La “Pizza di Tramonti” firmata Viggiano e Maiorano

La “Pizza di Tramonti” in una bag: A firmarla Pamela Viggiano e Francesco Maiorano. 

La bag, “Pizza di Tramonti” disponibile sempre presso la Trattoria San Francisco a Tramonti, ma anche ordinabile via e-mail all’indirizzo bagpizzatramonti@gmail.com e ricevere casa tutti gli ingredienti: Farina integrale biologica, pomodorini Corbarino, olio evo e alici sott’olio. 

Francesco Maiorano-Pamela Viggiano

Francesco Maiorano-Pamela Viggiano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

TRAMONTI – Farina integrale biologica, pomodorini Corbarino, olio evo e alici sott’olio. Sono questi gli ingredienti base per realizzare una vera pizza di Tramonti. Prodotto conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, De.Co. dal 2010, è diventato un brand di successo dopo che – a partire dal secondo dopoguerra – tanti caseificatori e pizzaioli locali sono emigrati in cerca di riscatto.

Consapevoli ed orgogliosi di questa storia la chef Pamela Viggiano ed il pizzaiolo Francesco Maiorano, patron della Trattoria San Francisco di Tramonti e della birra artigianale TraMonti, hanno dato vita alla bag “Pizza Tramonti”. Un acquisto per avere tutto il necessario per rifare a casa la pizza di Tramonti, un originale regalo, un interessante souvenir.

Questo e molto altro è “Pizza Tramonti”, progetto che ha permesso a Pamela e a Francesco di riunire le aziende che per loro rappresentano l’eccellenza e – di conseguenza – i prodotti che amano portare in tavola.

La bag, disponibile sempre presso la Trattoria San Francisco a Tramonti, ma anche ordinabile via e-mail all’indirizzo bagpizzatramonti@gmail.com al costo di soli 20 euro (spese di spedizione escluse), rappresenta l’ennesimo progetto della frizzante coppia tramontina.

Amiamo il nostro territorio e amiamo raccontarlo attraverso i nostri piatti, le nostre pizze, i progetti che arricchiscono il nostro lavoro quotidiano. Con la bag Pizza Tramonti vogliamo condensare le eccellenze che riuniamo sulla nostra pizza del cuore, quella che rappresenta il nostro paese, – raccontano – “Spesso chi viene a trovarci vorrebbe poter rifare la nostra pizza che ha uno stile ed una storia tutta sua e – con questa bag simpatica e colorata – sarà più semplice. Lo scopo è duplice: permettere a chi ama la buona tavola di acquistare prodotti di grande qualità, ma anche continuare a  diffondere l’identità golosa e generosa di Tramonti, polmone agricolo della Costa d’Amalfi. Sono tante le persone che hanno contribuito al progetto, tra queste ci teniamo a ringraziare Ernesto Amodio della Ste.Cla.Plast per il prezioso packaging”.

Quattro i prodotti che la compongono:

  1. la farina integrale biologica di Molini Pizzuti, azienda accreditata e storica del salernitano, impegnata nella valorizzazione di varietà antiche di grani locali;
  2. i pomodori Corbarino de I Sapori di Corbara di Carlo D’Amato, realtà di riferimento dei Monti Lattari e di tutta la ristorazione che punta alla qualità;
  3. l’olio extravergine di oliva dell’Azienda Terre Operose di Tramonti di Lisa Ruocco, riconosciuta anche per la produzione di oli aromatizzati e vino da vitigni autoctoni;
  4. i filetti di alici Amalfin, progetto giovane e ambizioso di Nando Lembo e Pasquale Bisogno. Una curiosità: il naming è figlio di Paul Cappelli, uno dei più noti pubblicitari degli Stati Uniti.

La ricetta della pizza di Tramonti e gli ingredienti per l’impasto:

  • 1 kg. di farina integrale
  • 500 ml. di acqua
  • 30 gr. di sale
  • 2 gr. di lievito di birra

In un recipiente mescolare la farina con l’acqua (rigorosamente a temperatura ambiente).

Dopo un paio di minuti aggiungere il lievito e solo alla fine il sale.

Lavorare l’impasto energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo per un massimo di 10 minuti, affinché se ne eviti il riscaldamento.

Lasciarlo riposare per mezz’ora coperto da un foglio di pellicola, poi preparare i panetti e lasciarli lievitare dalle 8 alle 10 ore.

A questo punto stendete, guarnite ed infornate con il pomodoro e i filetti di alici.

Il contenuto della bag:

  • 2 sacchetti da 500 grammi di farina integrale bio di Molini Pizzuti;
  • 1 lattina da 400 grammi di pomodorini Corbarino de I Sapori di Corbara;
  • 1 bottiglietta da 0,25 cl. di olio extravergine di oliva di Terre Operose;
  • 1 vasetto di filetti di alici da 80 grammi di Amalfi.

Tramonti, 16 luglio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente