Convegno a Battipaglia: “Si può essere sani in una terra malata?”

26 ottobre 2019, ore 10.00, Salotto di Città Battipaglia Convegno: “Si può essere sani in una terra malata?

L’incontro è stato organizzato: Dall’Associazione civica Cittade; Dal Comitato Spontaneo Battipaglia dice NO; Dall’Associazione CivivaMente; dall’Associazione Non sei sola; Da, Legambiente. 

Convegno Battipaglia-Si può essere sani in una terra malata

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Sabato 26 ottobre 2019, ore 10.00, nel Salotto Comunale del Palazzo di Città di Battipaglia si terrà il Convegno dal tema: “Si può essere sani in una terra malata?

L’incontro è stato organizzato: Dall’Associazione civica Cittade; Dal Comitato Spontaneo Battipaglia dice NO; Dall’Associazione CivivaMente; dall’Associazione Non sei sola; Da, Legambiente; e l’interrogativo “Si può essere sani in una terra malata?” è più che mai calzante rispetto alle conseguenze sull’ambiente, sulla salute e sulle aspettative di una vita quanto più sana è possibile, circostanza fortemente compromessa dalla irresponsabile scelta di concentrare nella Piana del Sele il più alto numero di aziende private e pubbliche, che a vario titolo trattano rifiuti, “normali”, speciali, e pericolosi, la maggior parte di queste (oltre una 20ntina) più lo STIR e il costruendo Impianto di Compostaggio che impegna la spesa di sei milioni di euro, all’interno del perimetro dello Stir stesso.

Al Convegno interverranno:

  • Alfredo Vicinanza, Ingegnere;
  • Antonio Marfella, Oncologo, Dirigente Direzione Generale IRCCS, Fondazione Pascale, Presidente ISDE Napoli;
  • Luigi Montano, Uroandrologo Ospedaliero ASL Salerno, Responsabile Progetto Ecofoodfertility socio ISDE Salerno.

Modera

  • Carmine Landi, Giornalista.

Intanto la risposta all’interrogativo “Si può essere sani in una terra malata?“, in tutta la sua drammatica realtà è “NO”. E tutti, proprio tutti, specie chi ha la responsabilità di ruoli politici, istituzionali deve rendersene conto, anche per evitare che il perdurare di decisioni che dovessero proseguire nella stessa direzione, trasformerebbe le loro responsabilità in colpe gravi, gravissime. E noi contiamo i morti.

Battipaglia, 24 ottobre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente