FI: Un’inchiesta sui Debiti fuori bilancio da “Magistratura”

FI di Battipaglia propone una Commissione Consiliare d’Inchiesta sui debiti fuori bilancio da Sentenze a sfavore del Comune.

La richiesta è stata avanzata da Longo (FI), nell’ultima riunione della IV Commissione Consiliare Permanente, e che si occupa di “Area Economico-Finanziaria, Tributi, Bilancio, Lotta agli sprechi, Ottimizzazione delle risorse, Personale, Polizia Municipale e Protezione Civile”.

valerio-longo

valerio-longo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il Capogruppo di Forza Italia Valerio Longo lancia la proposta di istituire una Commissione Consiliare di Inchiesta sui debiti fuori bilancio, scaturiti da sentenze della magistratura, che hanno visto il Comune di Battipaglia soccombere nei confronti di denunce di privati cittadini. La richiesta è stata fatta nel corso dell’ultima riunione tenuta il 22 maggio 2017 della IV Commissione Consiliare Permanente, di cui è componente e che si occupa di “Area Economico-Finanziaria, Tributi, Bilancio, Lotta agli sprechi, Ottimizzazione delle risorse, Personale, Polizia Municipale e Protezione Civile”.

«Molti casi sono venuti stranamente fuori proprio negli ultimi tempi – sottolinea Longo – a cominciare da quello eclatante della lottizzazione IACP Futura in via don Luigi Sturzo, con l’ente costretto a pagare milioni di euro a causa della mancata comunicazione ai proprietari da parte degli uffici preposti”. “Una negligenza assurda, criminale, sempre senza colpevoli, che causa danni gravissimi ai cittadini, costretti a pagare di tasca propria gli errori altrui”. “La politica è giustamente sottoposta alla legittimazione popolare attraverso il voto, questa burocrazia non risponde invece praticamente a nessuno, anche se dovrebbe servire la comunità ed eseguire le indicazioni generali provenienti dalla politica”.

La politica deve tornare ad occupare la posizione che le compete e riassumere il ruolo di guida della comunità, rompendo una volta per tutte le pesanti catene costruite nel corso degli anni da quella parte parassitaria della pubblica amministrazione, che ha creato un apparato stile “Spectre”, finalizzato al condizionamento della vita economica, sociale e amministrativa della nostra città.

Burocrazia che interviene pesantemente quando la politica non c’è o è troppo debole – scrive Longo – “Con la Commissione d’Inchiesta i cittadini, attraverso i propri rappresentanti istituzionali, potranno finalmente chiedere conto delle responsabilità di coloro che con la loro negligenza hanno devastato la pubblica amministrazione, dimostrando scarso senso del dovere e un inesistente attaccamento alle istituzioni e al popolo al quale devono il loro sostentamento”.

Battipaglia, 25 maggio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente