Emergenza Covid a Eboli: 3 casi positivi

Emergenza Coronavirus a Eboli. Salgono a 3 i casi positivi: Bimba, mamma e papà. 2 persone per cautela sono in quarantena. 

A comunicarlo prontamente rassicurando la cittadinanza è stato direttamente il Sindaco di Eboli Massimo Cariello, che a sua volta gli è stato notificato dalla Dirigente del Dipartimento di Prevenzione Dott.ssa Nobile. La situazione è sotto controllo. Preventivamente due conoscenti della famiglia sono in quarantena. 

Massimo Cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Emergenza Coronavirus a Eboli. Sono saliti a tre i casi positivi da Covid-19: Si tratta di una bambina, la mamma e il papà, e per cautela due persone amiche di famiglia che sono venuti a contatto con loro sono state messe in quarantena obbligatoria. Per tutelare le persone coinvolte POLITICAdeMENTE non farà nomi ne talpoco fornirà informazioni che potrebbero poi incidere negativamente sulla loro vita quotidiana e sui loro equilibri già in queste ore duramente provati dal contagio.

«Volendo rassicurare quanti in queste ore chiedono aggiornamenti, alcuni anche troppo dettagliati ed espliciti, altri proprio fuori luogo, altri ancora per un finto perbenismo, e soprattutto essendo necessario tutelare maggiormente la famiglia in questione, ci tengo – dichiara il Sindaco di Eboli Massimo Carielloa precisare che le due persone risultate positive al Covid-19, una mamma e la sua bambina, sono giunte in Italia questa notte insieme al papà».

L’Asl Salerno attraverso il Dipartimento di Prevenzione UOSD diretto dalla Dott.ssa Annamaria Nobile, ha prontamente attivato il protocollo USCA e avviato la profilassi per determinare l’anagrafe dei contatti e procedere con ulteriori verifiche, così come è stato comunicato al Direttore del SEP e al Sindaco di Eboli, alla Polizia Municipale e alla Compagnia dei Carabinieri di Eboli, già allertati dal P.S. di Battipaglia. Le tre persone risultate positive, dopo i protocolli sanitari di rito, sono state sottoposte ad isolamento domiciliare. Allo stesso modo e per ulteriore cautela 2 persone, amiche della famiglia, sono in quarantena.

«Attraverso l’immediata attivazione del Centro Operativo Comunale in sinergia con la Croce Rossa Italiana è già operativa la rete degli aiuti. – aggiunge e conclude il Sindaco Cariello invitando alcuni facinorosi a moderare i termini e i toni e soprattutto ad evitare commenti razzisti che hanno immediatamente popolato i social – La bimba e i suoi genitori avranno tutta l’assistenza necessaria, che per i prossimi giorni e fino alla fine dell’isolamento, sarà quotidianamente garantita».

Eboli, 8 agosto 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente