"Rifiuti" tag

Il Ministro Costa in veste non Istituzionale sarà nel Salernitano per il M5S

BATTIPAGLIA – Il Ministro dell’ambiente Sergio Costa sarà nel Salernitano non in visita Istituzionale ma solo a sostegno del M5S.
Sabato 24 agosto alle 11.30 a Battipaglia, e nel pomeriggio alle 16,30 ad Albanella il Ministro Costa interviene in due incontri del M5S. Finalmente dopo voci, comunicati e mormorii si è svelato l’arcano: Non è un incontro Istituzionale ma solo due manifestazioni con il Ministro Costa a sostegno di una parte del M5S organizzata dalla Senatrice Gaudiano e dal Consigliere regionale Cammarano.

Depuratore e miasmi a Mercato S. Severino: Accuse da Forza Italia

MERCATO SAN SEVERINO – Forza Italia accusa Regione e Governo: Sottovalutata la questione del depuratore di Mercato San Severino.
L’on. Gigi Casciello di Forza Italia: «Miasmi a Mercato San Severino, sono al fianco dei cittadini. Subito i lavori oppure si chiuda il depuratore di Costa». E il Ministro dell’ambiente Costa frequenta Giffoni e Albanella ed evita Battipaglia, Sala Consilina, Mercato San Severino.

Il Ministro Costa ritorna ad Albanella. Battipaglia può attendere

BATTIPAGLIA – Sabato 24 agosto, ore 16,30, piazza V. Veneto, Albanella, confronto del M5S con il Ministro dell’ambiente Sergio Costa.
Il Ministro “fuggitivo” Costa preferisce Albanella a Battipaglia e vuole discutere a distanza Dela puzza, degli incendi, dell’immondizia, dell’ambiente, bravissimo a frequentare salotti mediatici e “circumscacazzare” intorno a Battipaglia mantenendosi però a debita distanza, mentre i battipagliesi ingenui lo aspettano ancora. Loro possono attendere.

Solidarietà all’assessore Vicinanza: Il fronte delle Associazioni si spacca?

BATTIPAGLIA – Battipaglia: L’associazione “Cives et Civitas” e il Comitato “Amici dell’Ambiente” esprimono stima e solidarietà all’assessore Vicinanza.
Cives et Civitas e il Comitato Amici dell’Ambiente: “Esprimono la loro stima nei confronti dell’Assessore all’Ambiente, Ing Vicinanza, persona capace di recepire e di intraprendere azioni utili e concrete e la ringraziamo per l’impegno profuso durante i mesi della carica. Non sarà la sostituzione dell’Assessore all’ambiente a cambiare il corso delle cose”.

La Sindaca di Battipaglia: Si è perso il senso vero delle istituzioni

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese a commento del consiglio comunale: “Mi rammarica scoprire che si è perso il senso vero delle istituzioni”.
“Ieri sera come l’altra sera per quest’amministrazione è andato in scena l’ennesimo attacco che ci avrebbe impedito di approvare la salvaguardia restituendo la città di fatto nelle mani dei commissari”.

Il dopo consiglio sull’immondizia tra vuoti politici e polemiche

BATTIPAGLIA – Il dopo Consiglio Comunale tra polemiche, ruoli invertiti e vuoti politici. È scontro Comitato-Amministrazione.
E mentre: l’emergenza rifiuti incombe e le assenze Istituzionali pesano; La Città subisce le conseguenze delle sue divisioni tra chi vorrebbe dargli il colpo di grazia e chi quel colpo lo vorrebbe scansare; Il Comitato Battipaglia dice No assume ruolo politico. Longo FI allarmato grida al «“colpo di stato” fatto passare per sensibilità verso le tematiche ambientali». E l’immondizia cresce e gli avvoltoi dei rifiuti festeggiano.

“Non ci rassegniamo”: Avvertono i Parroci e Diaconi di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Non ci rassegniamo! È “l’avvertimento” che indirizzano alle Istituzioni Parroci, Sacerdoti e i Diaconi di Battipaglia sulla vicenda dei rifiuti.
Sacerdoti e Diaconi di Battipaglia: “Dopo il rogo, non ci rassegniamo perché abbiamo la speranza che, rivolgendoci non solo alle istituzioni ma anche a tutti i cittadini di buona volontà, riusciremo a tenere alto l’interesse e il senso di responsabilità per salvaguardare, tutelare e difendere il bene comune!”

Emergenza rifiuti Battipaglia: Il M5S salernitano incontra il Ministro Costa

ROMA – Parlamentari salernitani quidati dall’On battipagliese Acunzo hanno finalmente incontrano a Roma il Ministro Sergio Costa.

Il Ministro dell’ambiente avvia il “Dossier-Piana del Sele”, e il 24 agosto effettuerà un sopralluogo a Battipaglia per verificare la gravità della situazione. E la montagna ha partorito il topolino. Aspetteremo per sapere se il Ministro destinera’ soldi per frongeggiare l’emergenza e quale strategia adotterà Salvini per contrastare la criminalità organizzata.

Battipaglia e il Consiglio – Assemblea sui Rifiuti: Il CAOS

BATTIPAGLIA – Emergenza ambientale, protesta sociale, rabbia. In Consiglio è anarchia. La “folla” chiede: dimissioni; un Assessore; il commissariamento dei rifiuti.
Dalla protesta al caos il passo è breve ed è lastricato di tante insidie ghigliottinesche, come quella che le teste della protesta immaginano di cappottare la Giunta al grido “dimissioni”, sostituire e indicare un Assessore, ritenendolo “per editto del popolo” inadeguato perché avvocato. Arriva l’accusa alla Procura della Repubblica.

Sub Ambito rifiuti Piana del Sele-Porta Cilento: Per caso o per scelta?

EBOLI – Eboli: Il PCI contesta la scelta di Cariello dell’ATO per i rifiuti. Scelta di appartenenza non di territori omogenei.
“Manca il buon senso. E’ l’ennesimo atto di strafottenza e di disprezzo nei confronti di un intero territorio. La logica c’è. E’ quella del potere. Questo SAD è la risposta alla chiamata del Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, rappresentante plenipotenziario del Governatore De Luca”. Questa operazione si presta ad essere la SETA?

Questione rifiuti e la Provincia di Salerno

Il Consigliere provinciale delegato all’ambiente Fausto Vecchio fa il punto sulla questione rifiuti e la Provincia di Salerno. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese EBOLI – «La questione rifiuti occupa ancora…

I Comitati di Eboli e Battipaglia insieme al Sit in contro l’Immondizia

BATTIPAGLIA /EBOLI – Emergenza ambientale, oggi Sit inn di cittadini e Associazione davanti al Palazzo comunale di Battipaglia alle 17.00.
Contro i roghi delle ecoballe nell’azienda New Regeneral Plast, arriva la solidarietà anche da Eboli con il Comitato per la salute pubblica che stasera partecipa all’incontro davanti al Palazzo di Città di Battipaglia. Capasso (CS): “Chiediamo unità e partecipazione per difendere l’ambiente.” incombe il pericolo di una politicizzazione dell’incontro.

La SPECTRE della mennezza ha dichiarato guerra: La Francese contrattacca

BATTIPAGLIA – La SPECTRE dell’immondizia ha dichiarato guerra a Battipaglia e alle Istituzioni. La Sindaca Francese accusa gli speculatori e va al contrattacco.
Nella confusione si fa il gioco degli speculatori. La Sindaca Francese si rivolge al delegato regionale al contrasto agli incendi dei rifiuti Gerlando Iorioi: «L’incendio di ieri, nella nostra area industriale, getta un’ombra sinistra e allarmante sulla gestione dei rifiuti nella nostra area”. Intanto l’ex Ministro Gasparri chiede che il Governo nomini la Sindaca Francese, commissaria per i rifiuti a Battipaglia.

Rogo di Battipaglia: È emergenza ambientale nella Piana del Sele

BATTIPAGLIA – Dopo il rogo di Battipaglia l’associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi” denuncia una Emergenza ambientale.
A lanciare l’allarme è il Presidente del sodalizio politico-culturale ebolitano Vincenzo Fornataro che auspica un risveglio delle coscienze e un invito ad una più attenta partecipazione rispetto ai temi ambientali, culturali, sociali e legati alla salute e al sistema sanitario nazionale.

Pontecagnano: I Comitati si incontrano sui rifiuti e l’ambiente

PONTECAGNANO FAIANO – Incontro con cittadini, comitati e associazioni ambientaliste a Pontecagnano Faiano su ciclo dei rifiuti e ambiente.
L’assemblea è stata promossa dal Comitato TutelAmbiente di Pontecagnano Faiano per scongiurare l’ipotesi della realizzazione nel comune dei Picentini di un Impianto di Compostaggio.

Eboli: Lotta ai reati ambientali e all’abbandono di rifiuti

EBOLI – Reati ambientali: controlli su tutto il territorio contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Dietro le segnalazioni di cittadini l’assessore all’Ambiente Masala e le guardie ambientali, hanno verificato la presenza dei rifiuti abbandonati ed immediatamente organizzato la loro rimozione: Ore contate per i responsabili di un nuovo episodio di inquinamento ed inciviltà.

Eboli: 2milioni dalla Regione per migliorare l’impianto di Compostaggio

EBOLI – Impianto compostaggio Eboli: Approvato con 2milioni di euro e finanziato dalla Regione il progetto di miglioramento.
Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello a commento del Progetto presentato dal Comune: «Miglioriamo il funzionamento dell’impianto, con l’implementazione del processo di compostaggio attraverso sistemi di confinamento e sistemi di trattamento aria». Intanto a distanza di oltre 4 anni la Ladurner dopo averlo costruito gestisce ancora l’impianto: Perche? Cardiello FI: “De Luca e Cariello fanno i galli sull’immondizia” .

Comuni Ricicloni 2019: Battipaglia premiata a sorpresa

BATTIPAGLIA – Battipaglia Comune Riciclone 2019. Premiata per i servizi di igiene urbana incrementati nel corso del 2018 del 6%.
26esima edizione ha premiato la Città di Battipaglia, Comune Ecocampione, per la raccolta differenziata, carta e cartoni, attraverso le sue due Aziende Convenzionate ALBA SrL e Nappi Sud. L’assessore Vicinanza: “Il mio ringraziamento va a tutti quelli che contribuiscono a raggiungere risultati importanti per la nostra città”.

Emergenza rifiuti e la “filiera lunga della monnezza”: Fuoco incrociato su De Luca

NAPOLI – Dopo l’appello ai Sindaci per l’emergenza rifiuti è fuoco incrociato su De Luca da FI con l’On.Fasano e da M5S con i Consiglieri Muscarà e Viglione.
Con la chiusura del Termovalorizzatore di Acerra è emergenza rifiuti. L’On. Fasano (Forza Italia): «La Regione si dia una mossa e fronteggi l’emergenza». Muscarà M5S: “Emergenza rifiuti, De Luca spieghi in aula le ragioni del fallimento del suo piano”. Viglione M5S: “Nuovi siti di stoccaggio? Con la legge 2016 De Luca stabiliva di cancellarli”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente