Di Razzismo si Muore! Salerno per Soumaila Sacko

Di Razzismo si Muore! Salerno per Soumaila Sacko: venerdì 8 Giugno, ore 17.30, Piazza Cavour Lungomare Salerno.

Evento Organizzato a Salerno da Potere al Popolo per onorare la memoria del bracciante e sindacalista maliano ucciso sabato scorso in Calabria con una fucilata alla testa, mentre con altri connazionali si trovava nei pressi di una fabbrica abbandonata alla ricerca di alcuni materiali di risulta per le baracche in cui vivono.

di razzismo si muore-manifestazione-Salerno

di razzismo si muore-manifestazione-Salerno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Nella piana di Gioia Tauro, in tutto il Sud ma anche nel resto dell’Italia, migliaia e migliaia di lavoratrici e lavoratori migranti reggono con il loro lavoro una parte fondamentale della produzione agricola del nostro Paese. Lo sfruttamento insopportabile a cui sono sottoposti e le paghe da fame che ricevono sono la base su cui si reggono i profitti dei pescecani dell’agro-alimentare “made in Italy”.

Le campagne razziste e xenofobe che hanno alimentato i risultati elettorali delle forze ora al governo in Italia non sono altro che il retroterra culturale che accompagna, sostiene e legittima tutto questo. Le fucilate allo straniero, al presunto ladro, all’ultimo non sono altro che il volto più brutale e assurdo di una generale guerra tra poveri a cui ci stanno costringendo le politiche di abbassamento del costo del lavoro, di smantellamento dei diritti e di precarizzazione generale. La miseria e lo sfruttamento che tocca alle/ai migranti è la punta più estrema di ciò che tocca ugualmente anche alle lavoratrici e ai lavoratori di origine italiana.

Soumaila Sacko era un uomo di 29 anni sempre in prima fila nelle lotte per i diritti sindacali e sociali dei braccianti. Quando lottava per la propria dignità e i propri diritti, lottava anche per quelli di tutte e tutti noi, perché le conquiste sociali riguardano tutti senza distinzione alcuna. Potere al Popolo invita a dire un forte basta al razzismo e allo sfruttamento dell’ uomo sull’uomo.

L’appuntamento è per venerdì 8 Giugno alle ore 17.30 presso Piazza Cavour (Lungomare di Salerno altezza palazzo della Provincia) per un presidio antirazzista e meticcio. Per chiunque voglia sottoscrivere l’appello contro il razzismo in Italia, può inviare una mail a poterealpopolosalerno@gmail.com

Salerno 7 giugno 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente