"Prefetto" tag

Salerno: Intitolazione Piazza Dante

SALERNO – Venerdì 28 maggio alle ore 1100: Cerimonia ufficiale di Intitolazione di Piazza Dante a Salerno. 

Presenti alla Cerimonia oltre al Sindaco di Salerno Napoli, il Prefetto Russo, l’AssessoreWillburger, il Presidente della Società Dante Alighieri di Salerno Basile, l’Arcivescovo Mons. Bellandi che benedirà la Piazza. 

Mercatali multati: A Eboli non vale l’accordo ANVA-Regione

EBOLI – La Polizia Municipale invece di multare il Comune inadempiente multa i mercatali. L’ANVA ricorre al Prefetto.

L’Anva-Confesercenti è stata presente sul posto con il Coordinatore Regionale Aniello Ciro Pietrofesa, e il Presidente Confesercenti di Eboli Donato Santimone, i quali hanno allertato i Carabinieri. Ignorata l’ordinanza regionale n. 11 del 25 marzo u.s.. Ogni verbale ammonta a 400 euro, ne sono stati elevati 18 oggi e 4 nella giornata di ieri. L’Anva ricorrerà in autotutela. 

Ospedale di Eboli: “Oggi chiuso”, e la FISI denuncia

EBOLI – Ospedale Maria SS Addolorata di Eboli: “Oggi chiuso”; Denuncia FISI Sanità, e un giorno si e uno no è Ospedale Covid.

Il racconto è del segretario della FISI Sanità Rolando Scotillo, il quale accusando un dolore fortissimo al petto scopre al Pronto Soccorso che l’Ospedale è chiuso, è costretto a fare una autodiagnosi e recarsi all’Ospedale di Oliveto Citra, che preannuncia una Denuncia al Prefetto e alle Autorità Giudiziarie per interruzione di pubblico servizio. 

L’ASL Salerno va commissariata

SALERNO – È FISI Sanità a chiedere al Ministro degli Interni il Commissariamento dell’ASL Salerno per Infiltrazioni esterne.

Il segretario nazionale della FISI Rolando Scotillo: “È emblematico il caso delle autoambulanze che festeggiano la vittoria di un Sindaco, piuttosto che le assunzioni “amicali” nelle ditte esternalizzate della ASL o i trasferimenti e le promozioni degli amici e degli amici degli amici” .

Sono Tripodi e Amantea i due sub Commissari di De Jesu

EBOLI – E dopo il Commissario De Jesu arrivano anche i “sub” Tripodi e Amantea. E vai. Si riavvia la macchina comunale?

Due funzionari di altissimo livello professiobale i due sub Commissari si affiancheranno o coordineranno il Dott. De Jesu. E la Segretaria Generale De Baglivo e agli 11 Dirigenti capi-settore nominati sul filo del traguardo dal Sindaco ff Sgroia a chi si rapporteranno? Un affollamento e un imbuto. “Dove tanti galli cantano non fa mai giorno. 

Battipaglia: I Commercianti chiedono più controlli al Prefetto

BATTIPAGLIA – I Commercianti di Rinascita Battipaglia scrivono al Prefetto di Salerno Francesco Russo e chiedono più controlli. 

Un più serrato controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine nei punti strategici della Città e nei luoghi della movida, potrebbe essere un deterrente per gli assembramenti e per chi non usa dispositivi di sicurezza e da sicurezza ai cittadini e commercianti. 

Eboli, ecco il Commissario: Il Prefetto di ferro

EBOLI – È arrivato il Commissario prefettizio a Eboli. Polito di Forza Italia da il benvenuto a Jesu: Il “Prefetto di Ferro”. 

Paolo Polito: “Le indiscusse capacità professionali, l’esperienza e la tenacia del nostro Commissario costituiscono la più valida garanzia per la comunità degli Ebolitani”. 

Antonio De Jesu è il Commissario prefettizio di Eboli

EBOLI – Arriva a Eboli il Commissario Prefettizio Antonio De Jesu, la nomina direttamente dal Prefetto di Salerno Francesco Russo.

E con De Jesu si archivia l’era di Cariello e i 50 giorni del facente funzioni Sgroia. L’On. Conte (Leu): “Nomina De Jesu a commissario segno di importante attenzione”. On. Cosimo Adelizzi M5S: «Nuova fase per Eboli, De Iesu è l’uomo giusto al posto giusto».

Emergenza sicurezza e emigrati: Un Consiglio monotematico a San Marzano

SAN MARZANO SUL SARNO – irregolari a San Marzano, la proposta di “Noi sempre con voi”: consiglio comunale monotematico. 
Un consiglio comunale monotematico sull’emergenza sicurezza in città legata alla presenza di stranieri irregolari sul territorio di San Marzano sul Sarno.

Sgroia nomina i Dirigenti. Vecchio si dimette. Cardiello osserva. Il Commissario è alle porte

EBOLI – Valzer di nomine dirigenziali mentre a giorni arriva il Commissario. Vecchio si dimette. Bufera sul ff Sgroia. Cardiello osserva. 

Coro di reazioni negative, dall’ex Consigliere Cardiello al Presidente dell’Associazione Forense Mario Conte per la sostituzione di Cuozzo al Giudice di Pace, dal capogruppo Art1-La Città del Sele Antonio Conte che invitava Sgroia a desistere di nominare i Dirigenti all’Assessore dimissionario Vecchio che accusa: «Gravissima la decisione monocratica del così detto “facente funzioni”, di assumere, in questo breve periodo di reggenza, decisioni colleggiali». Del Vecchio (PCI): “Meno male che tra poco subentrerà il Commissario prefettizio”.

Eboli: Cariello “costretto” si dimette. Sono valide le sue dimissioni?

EBOLI – Cariello si è dimesso. È pressing di Art1-La Città del Sele sui Consiglieri: Li invita a revocare gli atti. Ma sono valide le dimissioni? 

Mentre si attende da parte del Prefetto la nomina di un Commissario, per la Segreteria e il Gruppo Consiliare di Articolo Uno-Città Del Sele, Conte, Di Candia, Santimone: “Cariello è stato costretto a dimettersi da Sindaco per fatti che hanno mortificato la Città e favorito interessi privati, di cui c’è una larga traccia tra gli attuali consiglieri di maggioranza”. Spunterebbe un errore nella notifica delle dimissioni. 

Dimissioni Cariello: Adelizzi(M5S), ora la parola ai cittadini

EBOLI – Cariello si è dimesso. La parola passa agli elettori. Il parlamentare ebolitano Adelizzi incontra il Sindaco ff Sgroia. 

L’On. Cosimo Adelizzi del M5S: «Le dimissioni del Sindaco Massimo Cariello: importante opportunità di rinascita per la città di Eboli».

Eboli: Il PCI invita la minoranza alle dimissioni ma a dimettersi è Cariello

EBOLI – Cariello si dimette, inutile l’invito a dimettersi del PCI alla minoranza di Art1-La Città del Sele. Dichiarazione di Cardiello.

Il PCI di Eboli: “Sulle vicende ebolitane il PD, a tutti i livelli, non assume alcuna posizione. Ogni passo dovrà avere come unico obiettivo il ripristino delle regole democratiche e il ritorno alla normalità politico-amministrativa”. Damiano Cardiello: “Speriamo che in tempi celeri si ritorni alle urne, garantiremo alla popolazione una un’alternativa valida a questo sfascio. Si è chiusa nel peggiore dei modi l’epoca Cariello”. 

Art1-La Città del Sele: Si revochino gli atti dell’amministrazione Cariello

EBOLI – Revocare tutti gli atti ritenuti illegittimi, prodotti dall’Amministrazione Cariello, è la richiesta di Art1-La Città del Sele. 

Il capogruppo di Art1-La Città del Sele Antonio Conte: “revocare tutti gli atti che in base anche alle indagini condotte dalla Magistratura è un atto doveroso da parte del Sindaco f.f. e della maggioranza, affinchè si evitino corresponsabilità e coinvolgimenti”.

Eboli post Cariello: Lucilla Polito si dimette e apre una nuova fase

EBOLI – La neo consigliera comunale Lucilla Polito si dimette: In una lettera al Presidente del Consiglio comunale Rosamilia, le motivazioni.

Lucilla Polito eletta con 553 preferenze nella Lista Eboli Popolare. Con la sua “Lettera di un Consigliere mai nato”, apre un nuovo capitolo nel dibattito “post-Cariello”, ritenendo non più funzionale sia la sua elezione e sia quella del Consiglio. Le subentra con 406 voti Armando Caponigro.

Caso Eboli: Prefetto in Antimafia conferma gravità della situazione

EBOLI – Caso Eboli, l’on. Conte (Leu): In Commisione Antimafia, Prefetto di Salerno conferma gravità della situazione. 

On. Federico Conte: “Il castello è crollato, serve una scelta, non una difesa sterile, perché la parte migliore di Eboli, che c’è ed è tanta, assuma la guida per portare la città fuori dalla crisi, prendendo atto che essa è insieme morale, economica e sociale”.

Eboli: Sospeso il mercato settimanale. Protesta degli ambulanti

Ordinanza di sospensione del Sindaco ff di Eboli dal 24 al 31 ottobre del Mercato settimanale del Sabato. Gli ambulanti ANVA con Pietrafesa protestano poiché non avvisati, oggi parteciperanno al mercato in modo…

Dalla “Città del Sele-Art1: Una soluzione politica all’arresto

EBOLI – Arresto del Sindaco: Da “La Città del Sele”-Art1, rispetto per la magistratura e invito alla maggioranza a trarne le conseguenze. 

Una risoluzione politica a quella di Legge. Di Candia, Conte, Santimone “La Città del Sele”-Art1: «Siamo stati all’opposizione per anni non condividevamo comportamenti e gestione e abbiamo condotto una coerente campagna elettorale, durante la quale abbiamo rivolto alla maggioranza un invito, che rinnoviamo, a riflettere sul loro operato e sulla crisi in cui hanno fatto precipitare la città, e a trarne le conseguenze».

Santimone in piazza: Un comizio brutto assai

EBOLI – Primo comizio del candidato Sindaco de “La Città del Sele”: Una frana; Un comizio brutto assai. 

Moderati Guercio già Sindaco di Eboli negli anni ’80 e l’On. ebolitano Federico Conte, leader provinciale LEU che ha illustrato le motivazioni di una scelta civica nella prospettiva di una programmazione di comprensorio. Deludente il primo impatto con la Piazza del Candidato Sindaco della Lista “La Città del Sele” Donato Santimone. 30 minuti di comizio: 25 di “Chi so io e chi si tu” e 5 minuti di pochissimi titoli ma con l’impegno di parlare in seguito di programmi. Aspettiamo. 

Eboli, le elezioni e gli scrutatori: Una storia infinita

EBOLI – Santimone candidato Sindaco “LCdS” e Conte candidato consigliere denunciano brogli e investono il Prefetto. 

“Vergogna in commissione elettorale”., dicono al Prefetto di Salerno i due politici della Lista “La Città del Sele”. Donato Santimone: “Il clima elettorale è pesante ed è aggravato dall’agire di faccendieri”. Antonio Conte al Prefetto – “Chiederò di mandare un commissario straordinario che vigili sui lavori dell’ufficio elettorale che garantisca democrazia e trasparenza”. 

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente