Pontecagnano Faiano:”Verso il mercato della terra dei picentini

Domenica 2 dicembre, ore 9.00/13.00, Ex Tabacchificio Centola: “Verso il mercato della terra dei picentini”.

Un evento voluto dall’Amministrazione comunale e dal Sindaco Lanzara per promuovere un modello di agricoltura, basato sulla biodiversità, sul rispetto del territorio e della cultura, che valorizza e fa conoscere i mercati gestiti dalla comunità locali, con valori e regole condivise, laddove la presenza di ottimi cibi e vini costituisce la differenza.

manifesto mercato della terra

manifesto mercato della terra

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO –  Domenica 2 dicembre, dalle 9.00 alle 13.00, presso il Complesso Ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, si svolgerà: “Verso il mercato della terra dei picentini”; un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale, in primis dal Sindaco Giuseppe Lanzara, dall’Assessore ai Mercati Rionali e Fiere Michele Roberto Di Muro e dai Consiglieri Rosa Lembo ed Adolfo Citro, in collaborazione con l’Assessore all’Agricoltura Carmine Spina, la manifestazione -promossa dalla Condotta Slow Food dei Picentini rappresentato dalla Fiduciaria d.ssa Patrizia Della Monica – costituisce una importante occasione per valorizzare le tradizioni contadine e la realtà produttiva delle terre nostrane facendo incontrare i produttori e i consumatori.

Un evento per promuovere un modello di agricoltura, basato sulla biodiversità locale, sul rispetto del territorio e della cultura locale, che valorizza e fa conoscere i mercati gestiti dalla comunità, con valori e regole condivisi, dove la presenza di ottimi cibi e vini costituisce la differenza sostanziale con altre tipologie di luoghi commerciali.

Il MERCATO DELLA TERRA DEI PICENTINI si svolgerà l’ultima domenica di ogni mese e si trasformerà in una grande festa per una comunità attenta a riscoprire la ricchezza della biodiversità del proprio territorio.

Sarà anche un momento formativo perché saranno offerti gratuitamente i laboratori dei prodotti affinchè gli ospiti possano fare una esperienza sensoriale gustativa. Ci saranno produttori e storie di produttori, e sarà possibile avvicinarsi al concetto di Cibo buono, pulito e giusto.
Con questa iniziativa puntiamo ad esaltare e ricordare il valore aggiunto dei nostri prodotti- ha dichiarato l’Assessore ai Mercati Rionali e Fiere Michele Roberto Di Muro– che sono sani, genuini e che premiano il lavoro di tutto il comparto agricolo. Solo promuovendo e partecipando ad eventi come questo possiamo implementare il settore e dare un segnale di vicinanza alle aziende che si adoperano con e per noi.

“Il mercato rionale – ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Lanzara è da sempre veicolo di unione, inclusione, opportunità di sviluppare e diffondere i concetti di storia, identità e tradizione. Ben vengano questa ed altre opportunità per rendere più coeso il nostro territorio e proporre alternative solide ad un commercio globale che, per quanto abbia risvolti positivi, rischia di sacrificare le piccole aziende che garantiscono lavoro e genuinità“.

Pontecagnano Faiano, 30 novembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente