“Piano delle Città”: Parte il secondo tratto di riqualificazione urbana

Eboli. Partono i lavori del secondo tratto per la riqualificazione della Strada Statale 19 compresi nel “Piano delle Città”.

Nelle prossime ore ci sarà la consegna dei lavori alla ditta incaricata di effettuare l’intervento di riqualificazione che riguarda il secondo lotto di lavori lungo la Strada Statale 19. Il Sindaco Cariello:”La sentenza del TAR dimostra come noi operiamo nel rispetto del dettato normativo!”

Eboli-Via-Ceffato-SS-19-Saja-Cariello

Eboli-Via-Ceffato-SS-19-Saja-Cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Lavori che erano stati ritardati, rispetto alla loro normale programmazione, a causa di un ricorso presentato da una ditta risultata esclusa dall’appalto. Ora la vicenda si è chiusa annuncia il sindaco di Eboli, Massimo Cariello con il pronunciamento da parte dei giudici del Tar che hanno sentenziato la trasparenza degli atti del Comune di Eboli e la legittimità delle procedure amministrative assunte. Ancora una volta le scelte dell’Amministrazione ed il lavoro degli uffici si segnalano per il rispetto della legalità e delle regole, contemporaneamente garantendo opere, decoro e maggiore scurezza ai cittadini ebolitani!

Matilde Saja-Massimo Cariello-0

Matilde Saja-Massimo Cariello-0

I lavori riguardano il rifacimento completo del tratto lungo la Strada Statale 19 che arriva fino a località Madonna delle Catene. In pratica, si tratta del naturale prolungamento dei lavori di riqualificazione urbana progettati nel vicino quartiere Molinellospiega l’assessore ai lavori pubblici, Matilde Saja Un intervento complessivo di riqualificazione urbana che si inserisce nella programmazione dei lavori prevista dal ‘Piano delle Città’!

Nel caso specifico, sarà completamente rivista la pavimentazione stradale e realizzati nuovi marciapiedi o anche adeguati quelli oggi già esistenti. Oltre al decoro complessivo, gli interventi progettati daranno un nuovo volto all’intera zona e consentiranno anche una maggiore sicurezza complessiva, garantendo spazi sicuri anche per chi si muovesse ai bordi della Strada Statale 19, in quella zona, utilizzando i marciapiedi.

Eboli, 4 marzo 2017

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. state riqualificando anche il prato con i lampioni, giusta infrastruttura per proteggersi dai ladri e dare valore aggiunto alle lottizzazioni abusive. tratto dal Mattino:…. “Dal dicembre scorso, in zona, vive anche l’assessore alla sicurezza, Vito De Caro, danneggiato anche lui dai ladri che gli hanno portato via la macchina della compagna, dopo averla riempita di attrezzi agricoli. Gioielli e soldi restano la refurtiva più ricercata…” ALLORA ADDIRITTURA AL PRATO ABITA UN ASSESSORE !!! CHI SA SE SE E’ MAI CHIESTO COME SI POSSANO COSTRUIRE IN ZONA AGRICOLA 6 EDIFICI IN 3000 MQ!!

  2. Vi prego, se rifarete il manto stradale non fate come hanno fatto in precedenza che dopo aver rifatto l’asfalto, un mese dopo hanno scavato per portare tubi o altro da un lato all’altro della strada distruggendo il lavoro fatto. Prima di bitumare la strada valutate se ci sono lavori sotto traccia da fare. fateli prima e dopo, solo dopo, asfaltate. Un po’ di criterio per favore. Lo dico alla ditta ovviamente e a chi dovrebbe sovrintendere ai lavori: PS.: vicino all’accesso delle poste c’è un cippo chilometrico divelto, fate in modo che non sparisca.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente