Parte Cilento Destination 2020

Dal 6 settembre, ore 19.00, sala eventi Antico Convento, Laurino, coferenza stampa di presentazione di Cilento Destination 2020. 

Rush finale dell’organizzazione di Cilento Destination 2020 e da 7 al 13 settembre inizierà un viaggio itinerante nel Cilento che toccherà, mostrandone e facendone vivere i territori alla scoperta di cascate, sorgenti, fiumi, inghiottitoi, di percorsi di trekking e acqua-trekking, di luoghi in cui fare tour in mountain bike, da cui lanciarsi in voli adrenalinici, in cui fare arrampicata, praticare il rafting, andare a cavallo o sugli asinelli. 

Emanuel Ruocco- Andrea Scagano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

LAURINO – L’educational tour ideato dal presidente di Vivicilento Emanuel Ruocco si terrà dal 6 al 13 Settembre e vede, in questa edizione, la preziosa collaborazione di Andrea Scagano, presidente del Cai Montano Antilia. 

L’evento prenderà il via dal comune di Laurino dove alle ore 19.00 del 6 Settembre si terrà la conferenza stampa di presentazione nella sala eventi dell’Antico Convento, a cui seguirà una cena degustazione con tipicità locali. 

I numerosi partecipanti ovvero referenti regionali e nazionali del Cai, tour operator, tour organizer ed agenzie di viaggio, giornalisti e blogger, provenienti da tutta Italia, nonché i rappresentanti delle associazioni aderenti e gli imprenditori  coinvolti, dal 7 Settembre inizieranno un viaggio itinerante nel Cilento che toccherà, mostrandone e facendone vivere il meglio, i territori di Sacco, Roscigno e Sant’Angelo a Fasanella,  Castelcivita, Controne e Aquara, Sanza, Piaggine e Laurino, Trentinara, Felitto, Stella Cilento, Pollica, San Mauro Cilento, Roccagloriosa, Montano Antilia, Ceraso e Cuccaro Vetere.

Un viaggio alla scoperta di cascate, sorgenti, fiumi, inghiottitoi, di percorsi di trekking e acqua-trekking, di luoghi in cui fare tour in mountain bike, da cui lanciarsi in voli adrenalinici, in cui fare arrampicata, praticare il rafting, andare a cavallo o sugli asinelli. 

Mete dalla natura incontaminata in cui immergersi e rilassarsi, da cui trarre ispirazioni poetiche, in cui degustare piatti tipici, sorseggiare vini unici. 

Si condividerà l’esperienza della vendemmia, si conoscerà la storia dei comuni interessati, se ne mostrerà e racconterà il patrimonio artistico e culturale.    

Ci saranno tappe in musei, parchi archeologici, in antichi castelli, si scopriranno vecchi frantoi e mulini. Si raggiungeranno vette panoramiche da cui ammirare paesaggi e tramonti mozzafiato.

Il programma prevede anche importanti workshop di confronto tra operatori turistici, agenzie di viaggio e tour operator oltre a dirette quotidiane sui social e in radio. 

“Il Cilento è terra che va vissuta e le cui emozioni lasciano il segno” – dichiara Emanuel Ruocco che continua: – “ CilentoDestination in questa edizione vuole condividere il meglio delle esperienze che le destinazioni prescelte permettono di vivere e lo farà dimostrando come mettendo insieme le migliori sinergie il risultato sia premiante”.

Laurino, 3 settembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente