La Pasqua a Battipaglia:Un fiore per ogni tomba

“Un fiore per ogni tomba” per la Santa Pasqua, è l’idea del consigliere De Sio ai tempi dell’emergenza Coronavirus

Francese_Cimitero_De Sio

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «E’ iniziata oggi la Settimana Santa e a causa dell’emergenza coronavirus molti non potranno recarsi al Cimitero anche solo per una preghiera. 

Per essere vicini alle famiglie, su proposta del consigliere comunale Vincenzo De Sio, il sindaco ha disposto che sulle tombe fossero posti rametti di ulivo benedetto e lungo il viale del Cimitero delle rose per il giorno di Pasqua. 

«Un fiore offerto per le persone care e per onorare la memoria di chi non è più tra di noi, soprattutto in un momento così difficile. – Il Consigliere Comunale di Etica per il Buon Governo Vincenzo De Sio e la Sindaca Cecilia FrancesePer effetto della pandemia da Covid-19 sarà una Pasqua diversa, priva anche di certe abitudini e rituali ai quali siamo abituati in occasione di certe ricorrenze, ma non per questo dobbiamo dimenticare gli affetti più cari, più forte deve essere il pensiero per coloro che non ci sono più. Un’iniziativa del genere è per alleviare gli animi dei cittadini e rassicurarli che le tombe dei loro cari non resteranno senza un fiore». 

Battipaglia, 6 aprile 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente