PD. Allarme sicurezza dove è Mario Conte?

ALLARME SICUREZZA – DOV’È MARIO CONTE? È così che titola il post che il PD ebolitano ha affidato a facebook per commentare sparatorie e regolamenti di conti inu una Città sempre più insicura.

Sicurezza-Eboli-Polizia Municipale

POLITICAdeMENTE

EBOLI – «Quanto sta accadendo nelle ultime ore nella nostra Città ci inquieta e non poco. La Città sembra essere ripiombata nel clima degli anni 80 in cui erano all’ordine del giorno fatti di sangue legati alla presenza della Camorra ad Eboli. – si legge in un post del Partito Democratico di Eboli su facebook che commenta le ultime ed ennesime sparatorie che hanno interessato la Città ormai sempre più insicura così come POLITICAdeMENTE ha riportato ieri in un articolo dal titolo “https://www.massimo.delmese.net/187943/far-west-a-eboli-ancora-sparatorie-e-sangue/” per significare lo stato di abbandono in cui versa, purtroppo senza risposte da parte sia del Prefetto, del Questore, senza contare le Forze dell’Ordine, delle quali non avvertiamo la loro presenza – Appena poche settimane fa avevamo lanciato, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, l’allarme sicurezza a seguito di una rapina mascherata e di una sparatoria in pieno centro. Il Sindaco ci rispose che creavamo allarmismo, che non facevamo il bene di Eboli, che descrivevamo una realtà da Far West.

Ci voleva quanto accaduto nelle ultime ore al Rione Pescara, la sparatoria con feriti, perché si accorgesse che ormai Eboli è in balia di bande criminali. – si legge ancora nel Post del PD che individua nel Sindaco di Eboli la responsabilità per la sua poca incisività – E cosa fa Mario Conte? Qualche telefonata per cercare di camuffare il nulla prodotto in questi mesi sul tema della sicurezza.

Avrebbe dovuto già nelle scorse settimane sentire Prefetto, Questore e Procuratore, di fronte alle prime avvisaglie di una ripresa di fenomeni criminali violenti in Città. – prosegue ancora il post del PD – Avrebbe dovuto già allora chiedere la convocazione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, che non ci risulta nemmeno ora essere stato convocato. Avrebbe dovuto convocare un Consiglio comunale urgente monotematico per dire quali azioni si erano intraprese e si intendevano intraprendere.

Ci chiediamo, poi, se oltre a telefonare, Mario Conte abbia, in queste ore, messo almeno la polizia municipale a pattugliare i quartieri più a rischio della Città. – aggiungono ancora i Dem nel loro post – Se abbia smesso, almeno in queste ore, di stare comodamente seduto nel suo studio privato, da dove ci amministra, e stia coordinando, dal Comune, gli interventi delle forze dell’ordine. 

Serve una risposta decisa dello Stato, a partire dal Comune, in quanto non è più accettabile che i genitori debbano vivere nel terrore quando i loro figli escono di casa. – conclude il post del Partito DemocraticoSiamo quindi a chiedere a Mario Conte di fare il Sindaco, se ne è capace, invece di continuare ad occuparsi della politica politicante chiedendo le dimissioni dei dirigenti del PD o preoccupandosi della mancata candidatura ed elezione di suo cugino.

Pensi ad Eboli o si faccia da parte.

COMUNICAZIONE

È opportuno informare tutti coloro i quali vogliono veicolare informazioni, che lo facciano inviando comunicati, evitando di pubblicarle prima sui social (facebook ecc). Se vogliono farlo, lo facciano pure ma per correttezza dopo che chi riceve possa pubblicarlo e darne il giusto rilievo, attraverso i canali della comunicazione. Il danno, oltre che a se stessi e a coloro che vorrebbero che le proprie comunicazioni vengano diffuse è di restringere il campo di diffusione, ma il danno ancora più grave si arreca a Giornali e Siti web che vivono veicolando notizie, contribuendo alla scarsa vendita. Pertanto questo sito, che non vive di pubblicità ne di vendita, è seriamente preoccupato per la deriva comunicativa fai da te. I Giornali cartacei e web non possono morire, se si continua utilizzando queste modalità non pubblicherà informazioni già postate sui post, ma ci limiteremo a commentare i fatti con modalità diverse. 

Eboli, 30 settembre 2022,

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente