"Rifiuti" tag

Napoli emergenza rifiuti: De Luca propone la soluzione Acerra, il M5S protesta

NAPOLI – Emergenza rifiuti a Napoli. Per il M5S: “Sui rifiuti, una ennesima soluzione emergenziale ai danni degli abitanti di Acerra”. 

Il Governatore della Campania De Luca: “Insostenibile. Non possiamo tollerare che quartieri interi siano in questa condizione, questo veramente sporca l’immagine della città da farci valutare, una deroga per quanto riguarda i conferimenti della spazzatura all’impianto di Acerra”. I consiglieri regionali Muscarà e Viglione: “Altro che ipotesi, da giorni De Luca sta bruciando il tal quale in quell’inceneritore”. 

Riflessioni e proposte dal Convegno a Battipaglia su Rifiuti e Ambiente

BATTIPAGLIA – Rifiuti, Ambiente e territorio per la tutela e la valorizzazione: Ecco il Report del Convegno di Battipaglia. 

Intorno al tavolo: l’amministrazione con la Sindaca Francese e l’Assessore Bruno; I Sindacati della triplice Cgil, Cisl, Uil; L’ambientalismo con Legambiente; Il mondo cattolico con Don Paolo Castaldi; assenti, i Comitati, le Associazioni, il mondo scientifico, le Forze Politiche, la Provincia, la Regione. 

Eboli: Comune consegna 4000 borracce nelle scuole

EBOLI – Sensibilizzazione alla riduzione dell’uso di plastica ed abbandono dei rifiuti.

Il Comune consegna 4000 borracce nelle scuole e da gennaio i cestini per rifiuti in ogni aula. 

PAP: Il Sindacato inquina la lotta di popolo sui rifiuti

BATTIPAGLIA – Battipaglia dice NO, ma chi inquina è il Sindacato che getta ombre sulla lotta di popolo sui rifiuti.

Da Potere al Popolo contro Cgil, Cisl, Uil: “Si a modifiche al Puc per vocazione agricola del territorio contro nuovi siti e impianti”. 

11milioni di euro per i PICS: Sottoscritto accordo De Luca-Francese

BATTIPAGLIA – Pics, firmato l’accordo di programma per complessivi 11milioni di euro per Battipaglia. 

Il Governatore De Luca sul trattamento dei rifiuti rassicura la Sindaca Francese: «A Battipaglia non apriranno nuovi impianti». 

FI accusa Regione e Provincia: Hanno dichiarato guerra a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Si avvicina la manifestazione popolare organizzata da comitati e associazioni per dire Basta ai rifiuti e FI si allontana dalle responsabilità. 

Valerio Longo (Forza Italia) accusa il Governatore De Luca e il Presidente della Provincia Strianese dimenticando il duo Caldoro-Cirielli: “Regione e Provincia hanno dichiarato guerra alla nostra comunità in tema di rifiuti e ambiente. Questa è purtroppo l’amara realtà” .

Battipaglia e rifiuti: La Provincia si sfila, la Regione pure la Sindaca minaccia

BATTIPAGLIA – Questione rifiuti a Battipaglia. La Provincia fa la gnorri. La Sindaca annuncia: “A dicembre variante Nta”. 
Cecilia Francese: «Avevamo chiesto un provvedimento che tirasse fuori Battipaglia dalla situazione di saturazione, la Provincia ha perso tempo e ha risposto in maniera insoddisfacente impiegando un tempo spropositato su cose che erano a conoscenza di tutti. Il nostro primo atto sarà quello di andare in consiglio e poi andremo in Regione a chiedere che venga rivendicato quanto detto negli incontri avuti»

Tassa sui rifiuti: Campania più alta d’Italia

NAPOLI – M5S, Viglione: “Rifiuti, la tassa più cara d’Italia nella Campania delle emergenze e degli obiettivi falliti”

Il consigliere regionale commenta il rapporto di Cittadinanzattiva: “Misure inattuate su differenziata, gestione frazione organica e rete impiantistica”. 

Forza Italia & Rifiuti: Il 6 dicembre in piazza e senza abbassare la guardia

BATTIPAGLIA – Manifestazione 6 dicembre, Longo(F.I.) invita alla partecipazione e a non abbassiare la guardia.

Il Capogruppo consiliare di Forza Italia Valerio Longo: “dobbiamo continuare a vigilare, con un controllo serrato e costante del territorio, senza sosta. Perciò il prossimo 6 dicembre non dobbiamo dividerci su polemiche inutili. Il 6 dicembre lasciamo a casa le nostre ambizioni personali e le nostre antipatie”.

228mila tonnellate di monnezza: Battipaglia riscende in piazza

BATTIPAGLIA – Definita la data: Il 6 dicembre si scende in piazza contro “le 228mila tonnellate di rifiuti che l’opprimono. 
La decisione è maturata in un incontro tenuto nella parrocchia di San Gregorio VII organizzato dal Comitato Spontaneo Battipaglia dice NO che ha stabilito modalità e tempi della mobilitazione generale, condivisa e su spinta di comitati e associazioni ambientaliste stanche e deluse. 

Convegno a Battipaglia: “Si può essere sani in una terra malata?”

BATTIPAGLIA – 26 ottobre 2019, ore 10.00, Salotto di Città Battipaglia Convegno: “Si può essere sani in una terra malata?”

L’incontro è stato organizzato: Dall’Associazione civica Cittade; Dal Comitato Spontaneo Battipaglia dice NO; Dall’Associazione CivivaMente; dall’Associazione Non sei sola; Da, Legambiente.

Convegno a Eboli: “La Salute Non Accetta Rifiuti”

Venerdì 25, ore 18.00, Auditorium S. Bartolomeo, Eboli, icontro-dibattito: “La Salute Non Accetta Rifiuti” Il Convegno informativo ma anche un confronto  sui rischi ambientali per la Salute, è stato organizzato dai comitati civici:…

Da Battipaglia Nostra la ricetta per interrompere la “zizzinella” sui rifiuti

BATTIPAGLIA – L’associazione Battipaglia Nostra prova ad affrontare la questione dei rifiuti e propone la ricetta per bloccare la speculazione. 

Il sodalizio politico battipagliese di “Destra” lancia una proposta per rilanciare il polo pubblico dei rifiuti e tagliare fuori i privati dalla mammella pubblica da cui mungere incassano milioni di euro all’anno grazie al conferimento della frazione umida (e non solo) da parte della municipalizzata Alba.

Legambiente su rifiuti e compostaggio a Pontecagnano Faiano

PONTECAGNANO FAIANO – Legambiente di Pontecagnano Faiano sugli Impianti di Compostaggio dei rifiuti organici proveniente dalla raccolta differenziata. 

“Lectio Magistralis” di Legambiente per il “SI” all’impianto di Compostaggio ma… con una serie di accorgimenti e controlli. Purtroppo l’esperienza ci dice che i risultati procurati dai “peccatori” supera di gran lunga la loro volontà di “redenzione”.

Puzza e ancora puzza a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Puzza & Puzze. Si chiede le dimissioni del Sindaco e chiusura del compostaggio di Eboli non degli impianti privati di monnezza.

Strabismo congenito quello di Longo. E facendo i “segugi” ognuno a “naso” cerca di coprire responsabilità e colpe e invece di procurare allarme ci si sieda iai tavoli istituzionali già avviati e si faccia valere il proprio peso politico. E una volta per tutte ci si dica quanti e di chi sono le Aziende che trattano rifiuti, chi li ha autorizzati e quali amministrazioni hanno concesso proroghe e semmai ancora oggi con i silenzi li protegge. 

2° incontro in Prefettura: A Battipaglia continuano i controlli

BATTIPAGLIA – Incontro in Prefettura. Continuano i controlli. Dalla giunta comunale un impulso per istituire il registro dei roghi. 

Secondo incontro sull’ambiente in Prefettura alla presenza oltre che del Comune di Battipaglia di: Regione; Provincia; Comando provinciale dei Carabinieri; Comando Provinciale dei VVFF; Dipartimento provinciale Arpac; ASL SA; Consorzio ASI; Segreterie Provinciali e Associazioni di categoria. continuano le indagini della Magistratura. 

Cucco Petrone è il Coordinatore della Consulta dell’Ambiente

BATTIPAGLIA – Si è istituita la Consulta dell’ambiente. Cucco Petrone è il Coordinatore. Soddisfatta l’assessore Vicinanza. ECCO L’ATTO DI INDIRIZZO. 

E il dialogo prevale sulla protesta. Si rinsalda il rapporto con il Comune. E con Petrone indicato da tutte le Associazioni e condiviso dalla consulta si “istituzionalizza” ufficialmente il ruolo che la società civile ha esercitato in questi mesi. Sapremo mai quanti sono e dove sono gli impianti industriali che trattano i rifiuti? 

Pontecagnano: Per Sinistra Italiana solo propaganda da Lanzara e Buonomo

PONTECAGNANO FAIANO – Sinistra Italiana smaschera il Sindaco Lanzara e Buonomo: L’impianto porterebbe di rifiuti organici da 3700 a 30.000 tonnellate annue. 

Lo strascico polemico dopo la manifestazione popolare del 29 settembre a difesa di Pontecagnano Faiano dai rifiuti continua. SI: “Se centinaia di persone sono scese in piazza a manifestare spontaneamente, contro la realizzazione dell’impianto di compostaggio deve essere tenuto in debito conto”. 

Manifestazione popolare NO Impianto Compostaggio a Pontecagnano

PONTECAGNANO FAIANO – Domenica 29 settembre alle ore 11.00 in Piazza Sabbato manifestazione popolare contro la realizzazione di un impianto di rifiuti.

La mobilitazione generale è stata promossa e organizzata dal Comitato Spontaneo di Comunità difendiamo la nostra Città dalla Monnezza di Pontecagnano Faiano per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dei rifiuti, sui miasmi e alla difesa dell’ambiente e come estrema ratio se il Sindaco non recede a promuovere un Referendum. 

Longo (FI) e il Commercio: Con l’enogastronomia la crisi va via

BATTIPAGLIA – Per superare la crisi del Commercio Longo (FI) propone: Favorire l’enogastronomia con gazebo e strutture coperte.

La crisi del Commercio e non solo a Battipaglia ha origini lontane, ma non ci sarà nessuna sua risoluzione che non passi attraverso il problema dei rifiuti, dei miasmi, dell’inquinamento e della realizzazione del Centro Commerciale naturale e una serie di aiuti da parte del Comune di agevolazioni fiscali e forti investimenti. Altro che turisti e Movida. Se ne scapperànno tutti da Battipaglia. 

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente