Forza Italia all’attacco dei Parcheggi in Litoranea

Damiano Cardiello (F.I.) all’attacco dell’Amministrazione. Nel mirino la gestione dei parcheggi in Litoranea.

L’attacco dopo l’interrogazione presentata dai forzisti battipagliesi, rispetto alle autorizzazioni concesse al comune di Eboli per le aree a parcheggio, per le quali non vi sarebbero autorizzazioni, né pagamenti. Cardiello FI: “No Autorizzazioni No Party! Una gestione dilettantistica che si ripercuoterà sugli onesti contribuenti!”

Damiano Cardiello-Consiglio com 28/3

Damiano Cardiello-Consiglio com 28/3

da  POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI –  il capogruppo di Forza Italia Damiano Cardiello, prosegue nella sua campagna di attacchi all’Amministrazione Cariello che mutuando una pubblicità con George Clooney“Parcheggi Fascia Costiera, No Autorizzazioni, No Party!” E la gestione dei parcheggi sulla Fascia Costiera ritorna al centro del dibattito amministrativo della città, all’indomani delll’interrogazione presentata da Forza Italia di Battipaglia, in merito alle autorizzazioni concesse al comune di Eboli per la gestione delle aree parcheggio, per le quali non risulterebbero né recenti autorizzazioni, né vecchi pagamenti.

E a questo proposito è intervenuto il capogruppo consiliare di F.I. Damiano Cardiello: Una gestione dilettantistica che si ripercuoterà sugli onesti contribuenti! Dal 2012 viene effettuato il servizio di gestione della sosta lungo la fascia costierasi legge nella nota diramata dal capogruppo forzista Damiano Cardiello nelle aree gravate da usi civici tra i comuni di Eboli e Battipaglia.Il nostro Ente ha richiesto l’autorizzazione allo svolgimento del servizio e dal 2012 al 2014, con apposita delibera di giunta, Battipaglia ha dato positivo riscontro.

Dall’anno 2015 sino ad oggi, cioè da quando si è insediata l’allegra “band” targata Carielloprosegue il comunicato degli “azzurri” ebolitanirisulta agli atti che non sia mai stata rilasciata l’autorizzazione e che, dunque, l’attività di parcheggio è stata effettuata sino senza alcun titolo ed in maniera illegittima. Addirittura non risulterebbero versate le somme che le ditte succedutesi nel tempo avrebbero dovuto liquidare al comune di Battipaglia, per una somma complessiva di circa 13.200 euro.

Due consiglieri comunali di Battipaglia del gruppo Forza Italia, Valerio Longo e Gerardo Zaccaria –  specifica inoltre il giovane capogruppo d’opposizione hanno deciso di vederci chiaro, dopo le plurime anomalie, presentando questa interrogazione comunale. Ricordiamo che anche per il biennio 2017-2018, allo stato, non risulta rilasciato alcun titolo abilitativo. Attendiamo gli sviluppi della vicenda, con la speranza che non sorgano ulteriori contenziosi che potrebbero pagare, come al solito, gli onesti contribuenti!

Senza dimenticare i recenti blitz dei Carabinieri al municipio eburinotermina con una punta di veleno il comunicato stampa di Forza Italia con l’acquisizione di numerosi documenti afferenti la tematica in oggetto, e l’attività di indagine avviata dall’Autorità Nazionale Anticorruzione. La gestione dilettantistica ed improvvisata della macchina amministrativa non può e non deve essere un motivo per scaricare sui cittadini le proprie responsabilità.”

Eboli, 25 maggio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente