Exit pool e proiezioni Referendum e Regionalii

ARTICOLO IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

Il Referendum passa il SI, alle Regionali finisce in parità, il Governo respira. Lega ridimensionata. M5S in via di estinzione. I dati in Campania. 

Referendum sulla riduzione dei Parlamentari: Il SI prevale sul NO. Ma gli elettori non hanno seguito le indicazioni dei Partiti. Alle Regionali la partita finisce 3 a 3: Zaia, Toti e Aquaroli del Centrodestra; De Luca, Giani, Emiliano, per il Centrosinistra; un pareggio che conferma come i sondaggi quotidiani e gli exit pool non valgono niente e seguono i “sentimenti”.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA – Si sono chiusi i seggi: La parola passa ai pallonari dei sondaggi e degli exit pool. E incominciano i commenti e tutti hanno vinto. Intanto l’affluenza alle urne è stata del 51.69%, i SI sembra si apprestino a prevalere sui NO, ma nonostante la maggioranza dei partiti presenti in Parlamento si siano pronunciati per il SI, i NO hanno perso ma non come si prevedeva, facendo registrare che gli elettori non hanno seguito gli indirizzi dei loro partiti. Dal voto esce ridimensionata la Lega e il M5S. Si consolida il PD e FdI. Il Governo respira e si fa forte la necessità di affrontare in parlamento la riforma costituzionale.

REFERENDUM Riduzione Parlamentari

Affluenza 51,69%

SI valore medio 64%

NO valore medio 36%

PROIEZIONI (dati reali) 5% schede scrutinate

SI 65.6%

NO 34.4%

REGIONALI 2020

TOSCANA 

Giani 46% centrosinistra

Ceccardi 40% centrodestra

VENETO 

Zaia 70% Centrodestra

PUGLIA

Emiliano 46%

Fitto 40%

CAMPANIA 

De Luca 60.2 %

Caldoro valore medio 20.3 %

LIGURIA 

Toti valore medio 53%

Sansa valore medio 40%

MARCHE

Francesco Aquaroli 49% Centrodestra

Maurizio Mangialardi 36% Centrosinistra

VALLE D’AOSTA

I dati in Campania

De Luca- Ciarambino-Caldoro-altri

In Campania in vantaggio è il governatore uscente De Luca con un risultato per il momento secondo le schede scrutinate 60.2% dei voti, segue Caldoro con un risultato del 20.2%, Ciarambino 14.0% dei voti. Restano indietro Giuliano Granato (1-3%), Sergio Angrisano (0-2%), Giuseppe Cirillo (0-2%) e Luca Saltalamacchia (0-2%). L’affluenza provvisoria per le Regionali è del 52,91%, si rileva dal sito del ministero dell’Interno quando è stata rilevata l’affluenza in oltre 700 comuni su 1600. Il dato però prende in considerazione soltanto l’affluenza di Campania, Liguria, Puglia e Veneto.

DATI REFERENDUM EBOLI

Roma, 21 settembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente