"Sindaco ff" tag

Il PCI e i dubbi su “tavolo”, “sedie”, “forma”, “colore”

EBOLI – Per fare un tavolo ci vuole il legno, per fare il legno ci vuole l’albero e per fare il Sindaco?

Il Partito Comunista Italiano ve le canta e ve le suona! Ma per il PCI, Eboli è e deve tornare ad essere degli Ebolitani… di tutti gli Ebolitani!

Eboli: “La Città del Sele” smentisce divisione interne e rilancia

EBOLI – “La Città del Sele” smentisce voci di divisioni interne e rilancia il Programma Partecipato alla luce delle nuove opportunità economiche nazionali.

Il Presidente Donato Guercio: «…stiamo lavorando insieme ad associazioni, comitati e gruppi di persone per formare più liste e dare ad Eboli innanzitutto una discontinuità rispetto alla gestione precedente ed un programma di cose concrete da fare a breve e a lungo termine, con candidati consiglieri comunali e sindaco credibili e competenti, capaci di risollevare le sorti del nostro Comune». 

Sono Tripodi e Amantea i due sub Commissari di De Jesu

EBOLI – E dopo il Commissario De Jesu arrivano anche i “sub” Tripodi e Amantea. E vai. Si riavvia la macchina comunale?

Due funzionari di altissimo livello professiobale i due sub Commissari si affiancheranno o coordineranno il Dott. De Jesu. E la Segretaria Generale De Baglivo e agli 11 Dirigenti capi-settore nominati sul filo del traguardo dal Sindaco ff Sgroia a chi si rapporteranno? Un affollamento e un imbuto. “Dove tanti galli cantano non fa mai giorno. 

Eboli, ecco il Commissario: Il Prefetto di ferro

EBOLI – È arrivato il Commissario prefettizio a Eboli. Polito di Forza Italia da il benvenuto a Jesu: Il “Prefetto di Ferro”. 

Paolo Polito: “Le indiscusse capacità professionali, l’esperienza e la tenacia del nostro Commissario costituiscono la più valida garanzia per la comunità degli Ebolitani”. 

Eboli e i 50 giorni di Sgroia

EBOLI – In un video su Facebook di 45 minuti il sunto di 50 giorni d’amministrazione Sgroia.

Il consuntivo di Luca Sgroia in una diretta facebook: Tra Emergenza covid-19 e Crisi economica, il facente funzioni si protende sino alle prossime amministrative. E cala il sipario sull’era Cariello. 

I Sindacati bocciano Sgroia ff: Revochi le nomine dirigenziali

SALERNO – Anche i Sindacati bocciano il Sindaco ff di Eboli Sgroia e lo invitano a revocare le nomine dei Dirigenti. 

Zito, Della Rocca, Fine e Cuozzo (CGIL-FP, CISL-FP, UIL-FPL, CSA scrivono al Prefetto al Sindaco ff, al Segretario comunale accusano: “Assunzione atto unilaterale di riorganizzazione del personale – nomine P.O. – violazione delle relazioni sindacali. Richiesta Revoca Atti e convocazione del Confronto”. In un solo mese Sgroia si è messo tutti contro

Consiglio deserto e Incarichi dirigenziali: Ultimo atto di un disastro politico-giudiziario

Art1-La Città del Sele interviene sul Consiglio Comunale deserto e la nomina dei Funzionari: “Un disastro politico-giudiziario“. Conte, Di Candia, Santimone: «Il Sindaco f.f. in ogni caso ha svelato subito la sua fame…

Naimoli e Giarletta: Tra responsabili e responsabilità “Libertà e/è partecipazione

EBOLI – Libertà e/è partecipazione è l’incipit che ha spinto Simona Naimoli e Pierluigi Giarletta “Ascolto cittadino” a partecipare al Consiglio comunale. 

«Siamo convinti, oggi, ancora più di ieri, che dietro ad ogni voto libero c’è un attestato di fiducia, che è stato, è e sarà la garanzia del nostro impegno di questa esperienza amministrativa e, nel prosieguo, di una partecipazione libera e consapevole attorno ad un progetto che sia finalizzato nel favore della Comunità Ebolitana e al perseguimento del bene comune».

Consiglio comunale deserto. Sgroia? Colpito e affondato

EBOLI – Dopo le nomine dei funzionari, le dimissioni di Vecchio, è saltato il consiglio comunale e si è affondato Sgroia. 

E nei 10 presenti e 13 assenti c’è tutto il passato e il presente del dopo Cariello, ed emerge il probabile futuro e i nuovi assetti. Si registra la distanza con i Dem Infante e Rizzo, e la vicinanza a Sgroia del M5S e di Di Benedetto. Ci sono gli attendisti e c’è Vecchio, determinato a candidarsi a Sindaco di una coalizione Civica. Intanto è stata revocata la nomina al Giudice di pace di Bruno. Assumerà l’incarico ad interim Cuozzo. 

Eboli: Per i nuovi funzionari arriva a Sgroia un “admaiora” dal M5S

EBOLI – Fuori dal coro al Sindaco ff Sgroia arriva l’assist del M5S per le nomine, gli auguri ai funzionari e un “ad maiora” alla Città. 

A leggere come “coraggiosa” la scelta di Sgroia di non aspettare la nomina del Commissario prefettizio, arriva direttamente dall’On. Cosimo Adelizzi, deputato ebolitano del M5S che dichiara: «Nomine al Comune di Eboli: per il bene della città faccio i miei migliori auguri ai nuovi responsabili di settore». Con Forlano gli fa eco uno dei Meetup locali. 

Sgroia nomina i Dirigenti. Vecchio si dimette. Cardiello osserva. Il Commissario è alle porte

EBOLI – Valzer di nomine dirigenziali mentre a giorni arriva il Commissario. Vecchio si dimette. Bufera sul ff Sgroia. Cardiello osserva. 

Coro di reazioni negative, dall’ex Consigliere Cardiello al Presidente dell’Associazione Forense Mario Conte per la sostituzione di Cuozzo al Giudice di Pace, dal capogruppo Art1-La Città del Sele Antonio Conte che invitava Sgroia a desistere di nominare i Dirigenti all’Assessore dimissionario Vecchio che accusa: «Gravissima la decisione monocratica del così detto “facente funzioni”, di assumere, in questo breve periodo di reggenza, decisioni colleggiali». Del Vecchio (PCI): “Meno male che tra poco subentrerà il Commissario prefettizio”.

Atletica Ebolitana al Sindaco ff: Lo Stadio Dirceu non è proprietà privata

EBOLI – Atletica Ebolitana non fa allenamento, lo Stadio è chiuso e attacca il Comune: Il Dirceu non è proprietà privata.

Il Presidente Gasparro si è rivolto: al Sindaco FF; Lucia Rossi Responsabile APO Patrimonio; Achille Pirozzi Responsabile Impianti Sportivi con una lettera avente ad oggetto, “Richiesta urgente di chiarimenti e di Riconsegna della chiave di accesso allo Stadio “Dirceu”.

Eboli:All’Odg del Consiglio del 23/11 mancano le dimissioni del Sindaco

EBOLI – Il Gruppo Art1-La Città del Sele chiede di discutere in Consiglio comunale delle Dimissioni del Sindaco. 

I consiglieri Conte, De Vita e Santimone con una mozione hanno chiesto di integrare ed aggiungere nell’Odg rispettivamente la “mozione costituzione parte civile da parte del Comune di Eboli”, al punto n.3 anziché al punto 8, e Dimissioni del Sindaco, presa d’atto e discussione

Eboli: Lettera aperta dei giovani A.N.P.I al Sindaco ff

EBOLI – Dura Lettera aperta al Sgroia dei giovani ebolitani di A.N.P.I. partigiani della Costituzione sugli ultimi fatti accaduti ad Eboli.

Francesca, Ludovica, Francesco, Tobia, Cosimo, i ragazzi e le ragazze di A.N.P.I. Amal Sindaco ff Luca Sgroia: “I giovani non siano il capro espiatorio del deficit mostrato dai decisori pubblici di risposta alla crisi sanitaria e sociale. Sì al rispetto delle regole, No alla berlina collettiva e al grande fratello!”

FI e le Nomine dei Dirigenti: La fiducia è una cosa seria

EBOLI – “La fiducia è una cosa seria”, sottolinea Polito di Forza Italia riguardo alle nomine dei Dirigenti da parte di Sgroia. 

Paolo Polito (FI): “Decenza e dignità risultano sconosciute anche nella richiesta di collegialità; termine con il quale si tenta – banalmente – di celare il più noto e, in questo caso evidente, principio della spartizione. – Aggiunge ancora Polito – Suggeriamo, pertanto, di attendere la nomina del suddetto commissario, che valuterà solo il merito … e a Eboli ce n’è tanto”.

Nomine dirigenziali: È scontro in maggioranza e l’opposizione affonda

EBOLI – Con la nomina degli incarichi Dirigenziali nel dopo Cariello emergere lo scontro in maggioranza. L’opposizione si insinua.

Antonio Conte Art1-La Città del Sele: “La organizzazione del personale è un atto straordinario ed importante per il nostro Ente e non è possibile che un Sindaco f.f. in fase di pre commissariamento possa adottare tali provvedimenti in solitaria”.

Eboli: Cariello “costretto” si dimette. Sono valide le sue dimissioni?

EBOLI – Cariello si è dimesso. È pressing di Art1-La Città del Sele sui Consiglieri: Li invita a revocare gli atti. Ma sono valide le dimissioni? 

Mentre si attende da parte del Prefetto la nomina di un Commissario, per la Segreteria e il Gruppo Consiliare di Articolo Uno-Città Del Sele, Conte, Di Candia, Santimone: “Cariello è stato costretto a dimettersi da Sindaco per fatti che hanno mortificato la Città e favorito interessi privati, di cui c’è una larga traccia tra gli attuali consiglieri di maggioranza”. Spunterebbe un errore nella notifica delle dimissioni. 

Art1-La Città del Sele: Si revochino gli atti dell’amministrazione Cariello

EBOLI – Revocare tutti gli atti ritenuti illegittimi, prodotti dall’Amministrazione Cariello, è la richiesta di Art1-La Città del Sele. 

Il capogruppo di Art1-La Città del Sele Antonio Conte: “revocare tutti gli atti che in base anche alle indagini condotte dalla Magistratura è un atto doveroso da parte del Sindaco f.f. e della maggioranza, affinchè si evitino corresponsabilità e coinvolgimenti”.

Caso Eboli: L’On. Adelizzi chiede ai consiglieri un atto di coraggio

EBOLI – Sul caso Cariello l’On. Adelizzi (M5S) chiede a Giunta e Consiglieri un atto di coraggio per ricominciare. 

Il deputato ebolitano del M5S Cosimo Adelizzi pur inndirizzando apprezzamenti al Sindaco ff Sgroia ammonisce ed invita tutti ad andare oltre: «La politica si assuma le proprie responsabilità, continui la sua strada. Occorre coraggio. E’ necessario assumersi delle responsabilità». 

Santimone: Nessuna contraddizione tra Impresa e tutela della salute

EBOLI – Tutela della salute e tutela dei consumatori e delle piccole imprese non sono in contraddizione.

Il consigliere comunale di Eboli Donato Santimone – Art.1 – Città del Sele sul mercato e più in generale sul commercio: «Non perda tempo l’amministrazione con provvedimenti che non portano a nulla ma esasperano solo gli animi. Avvii una fase nuova. Una fase nuova di rottura col passato anche su questo terreno. Noi ci saremo nel rispetto rigoroso dei ruoli».

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente