Boom di presenze per Eboli Buskers Festival 2017

Conclusa con successo la 3^ Edizione di ”Eboli Buskers Festival”. Migliaia di persone hanno assistito agli spettacoli in ogni angolo del Borgo Antico.

Un weekend che ha registrato il pieno di presenze nel Centro Antico di Eboli, per le esibizioni dei migliori artisti di strada del panorama Nazionale. Il Sindaco Cariello: “Un fine settimana all’insegna del divertimento: grazie a Eboli Buskers Festival e agli oltre 50 artisti giunti a in Città da ogni dove”.

IMG-20170710-WA0012

                                              da  POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Mangiafuoco, saltimbanchi, acrobati vari, in un clima di festa che ha popolato tutto il Centro Antico ebolitano, portando sia gli indigeni che tantissimi forestieri a sostare nelle varie piazzette dove si esibivano i migliori Artisti di Strada della Penisola, con un ottimo riscontro anche economico per gli operatori della ristorazione; facendo si che nel fine settimana molti nostri concittadini rimanessero in loco e non optassero per le consuete uscite fuori porta. In tanti dunque per strada per godersi  quest’Arte dell’intrattenimento antica come l’uomo: tra musica, circensi e gastronomia che conferma il suo successo inarrestabile di anno in anno, con un numero sempre crescente di presenze.

Soddisfatto il Sindaco di Eboli Massimo Cariello che dichiara: Un fine settimana all’insegna del divertimento quello che la nostra Città ha potuto vivere, grazie a Eboli Buskers Festival, la terza edizione del Festival Internazionale degli Artisti di Strada che ha fatto registrare un altissimo numero di presenze e che ha calamitato l’attenzione di grandi e piccini. Sabato e domenica corso Garibaldi e corso Umberto I, piazza San Giacomo e via Magna Grecia, i vicoli e le piazze sono diventati teatro naturale di meravigliose emozioni.  Grazie all’instancabile Vito Leso di Weboli, ideatore di Ebf, che mi affianca nelle iniziative culturali e al suo gruppo di lavoro, grazie agli oltre 50 artisti giunti a Eboli da ogni dove”.

Termina orgogliosamente il Primo Cittadino, con il ringraziamento agli organizzatori, che mai come adesso risulta doveroso: ”Grazie a Paolo Loffredo direttore di Nettare, che ha curato la comunicazione di Ebf. Grazie a Stefania Cavaliere, bravissima presentatrice di Ebf. Grazie al direttore artistico Paolo Fulgione e ad Alì Akbar, guest star di questa edizione. Grazie alla mia squadra di governo, agli assessori Ennio Ginetti, Vito De Caro e Maria Sueva Manzione. Grazie a Maurizio Variano di “Borghi D’eccellenza” per l’amicizia e la collaborazione che mai ci fa mancare.  Grazie alle associazioni che hanno collaborato. Eboli Buskers Festival è davvero una bella manifestazione destinata a crescere!”

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli Buskers Festival 2017

Eboli, 10 luglio 2017

17 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. almeno 60.000 mila presenze

  2. Ottima iniziativa finalizzata a far spendere i soldi ad Eboli e non farli andare fuori spero che ce ne siano altre per il fine settimana basta che gli ebolitani arricchiscono i forestieri

  3. Migliaia?

  4. a zuffunn..

  5. MI CHIEDO: MA A QUALCUNO BRUCIA IL MAZZETTINO? SEMBRA CHE DOPO 10 ANNI DI SILENZIO, DOVUTI AL FATTO CHE QUESTO PAESE ERA UN CIMITERO, IMPROVVISAMEMNTE I CRITICONI SI SONO SVEGLIATI E SONO RITORNATI A FARE IL LORO MESTIERE DI “CAPERE”. ERAVATE IN CRISI DI ASTINENZA? MI SA, ALLORA, CHE AVRETE TANTO DA SPARLARE PERCHE’ TANTE SARANNO LE COSE CHE VERRANNO FATTE. MENTRE A VOI CONTINUIERA’ A BRUCIARE IL MAZZETTINO.

  6. la difesa dell’amministrazione sul nulla prodotto che senso ha?

  7. Agli ebeti della tastiera.
    La seconda sera dell’ebf ho portato degli amici di Salerno a mangiare in un locale in prossimità dell’evento. Conosco il cameriere e per giustificarsi del ritardo nel soddisfare le nostre richieste mi ha detto “Stasera voi siete i nostri 200esimi clienti”. Gli altri locali della zona hanno avuto riscontri altrettanti importanti. Sono felice di tutto questo perché lo sforzo, che voi perbenisti del cxxxo ritenete buffonate, ha generato e genererà economia. A me questo basta … e le vostre chiacchiere stanno a zero, probabilmente tranquilli nei vostri stipendiucoli da impiegati statali

  8. mi sembra un po troppo acceso il commento sul festival….cmq caro armando se state operando cosi bene perchè ti allarmi??
    Vedremo se tutte queste cose porteranno risultati utili nel senso vero…..del resto capisco che se tu vivi intorno all’amministrazione e sei uno di quelli senza un lavoro tuo allora si comprende la tua spropositata reazione.

    Se fosse cosi pensa a trovarti un lavoro perchè non durerà.

  9. ma insomma lasciate operare l’amministrazione e vedremo no??

    dopo i cani, la viabilità, i progetti persi,, almeno le feste no?

  10. @stupore

    ti comunico che io non sono vicino all’amministrazione ma sono vicino a weboli e al suo presidente super attivo che organizza gli eventi. Cariello, che non ho votato, è oggi il mio sindaco e se posso contribuire a dare una mano (l’ho fatto anche in passato con gli altri) lo faccio ben volentieri ma è per IL MIO PAESE non per i politici. E poi non sono un disoccupato cronico ma il lavoro ce l’ho e anche da un bel po’ di anni e mi viene anche pagato bene quindi… Non mi scaldo ma mi stupisco degli stupidi che sono sempre tanti e il cui sport preferito non è dissentire costruttivamente (che resta comunque una grande cosa) ma parlare a vanvera, muovere aria, non avere idee o se le si ha non avere voglia di attuarle. E davanti a tutto questo preferisco mille volte chi si rimbocca le maniche e ci mette la faccia. Saluti a te e sappi che si stanno cerando opportunità di lavoro nei locali ebolitani. facci un pensierino qualora tu avessi mai avuto voglia di lavorare.

  11. il lavoro nobilita……………………………………..

  12. nel tuo caso visto il tempo che sprechi in cazzate è tempo tolto all’agricoltura ..noi ne abbiamo un gran bisogno…..

  13. Infatti, mi mancato i cetrioli da piantare. Vieni che è l’unico modo per essere utile.
    il lavoro nobilita l’uomo … per questo non lavori.

  14. hai ragione non devo sprecarmi in cazzate. Quindi non ti rispondo più e chiudo le comunicazioni con te.

  15. @armando
    Mi dispiace che reagisci così,sembri quasi un parente del Sindaco!!
    Siamo in Italia,Paese in cui,nonostante tutto,esiste ancora la democrazia:ognuno è libero di pensarla come vuole.
    Magari a te è piaciuto tutto tantissimo,ed ad altri no.Tutto qui.
    Magari la gente c’era,ma magari qualcuno,vista la pubblicità e l’impegno profusi,si aspettava di più dall’evento.
    Non credo che la servita una tantum nel ristorante possa definirsi opportunità di lavoro,le opportunità,se permetti,sono altre.
    E soprattutto il lavoro,per far sì che crei davvero benessere,deve essere costante.
    Sugli “stipendiucoli da impiegati statali” vorrei spendere qualche parola.
    Caro Armando,l’Italia è piena di stipendiucoli ed è grazie a quelli che le famiglie mangiano,vivono,crescono i figli,li fanno studiare e si augurano che diventino migliori di quelli che scrivono “stipendiucoli”.
    In ogni caso vorrei fare una considerazione:vi siete accorti che tutti gli eventi oramai sono nel centro storico e il centro è completamente dimenticato(piazza compresa)?
    Vi siete accorti che agli eventi vengono sempre le stesse persone e non c’è ricambio di pubblico?
    Vi siete accorti che l’amministrazione concede il patrocinio(che è una cosa prestigiosa) pure quando partorisce il gatto??
    Hai ragione,Armando…bisogna metterci la faccia…chi ce l’ha di bronzo è sempre avvantaggiato.Saluti.

  16. @lostipendiucolato

    non sono un fan de sindaco ma sto apprezzando lo sforzo che sta facendo nel settore della cultura e del turismo (molte cose importanti non si vedono ed i frutti si avranno fra un po’) negli altri settori non saprei dirti con precisione anche se noto dei problemi e non da poco. Per lo sforzo (economico) profuso credimi le cifre sono talmente basse che chiunque si meraviglierebbe di ciò che si è riusciti a fare (ma questo non potete saperlo). Il gruppo di lavoro che di volta in volta si forma per organizzare gli eventi si muove per lo più gratuitamente e ciò che riesce a mettere in piedi è qualcosa di eccezionale. Ci si attendeva di più? Ma cosa ci si aspetta da un evento che è alla sua terza edizione? Quello che non si riesce a capire è che lo sforzo che si sta facendo è quello di riportare un po’ di fiducia in chi ha investito e in chi vuole investire nel settore del commercio (ci stanno provando cosa che fino a poco tempo fa era impensabile). Ritorno a dire che io ho aderito al progetto weboli che, anche se a voi non sembra, è completamente slegato dalla politica (non prende denaro per questo) e ha trovato terreno fertile perché il sindaco ha una particolare sensibilità per certi settori in cui si è sempre mosso (è quello che gli da maggiore visibilità e consenso? Sicuramente ma chi fa politica vive anche di questo). Quando parlo di stipendiucoli (sono anch’io uno statale) non mi riferisco al lavoro in se ma alla mentalità che questo produce: adagiarsi sulla tranquillità dello stipendio sicuro e sparlare come passatempo e non come proposte di crescita. Siamo in democrazia, spesso lo ripeto anch’io, ma credo che non ci possiamo più permettere di sprecare tempo dietro a chi parla solo e non fa. Occorrono azioni concrete, è finito il tempo del parlare tanto per parlare. Se e vero che gli eventi sono per gli ebolitani (e si vedono sempre facce note) è anche vero che lo sforzo che si sta facendo è quello di portare gente da fuori ma se il paese va sui giornali solo per vicende di cronaca; se alcuni cittadini sono dei cafoni, alcuni commercianti dei mentecatti che possiamo mai aspettarci?

  17. credo che sia importante l’associazionismo per la verità sempre presente sul territorio, non solo oggi, ma le cose più sostanziali sono anche altre …..quindi anche se la pensiamo in modo diverso è giusto e lecito pretendere dall’amministrazione un attenzione a 360 gradi….

    Noi chiediamo di piu perchè deve essere cosi…..
    Poi onestamente devo dirlo, ed è il mio personale pensiero, che l’Amministrazione non mi sembra in grado di dare una svolta che tu Armando auspichi…nel senso che la base di tutto almeno sulla carta è la pianificazione e il coordinamento dei settori cosa che ancora oggi non avviene…..

    Se questa è una critica all’amministrazione allora sono critico…..se mi chiedono chi voteresti io non lo farei per questo Sindaco..ma è il mio modo di pensare e come tale lo tengo per me…..

    pur apprezzando lo sforzo i risultati non sono quelli sperati…..bisogna avere il coraggio delle idee delle competenze da sfruttare al meglio e della cazzimma politica…tutto questo oggi non c’è!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente