:Edilizia fodamentale per il sistema economico del Paese

L’Edilizia è fondamentale per il funzionamento del sistema Paese. Il  presidente di FederCepi Costruzioni, Antonio Lombardi: “Siamo impegnati a garantire i servizi a chi è obbligato a restare in casa”. 

Antonio-Lombardi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Il recente DPCM ribattezzato “Chiudi Italia”, ha ribadito che tra i settori strategici e fondamentali rientrano anche le infrastrutture e le opere Pubbliche. – Scrive in una nota stampa pervenutaci a firma del Presidente di FederCepi Costruzioni Antonio LombardiTanto i provvedimenti nazionali, quanto pure quelli regionali,– sottolineano con chiarezza che i provvedimenti restrittivi (e quindi la “chiusura”) riguardano esclusivamente i cantieri privati e quelli non in grado di assicurare condizioni di sicurezza per gli operai.

Anche i cantieri che operano per la realizzazione di  “interventi urgenti strettamente necessari a garantire la sicurezza o la funzionalità degli immobili”, devono rimanere aperti. Vale a dire che rimane aperta la cospicua maggioranza dei cantieri. – Prosegue il Presidente Lombardi – Anche l’ultimo Dpcm ribadisce che rimangono perfettamente operativi i cantieri di ingegneria civile; di installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni.

Non potrebbe, del resto, essere altrimenti, dal momento che una totale ed indiscriminata chiusura dei cantieri, inciderebbe gravemente sulla mobilità di uomini e di merci, sulla sicurezza e sulla staticità di molti edifici pubblici, sull’efficienza di strade, autostrade, reti idriche e fognarie, impianti di depurazione, aggravando ulteriormente la crisi legata alla pandemia. – conclude Il presidente di FederCepi Costruzioni Dr. Antonio Lombardi – L’Edilizia svolge quindi anche in questo particolare momento è chiamata a svolgere  un’importante ruolo sociale, economico e produttivo, garantendo  la manutenzione, la funzionalità e l’efficienza delle principali reti infrastrutturali utilizzate dalla popolazione nel rispetto delle massime condizioni di sicurezza per i propri dipendenti , al fine di evitare i pericoli di contagio e di diffusione del virus».

Salerno, 23 marzo 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente