Messa in sicurezza SS18: Interrogazione MDP-LEU

Il gruppo MDP-LEU ha presentato interrogazione consiliare per la messa in sicurezza della SS18, Ponte Tavernanova.

I Consiliari Conte, Petrone, Di Candia, chiedono al Sindaco e al Presidente del Consiglio comunale: a che punto è il progetto dell’ANAS; Che iniziative ha preso l’Amministrazione; Se si può completare l’illuminazione; se si vuole mettere in funzione dei semafori lampeggianti sul ponte di Tavernanova.

Ponte Tavernanova Eboli

Ponte Tavernanova Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I Consiglieri Comunali del Gruppo MDP-LEU Antonio Conte, Teresa Di Candia e Antonio Petrone hanno presentato un’Interrogazione consiliare con risposta scritta e orale rivolta al Sindaco Massimo Cariello e al Presidente del Consiglio comunale Fausto Vecchio, avente ad oggetto: Messa in sicurezza SS18-Ponte Località Tavernanova di Santa Cecilia di Eboli.

Antonio Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

Antonio Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

Conte, Candia e Petrone nell’interrogazione premettono che l’intenso traffico sulla S.S. 18 crea disagio e pericolo costante all’altezza del ponte di Tavernanova, e che su tale tratto della nazionale sul cavalcavia si innesta la traversa denominata Tavernanova molto trafficata per la densità di abitazioni, aziende agricole e attività produttive presenti in quell’area, e che tale innesto si trova in uno stato di pericolo continuo, già teatro di numerosi incidenti stradali anche gravi che compromettono quotidianamente la pubblica incolumità e la sicurezza delle famiglie che vi abitano, dei cittadini e di quanti percorrono tale tratta stradale.

I Consiglieri Conte, Petrone e Di Candia ricordano che l’ANAS aveva previsto e progettato una complanare per la messa in sicurezza dell’area tesa alla soluzione del problema, e ricordano anche che il tratto della S.S.18 Corno d’Oro-Ponte Barizzo, tranne che per qualche tratto, ad oggi non è stato completato ancora l’impianto di illuminazione, con l’interrogazione chiedono di sapere:

  • a che punto è il progetto dell’ANAS per l’intervento di cui sopra e se vi sono ancora le condizioni affinché tale opera venga realizzata;
  • quali attività l’Amministrazione ha intrapreso o intende intraprendere nei confronti dell’ANAS per la realizzazione della messa in sicurezza di Tavernanova;
  • se vi è la possibilità di completare l’impianto di illuminazione sulla S.S. 18 con la collaborazione dell’ANAS, come da precedenti accordi o convenzioni, che prevedevano la messa in sicurezza dell’intero tratto stradale S.S.18 Corno D’Oro-Ponte Barizzo;
  • se nell’immediato intende l’Amministrazione intervenire con urgenza sul ponte di Tavernanova eseguendo le opere di messa in funzione dei semafori lampeggianti gialli, da tempo spenti, nonché dissuasori di velocità e in tempi rapidi, provvedere anche all’illuminazione del ponte affinché si possa dare più sicurezza ai nostri cittadini.

Eboli, 30 ottobre 2018

 

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. carissimi è colpa della vostra maggioranza e della vostra linea politica con il vostro capolineA che è cosi un ministro alle aree urbane che ha permesso che quel luogo si sviluppasse con quella schifezza e riempito di extra comunitari un vero aereoporto di frontiera quindi manodopera sottobanco per la piana.Non avete diritto aqlla parola anche se l’attuale amministrazione fa acqua da tutte le parti tra voi e loro nonc’è differenza ora e il turno dell’attuale amministrazione fare danni.tanto nessuno paga.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente