Aree e Progetti abbandonati: Vecchio rilancia l’ex Pezzullo e l’ex Mattatoio

Il Presidente del Consiglio comunale di Eboli Vecchio lancia l’allarme: «Esistono diverse aree degradate, sia in centro che in periferia».

E Fausto Vecchio rilancia i project financing dell’ex Pastificio Pezzullo e dell’Ex Mattatoio comunale o “Porta San Giovanni”: il primo fermo al palo con minaccia di possibili danni milionari; il secondo finito nel dimenticatoio sebbene all’epoca della sua riapprovazione vi fossero anche finanziatori.

Fausto Vecchio - Piazza

Fausto Vecchio – Piazza

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Ad Eboli esistono diverse aree degradate, sia in centro che in periferia. – si legge in una nota politica del Presidente del Consiglio Fausto Vecchio che ha indirizzato alla stampa nella quale più che ricordarlo all’Amministrazione comunale rilancia come questioni progettuali “dormienti” come l’Ex Pastificio Pezzullo e la Porta San Giovanni o ex Mattatoio – Tra queste ve ne sono almeno due ritenute di interesse strategico per lo sviluppo della città:

  • La prima è l’area detta ex Pezzullo, in quanto vi sorgeva lo storico pastificio, attualmente sede del Comando VV.UU. In parte bonificata, la superficie è oggetto di un progetto da realizzare con il Project Financing che si concretizzerà appena l’amministrazione comunale risolverà il contenzioso con chi dovrebbe realizzarlo;
  • La seconda area interessante è quella dell’ex mattatoio Comunale, anch’essa collegata ad un Project Financing per la realizzazione di un Centro Polifunzionale denominato “Porta San Giovanni”.
Ex Pezzullo riqualificazione

Ex Pezzullo riqualificazione

Questo progetto – riferendosi all’Ex Mattatoio comunale – fu inserito già nel programma delle opere pubbliche del Comune di Eboli relativo al triennio 2006-2008.

Cinque anni dopo ricorda ricorda Vecchio – la giunta Comunale dichiarò l’intervento proposto di pubblico interesse e, nel 2012 si pronunciò anche il Consiglio Comunale che, con la delibera n 12 del 26.4.2012, approvò il progetto in variante al PRG che fu trasmesso alla provincia di Salerno. L’ente intermedio chiese dei chiarimenti al Comune, che immediatamente rispose, ma l’iter  del progetto fu bloccato e di questa pratica non si è saputo più nulla.

Area ex Pezzullo Galleria dei servizi

Area ex Pezzullo Galleria dei servizi

L’attuale amministrazione – suggerisce e nel contempo formula anche un’accusa, mettendo in evidenza come un’area centrale dello sviluppo della Città interessata vieppiù da forti indirizzi e forti investimenti come: l’avvenuto insediamento dell’IKEA; il PUA Fontanelle in via di inizio dei lavori; e la realizazione del Terminal Bus, sia abbandonata a se stessa e sia precipitata nel degrado – dovrebbe iniziare a rivedere e ridiscutere la fattibilità di quel progetto, in quanto l’area all’entrata della nostra città, fortemente  degradata, deve essere senza ombra di dubbio riqualificata, offrendo ai nostri concittadini un luogo di aggregazione e del verde accessibile anche durante la stagione invernale.

Area ex Mattatoio Eboli

Area ex Mattatoio Eboli

L’intervento – Vecchio ricorda a se stesso e conseguentemente anche alla maggioranza di cui ne fa parte e come figura Istituzionale da Presidente del Consiglio Comunale all’Amministrazioneprevede la realizzazione di una piazza delimitata da alloggi, parcheggi di diverso tipo, una galleria commerciale, una galleria dei servizi, spazi per attività di ristorazione ed intrattenimento, uffici laboratori e ambulatori ed una palazzina da adibire a comando della Polizia Municipale.

Queste opere – legate tra loro daalla possibile e definitiva sistemazione del comando dei Vigili Urbani ora nei locali della ex Pezzullo, e nel futuro se si dovesse realizzare il Project Financin Porta San Giovanni in un blocco appositamente dedicato – dovrebbero essere realizzate da privati che ne cederebbero parte al Comune.

Project Financing Porta San Giovanni Redering del Progetto

Project Financing Porta San Giovanni Redering del Progetto

In tal modo – suggerisce ancora il Presidente Vecchio perchè possa essere ascoltato da chi dovrebbe – l’ente, oltre a beneficiare della riqualificazione dell’area, diventerebbe proprietario di immobili importanti per l’offerta di servizi alla comunità.

Ho sollecitato il Sindaco di Eboli, recentemente  rieletto al Consiglio Provinciale, per sbloccare immediatamente la pratica perduta nei meandri della burocrazia della Provincia. – conclude il Presidente del Consiglio comunale Fausto Vecchio affidando al Primo Cittadino Massimo Cariello il compito di “riesumare” quella pratica che al momento risulta essere senza nessuna volontà politica se non quella autorevole, affidata ad una sollecitazione ora ufficializzata, ma probabilmente per nulla presa in considerazione a ben due anni dall’insediamento dell’Amministrazione Cariello – In tal modo possiamo riprendere un intervento teso alla trasformazione di una zona fatiscente in un quartiere residenziale, commerciale e di servizi che riqualificherebbe l’ingresso alla città di Eboli».

Eboli, 12 maggio 2017

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Cinque anni dopo – ricorda ricorda Vecchio – la giunta Comunale dichiarò l’intervento proposto di pubblico interesse e, nel 2012 si pronunciò anche il Consiglio Comunale che, con la delibera n 12 del 26.4.2012, approvò il progetto in variante al PRG che fu trasmesso alla provincia di Salerno. L’ente intermedio chiese dei chiarimenti al Comune, che immediatamente rispose, ma l’iter del progetto fu bloccato e di questa pratica non si è saputo più nulla.
    Alle testuali parole del Presidente Avvocato Vecchio mi sorgono spontanee delle domande:
    sorvolando su ciò che è accaduto tra il 2008 e il 2012, quando Lei era già in amministrazione e il sindaco attuale era alla provincia, possibile che Lei affermi che di un progetto così importante per la nostra città NON SE NE E’ SAPUTO PIU’ NULLA………?
    E in quesri 2 anni , sorvolando sempre sul passato, non ve lo siete posto il problema di capire dove fosse finito questo progetto?
    E adesso dove sarà?
    Secondo me lo sa meglio il consigliere Cardiello dove è finito ma , in ogni caso , lascio la riflessione ai lettori.

  2. Ma il Presidente del Consiglio Comunale in questi due anni si è dedicato solo al calcio ? Sembra che venga dalla luna, solo ora si accorge che il suo sindaco/assessore all’urbanistica non è capace di affrontare un solo problema sul tavolo. Non è mai troppo tardi, qualcuno si è accorto che esiste Pezzullo, Porta S. Giovanni ecc. se siamo fortunati fra un paio d’anni si parlerà del commercio,del censimento degli stranieri nel centro storico, della sicurezza, della fascia costiera, del PUC, ecc.

  3. Ma si w l’ebolitana in serie D…. e’ meglio ?

  4. Aree degradate, progetti, interesse strategico per la citta’ … che paroloni. Il Sindaco queste cose non le capisce, lui e’ sintonizzato solo su festicciole, inaugurazioni, banchetti, ecc.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente