Eboli, ecco il Commissario: Il Prefetto di ferro

È arrivato il Commissario prefettizio a Eboli. Polito di Forza Italia da il benvenuto a Jesu: Il “Prefetto di Ferro”. 

Paolo Polito: “Le indiscusse capacità professionali, l’esperienza e la tenacia del nostro Commissario costituiscono la più valida garanzia per la comunità degli Ebolitani”.

Paolo Polito

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Questa mattina il neo Commissario Prefettizio Antonio De Jesu si recherà in comune e per prendere possesso del suo ruolo. Una voce ha anticipato che per le 9.30 giungerà in Comune e ad attenderlo ci sarà la Segretaria Comunale De Balivo e tutti gli 11 Dirigenti a capo dei vari settori, sia quelli riconfermati, e sia quelli di nuova nomina, proprio quelli che qualche giorno fa il Sindaco ff Luca Sgroia ha nominato in tutta fretta, per modo da risparmiare fatica e responsabilità al Dott. De Jesu e rendergli il soggiorno più tranquillo. Il Neo Commissario Prefettizio oggi apprenderà dalla Segretaria Generale, che la Giunta Comunale, l’altro ieri, ha approvato anche il rendiconto finanziario e il Piano triennale delle opere pubbliche, per modo da sopperire a quella intemperanza della maggioranza dei Consiglieri comunali che disertando la seduta non ha voluto farlo, e così il Dott. De Jesu, risparmiandosi un bel po di lavoro ne prenderà solo atto e ratifichera’ tutto il lavoro fatto con responsabilità e sacrificio dal Sindaco ff Sgroia. 

Ma indipendentemente dal lavoro che gli aspetta buona parte vivranno la presenza del dott. De Jesu come una punizione, tanti altri come una salvezza come è il caso di Paolo Polito che non perde l’occasione di tesserne pubblicamente le doti, ma anche di fare una battuta con un “arrendetevi“: «In qualità di segretario cittadino di Forza Italia esprimo profonda gratitudine a S.E. il Prefetto di Salerno per aver nominato Antonio De Jesu quale Commissario prefettizio. – scrive in una nota stampa Paolo PolitoLe indiscusse capacità professionali, l’esperienza e la tenacia del nostro Commissario costituiscono la più valida garanzia per la comunità degli Ebolitani. 

Antonio De Jesu

A questa certezza aggiungo la netta sensazione che la nomina del “Prefetto di ferro” possa essere il preludio dell’invio a Eboli della Commissione d’accesso, magari presieduta dallo stesso De Jesu. – prosegue Paolo Polito – Tale evenienza non sarebbe, in fondo, il peggiore dei mali; dovrebbe, al contrario, essere guardata come occasione unica per l’opera di sanificazione degli ambienti politici e amministrativi di cui si sente il bisogno in questa Città.

E’ vero, ciò significherà un periodo di 18/24 mesi di gestione commissariale e la probabile sanzione – per più di qualcuno degli amministratori locali dell’ultimo quinquennio –  della incandidabilità, ai sensi del comma 11, art.143 del Tuel. Ma è pur vero che siamo caduti troppo in basso, per non meritare tutto ciò. – conclude il Segretario cittadino di Forza Italia Paolo PolitoSono certo, in ogni caso, che grazie a questa gestione, breve o lunga che sia, impareremo a serbare nella memoria gli eventi di questi ultimi anni e capiremo, come disse il Prefetto Mori, che “solamente Iddio ha diritto di dimenticare, gli uomini hanno il dovere di ricordare“.»

Noi altri invece che curiamo la comunicazione, ci auguriamo si instauri un buon rapporto e che vi sia la massima cura perché l’informazione.

Eboli, 2 dicembre 2020

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Dite a Polito che gli Ebolitani non dimenticano, lui come altri ha sostenuto per cinque anni pieni il Sig. Cariello, a dimostrazione di quanto sto scrivendo si è persino esposto e sostenuto con una familiare la candidatura del Cariello per il secondo mandato.
    In cinque anni non si è mai sentito e non ha mai commentato, ed oggi si è svegliato dal letargo??? Non servono le dimissioni farsa della parente e rifarsi una verginità lei come gli altri siete parte del fallimento di questa città.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente