pd battipagliese che i containers di rifiuti finiranno a Persano sito a loro dire più idoneo e non a Battipaglia”.

Il PD Battipaglia sui rifiuti a Persano: Le destre tra starnazzi e allarmismi

BATTIPAGLIA – “Starnazzi e allarmismo inutile dalle destre locali e dalla sindaca di Battipaglia Francese sui rifiuti nell’Area Militare di Persano”. 

Il Pd Battipaglia non tace sulla vicenda dei rifiuti, anzi: ascolta, e analizza e rispetta le istituzioni: “L’Ordinanza rischia di creare un conflitto istituzionale col Prefetto e la Procura che hanno dato indicazioni ben precise. E alle destre che si stracciano le vesti a fasi alterne per operazioni di facciata, ricordiamo che le ecoballe a Persano ci sono finite durante il governo Berlusconi”.

Rifiuti Ecoambiente a Persano: La Francese vieta il passaggio dei camion

BATTIPAGLIA – La monnezza diretta a Persano non passa da Battipaglia: Parola di Cecilia Francese.

La sindaca di Battipaglia ha firmato l’ordinanza di divieto di attraversamento dei camion per la società Ecoambiente dei rifiuti provenienti dalla Tunisia e diretti a Serre. Cecilia ridiventa “Pasionaria”. 

Rifiuti a Persano: Sindaci contro la Provincia di Salerno

BATTIPAGLIA / EBOLI – La nota Provinciale sui rifiuti a Persano per i sindaci di Battipaglia, Eboli, Altavilla Silentina, Buccino, Serre,  e Campagna: “Qualcosa non convince” 

Per Francese, Conte, Monaco, Mennella, Parisi e Cembalo: “leggiamo di un percorso fatto di “confronto e dialogo” con i Sindaci. Non ce ne siamo accorti. A noi si è solo comunicare la “decisione irrevocabile” di portare i rifiuti a Persano, e si è detto no a tutte le controproposte che abbiamo avanzato come rappresentanti istituzionali di un territorio martirizzato, negli ultimi decenni, dalle scelte regionali sui rifiuti.

Ambiente, Salute e Territorio sui Rifiuti a Persano: Imbarazzante

SALERNO – Il Coordinamento Ambiente, Salute e Territorio contro la nota sui rifiuti a Persano della Provincia di Salerno: Imbarazzante!

“La politica dei rifiuti della Regione Campania scarica sui territori le proprie incapacità. Noi ci saremo. In modo pacifico, in modo democratico, per dire il nostro NO chiaro e forte a chi pensa di utilizzare la Piana del Sele come una enorme pattumiera”. 

Rifiuti dalla Tunisia: Battipaglia dice No alla Caratterizzazione all’ex STIR

BATTIPAGLIA – No di Battipaglia alla Caratterizzazione presso l’ex STIR dei rifiuti di Persano provenienti dalla Tunisia

Cecilia Francese: “Invitiamo, pertanto chi ha ipotizzato questa soluzione a ritirarla con immediatezza, e le autorità competenti a smentire prontamente la notizia giornalistica”.

Ambiente, Rifiuti e Territorio: La nostra battaglia continua

EBOLI – Piana del Sele: Una aggressione continua! È ora di dire Basta! La nostra battaglia continua. 

Il Coordinamento “Ambiente Salute e Territorio”: “Non bastavano gli impianti, pubblici e privati, di lavorazione dei rifiuti già presenti nella Piana del Sele. La nostra battaglia continua”. 

Rifiuti-Tunisia: Un errore sottovalutare le inchieste giornalistiche

Rifiuti in Tunisia, la consigliera regionale Maria Muscarà del M5S: “Operazione da manuale delle Giovani Marmotte”. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese SALERNO – “La questione rifiuti-Tunisia si è rivelata una…

Rifiuti a Persano: Protesta del Sindacato “Libero” dei Militari

PERSANO (SERRE) – La Nave dei Veleni approda a Salerno. 33 dei 213 Container di rifiuti stipati e provenienti dalla Tunisia saranno stoccati nell’Area Militare di Persano

Protesta del Sindacato LRM chiede immediata chiarezza e controllo preventivo per i rifiuti da depositare presso l’area addestrativa Militare del Comprensorio di Persano. 

I Sindaci della Piana del Sele contro i Rifiuti dalla Tunisia

PIANA DEL SELE – Si è costituito il Coordinamento dei Sindaci della Piana del Sele contro i rifiuti provenienti dalla Tunisia.

I Sindaci di Eboli e Battipaglia Conte e Francese si schierano dei cittadini di Serre e del loro Sindaco Mennella. Cecilia Francese: “…assumeremo tutte le iniziative adatte a bloccare questo nuovo oltraggio alla Piana”. Mario Conte: “È sempre la Piana del Sele a pagare il prezzo più alto in termini ambientali».

Rifiuti dalla Tunisia a Persano: Rifondazione in lotta con le comunità locali

SALERNO – Rifiuti dalla Tunisia a Persano: lotteremo con le comunità locali contro questa ingiustizia ambientale.

Arrivo previsto tra il 20 ed il 22 febbraio. Si infiamma la querelle sui rifiuti provenienti dalla Tunisia destinati prima al porto di Salerno poi nell’area militare di Persano.

Da DeP, M5S e Eboli Responsabile pieno appoggio a Serre

EBOLI – Pieno appoggio al comune di Serre, dai gruppi politici e civici di Eboli Democratici e Progressisti, Movimento 5 Stelle ed Eboli Responsabile. 

«E’ necessario rivedere la gestione politica dei rifiuti in Campania e in provincia di Salerno. La Piana del Sele è il nostro futuro e non lasceremo che i giochi di potere decidano per noi»

I Sindaci di Eboli e Serre contro i Rifiuti provenienti dalla Tunisia

EBOLI/SERRE – Mario Conte al fianco di Franco Mennella contro la destinazione dei container di rifiuti a Persano provenienti dalla Tunisia. 

I due sindaci uniti nel contestare la destinazione di 33 container (1250 tonnellate) di rifiuti dei 212 (8000 tonnellate) nell’area militare di Persano.

Cardiello(FdI): De Luca chiarisca sui rifiuti dalla Tunisia

EBOLI – Cardiello sui rifiuti dalla Tunisia: “De Luca chiarisca le anomalie economiche e procedurali”. Ma sui rifiuti dimentica Rastelli e Caldoro. 

Damiano Cardiello neoconsigliere comunale FdI di Eboli: “De Luca dovrebbe spiegare ai campani perchè la Regione Campania ha dapprima autorizzato con quattro decreti la ditta privata a scaricare quei container in Tunisia, salvo poi fare un passo indietro. Gli errori dei cattivi amministratori non possono gravare sulle nostre spalle». 

Rifiuti & C.: Per “Battipaglia Radici e Valori” serve un Progetto

BATTIPAGLIA – Rifiuti & C., serve un Progetto, accusa Valerio Longo del Movimento Battipaglia Radici e Valori sui rifiuti e l’ambiente. 

Valerio Longo – «Attraverso un progetto serio la nostra città potrebbe iniziare a dimostrare finalmente la capacità di programmare e governare gli avvenimenti, dimostrando di saper fare sistema, attraverso il concorso di tutte le energie e risorse disponibili»

“Incontri con…”: Videointervista a Cecilia Francese di Politicademente

BATTIPAGLIA – Proseguono le videointerviste di POLITICAdeMENTE “Incontri con…” Cecilia Francese: Dalla Destra Sociale a “pasionaria” a Sindaco di Battipaglia.

Dall’impegno nei collettivi come leader dei movimenti di destra nelle lotte studentesche al Liceo Classico di Eboli al primo impegno politico da candidato Sindaco, passando per lo studio e l’affermazione professionale, dalla Destra Sociale da “pasionaria” civica di destra ad “animale” politico che da civica sfida i blocchi costituiti, diventa Sindaco di Battipaglia, fino a conquistare il secondo mandato battendo centrodestra e centrosinistra.

I dubbi e le accuse di Masala (IV) sull’Impianto di Compostaggio

EBOLI – Dopo i container dalla Tunisia ecco che l’Impianto di Compostaggio di Eboli ceduto all’EDA dal Commissario De Jesu torna nel mirino. 

Ad evidenziare dubbi e formulare accuse è il Consigliere di opposizione Emilio Masala (Italia Viva) ex Assessore all’Ambiente dell’Amministrazione Cariello, che mette in evidenza i possibili vantaggi negati agli ebolitani. 

Il Sindaco Conte: Nessun container di rifiuti nella Piana del Sele

EBOLI – «Nessun container di rifiuti nella Piana del Sele. Neppure uno, figuriamoci 33, o peggio 212».

Il Sindaco di Eboli Mario Conte: “L’unica destinazione possibile per tutti questi rifiuti è l’inceneritore. Questa volta le popolazioni della Piana del Sele saranno unite nel dire di no”.

STOP ai 33 Container di Rifiuti provenienti dalla Tunisia

Il Consigliere comunale Provenza: «Ci risiamo, basta “Ammuina”. STOP ai Container di Rifiuti provenienti dalla Tunisia». da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese BATTIPAGLIA – «Leggere le dichiarazioni della sindaca di Battipaglia,…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente