Ripristinato il Senso unico in via Ripa: Un successo per FI

Il ritorno del senso unico in via Ripa, per FI una vittoria: “dilettanti allo sbaraglio

Cardiello, Percopo, Rosamilia, Nicotera di Forza Italia: “Cariello e il suo capriccio: Una nostra vittoria. Chieda scusa a commercianti e residenti“.

Volantino Via Ripa

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Forza Italia con i suoi dirigenti locali ripercorre le tappe del discusso provvedimento sulla viabilità cittadina, ricalcandone tutte le criticità connesse: automobilisti, pedoni, residenti, commercianti, erario: «Adesso attendiamo la convocazione del consiglio comunale che dovrà revocare l’atto precedentemente adottato e ridefinire il piano traffico lungo l’arteria di Via Ripa».

«I “dilettanti allo sbaraglio” che governano il Municipio fanno l’ennesimo passo del gambero e cambiano idea. – si legge in una nota di Forza Italia a firma di Damiano Cardiello Capogruppo, Fabio Percopo Gruppo giovani Fi, Nicola Rosamilia Coordinatore Fi, Mario Nicotera, Responsabile Eboli Avanti sulle modifiche al piano trafficohttp://www.massimo.delmese.net/126763/eboli-modifiche-alla-viabilita-ritorna-il-senso-unico-a-via-ripa/– Non è la prima volta che accade, basti pensare all’orinatoio per cani in Piazza della Repubblica e all’obbrobrio realizzato in piazza San Lorenzo, nel cuore antico di Eboli.

Ma questo capriccio di Cariello ha lasciato il segno. In negativo. – aggiungono i dirigenti locali di FI – Potremmo dire di aver visto lungo e che l’incompetenza regna sovrana tra le fila dell’amministrazione comunale, invece pensiamo che finalmente si siano resi conto del passo falso fatto.

Il ritorno del senso unico in Via Ripa è un atto dovuto nei confronti di cittadini e commercianti, come da noi richiesto a più riprese (vedi ultimo sit-in nel mese di ottobre 2017 con la distribuzione di 3000 volantini da parte del gruppo giovanile azzurro). – Aggiungono i forzisti – Per i primi, i disagi vissuti in questi due anni e mezzo sono stati forti e all’ordine del giorno, tra la carenza di posti auto e l’impossibilità di accedere agli uffici postali se non a piedi.

Per i secondi, invece, si sono registrate perdite ingenti anche del 40% sul fatturato annuo e qualche esercizio commerciale ha chiuso bottega. – fanno notare i dirigenti di FI – Per non parlare del traffico veicolare, con sinistri stradali in forte aumento proprio sul tratto in oggetto e mancata sicurezza per i pedoni, costretti a correre anzichè attraversare le strisce pedonali.

Bastava questo per rendersene conto ed evitare che il provvedimento da temporaneo divenisse definitivo. – aggiungono – Ma “non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire” e con grande testardaggine hanno speso finanche 5.000 euro per la segnaletica stradale e lavori annessi.

Dovrebbero essere proprio i cattivi amministratori a restituire i mancati introiti ai commercianti e pagare di tasca propria le spese sostenute, anzichè caricare sulle spalle degli ebolitani l’ennesimo sperpero di denaro pubblico. – concludono Damiano Cardiello, Fabio Percopo, Nicola Rosamilia, Mario Nicotera –  Adesso attendiamo la convocazione del consiglio comunale che dovrà revocare l’atto precedentemente adottato e ridefinire il piano traffico lungo l’arteria di Via Ripa».

Via-Matteo-Ripa-Eboli

Via-Matteo-Ripa-Eboli

Eboli, 25 luglio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente