Trasporti nell’Agro: Incontro al Comune di Nocera Inferiore

Comune di Nocera Inferiore promotore del riassetto dei Trasporti nell’Agro. Fumata grigia all’incontro dei capigruppo.

Ridurre il traffico veicolare, ottimizzare quello pubblico specie su rotaie, salvaguardare l’Ambiente nel comprensorio dell’Agro-Nocerino. Questi i temi dell’incontro tra i capigruppo consiliari nocerini, convocati dal presidente dell’assise civica, Fausto De Nicola.

Comune di nocera inferiore

Comune di nocera inferiore

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

NOCERA INFERIORE – Ieri sera (12 c.m.), nell’ambito della conferenza dei capigruppo convocata dal Presidente del consiglio comunale di Nocera Inferiore, Fausto De Nicola, si è discusso ampiamente della questione relativa alla linea ferroviaria storica  Napoli – Salerno: mentre i rappresentanti della maggioranza, consci degli ultimi incontri dell’amministrazione locale con i rappresentanti di quelle viciniore fissati anche per aprire un ragionamento comprensoriale sui trasporti.

Fausto De Nicola

Fausto De Nicola Nicola

Tale istanza ha una doppia finalità: sia quella di incrementare corse e destinazioni, sia di contro quella di ridurre l’uso dei veicoli ai fini di una maggiore tutela dell’ambiente, visti gli ultimi rilevamenti delle centraline Arpac, si è proposto di investire unitariamente il presidente del consiglio comunale demandandogli il compito di trasferire al Sindaco le richieste dei Capigruppo, affinché ne tengano conto allorché si terranno i prossimi incontri sovracomunali, per poi tentare di pervenire all’approvazione di una delibera di indirizzo simile da parte di ciascuno dei Comuni dialoganti. Tale atto amministrativo avrebbe l’intento di rafforzare le posizioni dei comuni dell’agro, i rappresentanti dei partiti di minoranza hanno spinto per riportare in consiglio immediatamente la medesima proposta di delibera, ovvero per chiedere la convocazione della commissione consiliare competente che riformuli la proposta di deliberazione.

Dopo circa due ore di discussione non si è pervenuti ad una determinazione unitaria  e ci si è aggiornati ad una prossima seduta, da tenersi a breve. A giudizio dei rappresentanti di maggioranza, quindi, l’unica strada è probabilmente proprio quella che tenga conto delle esigenze di trasporto a livello comprensoriale in modo tale da creare una ragnatela interconnessa al fine sia di agevolare i pendolari  con più treni e destinazioni che di liberare le strade dal traffico asfissiante che attanaglia i cittadini dell’Agro.

Nocera Inferiore, 13 dicembre 2018

 

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente