Assistenza specialistica nelle scuole di Eboli: Da lunedì parte il servizio

Eboli: Lunedì parte il servizio di assistenza specialistica nelle scuole, con un nuovo modello di supporto integrato per gli alunni.

Il servizio è stato affidato alla ditta CSM Service in seguito alle procedure di gara per l’affidamento del servizio dell’assistenza specialistica, che quest’anno garantirà supporto ad un numero maggiore di alunni.

Lazzaro Lenza

Lazzaro Lenza

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Parte lunedì il servizio di assistenza specialistica scolastica con una serie di novità che propongono un nuovo modello nel campo delle politiche sociali e delle politiche di assistenza nelle scuole. Il servizio d’aula partirà dagli istituti in cui sono stati già svolti i gruppi di lavoro per raccogliere le informazioni utili a rilevare il fabbisogno reale per stilare il progetto educativo integrato ed il piano di intervento che l’assistente specialistico svolgerà durante l’anno scolastico.

Inaugurazione centro antiviolenza eboli-massimo cariello

Inaugurazione centro antiviolenza eboli-massimo cariello

«Coordinamento istituzionale dei Comuni e Piano di Zona S3 – sottolinea il sindaco, Massimo Cariellohanno messo in campo un’azione concreta, con l’analisi del fabbisogno, a sostengo di chi necessita di supporto, modulando ogni intervento alle esigenze vere, secondo l’accordo di programma dello scorso aprile tra Piano di Zona S3, Eboli Comune capofila, istituti scolastici del territorio dell’Ambito ed Asl SalernoDistretto 64. Abbiamo centrato un traguardo ambizioso, reso possibile dalla volontà politica e dallo straordinario lavoro di pianificazione e programmazione che il dirigente del Piano di Zona, Giovanni Russo, ha seguito momento dopo momento, garantendo il risultato finale».

Il servizio è stato affidato alla ditta CSM Service in seguito alle procedure di gara per l’affidamento del servizio di assistenza. Un servizio, quello dell’assistenza specialistica, che quest’anno garantirà supporto ad un numero maggiore di alunni.

«Saranno seguiti circa 100 bambini, grazie all’aumento delle risorse economiche e delle figure professionali messe in campo – annuncia l’assessore comunale alle politiche sociali, Lazzaro Lenza -. Accanto alle precedenti figure, quali l’educatore professionale, sono stati aggiunti terapista occupazionale, esperto di psicomotricità ed esperto di linguaggio braille. Sono tutte azioni e novità che vanno nella direzione di una sempre più completa inclusione degli alunni, garantendo parità di condizioni possibile a chiunque e supportando l’azione della scuola e delle famiglie».

Eboli, 5 novembre 2017

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Ma veramente fanno finta di niente?
    Ma veramente i computer sequestrati all’Assessore Lenza non meritano una virgola da parte dell’informazione?
    Ma veramente pensate che i cittadini siano stupidi?
    Perchè non dite una parola sull’inchiesta che vede coinvolto l’assessore alle politiche sociali?

    • Per Giorgio Strianese,
      relativamente alle vicende che hanno coinvolto l’Assessore Lenza, è opportuno ribadire ulteriormente, quanto in più di un’occasione abbiamo sempre spiegato. Questo sito si occupa di politica e non di cronaca giudiziaria, e scrive quello di cui conosce e approfondisce ma non cronaca giudiziaria, nera, gossip, sport e via di seguito.
      In ogni caso la stampa ne ha parlato.

    • Per Giorgio Strianese,
      ho già specificato il perché e lo ribadisco: questo sito contribuisce all’informazione con le sue critiche, le sue opinioni e spesso con le sue indagini, occupandosi principalmente di politica, arte, cultura, e convegnistica.
      In ogni caso quell’argomento è stato trattato di rimbalzo attraverso vari riferimenti che i vati politici hanno fatto sul caso anche su questo sito.
      Per il resto essendo diventata cronaca giudiziaria, POLITICAdeMENTE non è attrezzato per questi tipi di notizie non avendo nessuna fonte a cui attingere se non leggendo i giornali o siti diversi e riscrivere notizie già pubblicate, diffuse econosciute, che trattano quel tipo di notizie e sia le Forze Ordine i palazzi della giustizia, vista la natura del sito non inviano comunicati.
      Tutto qui.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente