Riapre al pubblico l’Oasi Fiume Alento

Da sabato 4 marzo L’Oasi Fiume Alento riapre al pubblico per offrire un luogo di rara bellezza dove la natura si sposa con ogni forma di vita.

Nel suggestivo scenario naturalistico dell’Oasi Fiume Alento. Famiglie ed amanti della natura troveranno ampia offerta di visite naturalistiche ed attività didattiche, momenti di relax e aree pic-nic, e tra luoghi incantevoli e cucina cilentana a km 0 si trascorre una giornata unica.

Oasi Fiume Alento

Oasi Fiume Alento

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PRIGNANO CILENTO (SA) – Anche quest’anno i visitatori potranno scegliere tra un ricco panorama di attività ed eventi pensati per coinvolgere l’ospite nel suggestivo scenario naturalistico dell’Oasi Fiume Alento. Famiglie ed amanti della natura troveranno un’area completamente a loro disposizione per dedicarsi ad attività all’aria aperta, al relax e alla cultura a pochi passi dai centri urbani e facilmente raggiungibile.

Oltre l’ampia offerta di visite naturalistiche ed attività didattiche, gli ospiti potranno trascorrere momenti di relax presso le aree pic-nic, avventurarsi lungo i sentieri in bici, in auto elettrica oppure scegliere una gita in battello o una comoda escursione in bus elettrico alla scoperta dell’incantevole flora e della ricca fauna che popola l’Oasi.

Sono attivi i servizi dedicati agli sportivi che potranno usufruire del campo da volley, minibasket, del campo da calcio a otto, e del tiro con l’arco, barca a vela, pesca sportiva e birdwatching.

Pensata per offrire una più coinvolgente immersione nella natura, le otto camere della Green House offrono una ospitalità coinvolgente e fuori dalla routine quotidiana, immersa nell’affascinante scenario dell’Oasi.

Dal 4 marzo riapre anche il ristorante “Sosta Mediterranea” pensato per offrire una esperienza autentica della cucina cilentana. Il ristorante offre piatti realizzati esclusivamente con ingredienti a KM0 forniti dai migliori produttori locali. I fusilli, i cavatielli, la minestra strinta, i ceci di Cicerale, sono solo alcuni dei piatti cilentani che gli ospiti potranno trovare tra i menù tipici pensati per offrire una esperienza degustativa completa della tradizione culinaria locale.

L’Oasi è aperta dalle 9:00 alle 18:00 e nei giorni feriali è possibile acquistare il biglietto di ingresso al prezzo speciale di €2, importo che verrà scalato dal costo del menù per gli ospiti che sceglieranno di pranzare presso il ristorante “Sosta Mediterranea”.

Per tenervi aggiornati sul calendario degli eventi estivi o per maggiori informazioni potete visitare il sito web www.oasialento.it o la pagina Facebook.

Situata nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, l’Oasi Fiume Alento è un’area SIC (Sito di Importanza Comunitaria) di 3.024 ettari che comprende gran parte del fiume Alento. Nel complesso è presente una diga in terra che, sbarrando il corso del fiume, origina un lago artificiale di circa 1,7 kmq. Lungo la sponda destra del corso d’acqua si sviluppa l’Oasi naturalistica, costituita da laghetti di importante valore ecologico, che ha lo scopo di contribuire a salvaguardare la ricchezza di biodiversità mediante attività di conservazione. L’integrità dell’habitat naturale dell’Oasi rappresenta ormai da anni un’originale attrattiva per famiglie, scuole e sportivi.

Laboratori didattici all’aperto, escursionismo naturalistico,  mountain bike, birdwatching, escursioni in battello, passeggiate a cavallo, tiro con l’arco, canottaggio, pesca sportiva: sono solo alcune delle innumerevoli possibilità che offre l’Oasi, facendo vivere ai suoi visitatori un’esperienza unica ed indimenticabile a pochi passi dalla città.

Prignano Cilento (Sa), 15 febbraio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente