Civica Mente alla Sindaca: Confrontiamoci

L’Associazione CivicaMente risponde ad una intervista della Sindaca e la invita a un confronto. 

Sindaco, siamo disponibili. Se vuole, e nella modalità che preferisce, possiamo aprire un confronto su tutte le cose che può essere Battipaglia nel futuro. L’importante è che si cominci a parlare, davvero, di temi. Lo merita Battipaglia. Restiamo in attesa di un confronto pubblico“.

CivicaMente

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Durante lo speciale dell’emittente televisiva di SUD TV, abbiamo ascoltato il Sindaco Cecilia Francese rispondere ad una domanda su di noi da parte del giornalista Alessandro Mazzaro, il quale ci indicava come proposta politica di novità per le prossime amministrative e possibile competitor.

Con Civica Mente non mi sono mai sottratta ad un confronto. Con molti di loro c’è sempre stato rispetto, anche nel confronto, ed anche a volte delle iniziative in comune che abbiamo fatto. Quindi perché no? Ci si può confrontare tranquillamente, sono disponibile a confrontarmi con i ragazzi di Civica Mente se loro hanno delle idee” – ha detto.

Cecilia Francese

Quando abbiamo sentito parlare così di noi siamo sbalzati dalla sedia, dobbiamo ammetterlo. – scrive in una nota CivicaMente – Andiamo oltre il vivere in un contesto nel quale i trentenni e i quarantenni, che oramai siamo diventati, siano considerati “ragazzi”, che ci fa sorridere. Infatti, in questi anni nella sola amministrazione Francese abbiamo protocollato i seguenti documenti:

  1. il bando “Benessere Giovani” che proprio in questi giorni sta vedendo la luce su nostra segnalazione,    proposte per la Fase1;
  2. adesione al bando MIUR per verifiche su solai e controsoffitti degli istituti scolastici;
  3. partecipazione bando “Urban Innovative Actions”;
  4. richiesta soddisfacimento obblighi ex legge regionale n. 4 del 15 marzo 2011 sugli incendi boschivi, adesione al progetto “Plastic Free”;
  5. bando per l’efficientamento energetico;
  6. bando “Biblioteche e Comunità”;
  7. proposta progettuale per l’ottenimento dei fondi PICS e per l’inserimento nel DOS per il mercato coperto;
  8. proposta di adesione per il concorso d’idee per la riprogettazione delle periferie promosso da MiBACT e CNAPPC; Wi-Fi gratuito; una proposta di riduzione della TARI per la donazione di alimenti e farmaci.

Ebbene, tranne sul primo documento, non siamo stati mai riscontrati, mai abbiamo avuto una risposta, né a mezzo mail, né a mezzo invito formale, né indirettamente. – prosegue la nota di CivicaMente – È vero, abbiamo persino condiviso documenti con l’attuale Sindaco prima che lo diventasse, ad esempio sul baratto amministrativo, ma non possiamo che farle notare che proprio questo progetto non è mai stato applicato dal nostro ente. Questo a riprova del fatto che “i ragazzi” non hanno mai assunto posizioni precostituite, contro nessuno, parlando solo di temi e non di persone, e che lo stesso spirito ci guiderà in questa campagna elettorale.

Tuttavia non possiamo che apprezzare la circostanza per la quale, quantomeno, ci viene riconosciuto di avere delle idee per la nostra città, rispetto agli altri competitor. Forse rappresenta un cambio di passo, ma non possiamo che raccoglierlo. – conclude CivicaMente – Sindaco, siamo disponibili. Se vuole, e nella modalità che preferisce, possiamo aprire un confronto su tutte le cose che può essere Battipaglia nel futuro. L’importante è che si cominci a parlare, davvero, di temi. Lo merita Battipaglia. Restiamo in attesa di un confronto pubblico».

Battipaglia, 3 dicembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente