Lavoro e salario accessorio: Conte interroga il Ministro Tria

Lavoro: “Il Ministro Tria sblocchi salario accessorio per lavoratori Agenzia delle entrate”. 

Il Deputato salernitano di LeU Conte in una interrogazione parlamentare al Ministro dell’economia Tria, chiede lo sblocco del salario accessorio per i dipendenti dell’Agenzia delle entrate che se lo vedono negare da 2016. 

Federico Conte

Federico Conte

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA – Un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’economia, Tria, per chiedere lo sblocco del salario accessorio per i dipendenti dell’Agenzia delle entrate. L’ha presentata il deputato di Liberi e Uguali, Federico Conte. “I lavoratori – dice il parlamentare salernitano – si vedono negato il salario accessorio dal 2016; eppure le prestazioni e gli obiettivi dei dipendenti sono stati adeguatamente raggiunti.

Negare loro le somme, che rappresentano una integrazione indispensabile su stipendi bassi, peraltro con complessi discorsi burocratici, equivale alla sottrazione di un diritto riconosciuto e certificato.

Bene hanno fatto le organizzazioni sindacali a proclamare lo stato di agitazione a livello nazionale. – conclude l’On. Federico Conte Il Ministro Tria apra un tavolo con le parti sociali e trovi una soluzione a una vertenza che si trascina da troppo tempo”.

Roma, 20 marzo 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente