Ordine pubblico: Incontro “proficuo” in Prefettura. Amen

In mattinata, si è tenuto in Prefettura a Salerno, il tavolo provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicato al Comune di Eboli.

Mario Conte

POLITICAdeMENTE

EBOLI – «Dopo una serie di fatti crimosi, accoltellamenti, sparatorie, rapine, come si è appreso da articoli di stampa, tutti da ricondurre ad ambienti criminosi ben noti, legati tutti allo spaccio, e la richiesta al Prefetto del Sindaco di Eboli di convocare il Comitato provinciale Ordine e sicurezza pubblica, finalmente e solo dopo una settimana dalla richiesta si è tenuta stamane.

Si è tenuto questa mattina, presso la Prefettura di Salerno, il tavolo provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicato al Comune di Eboli. – Si legge in una nota srampa dell’Amministrazione comunale – Il Prefetto Francesco Russo, il Questore Giancarlo Conticchio ed i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza,  hanno assicurato la massima attenzione e rilevanti interventi sul territorio comunale.

Il Sindaco ha chiesto che, dopo l’attenzione dimostrata nei mesi estivi alla situazione della litoranea con ben 5 blitz interforze che hanno portato all’identificazione e al fermo di numerosi soggetti dediti ad attività criminose soprattutto per quanto riguarda lo spaccio di sostanze stupefacenti e la prostituzione, – prosegue la nota stampa – la medesima attenzione venga ora dedicata alle zone centrali della città dove, purtroppo, negli ultimi giorni si sono verificati episodi criminali che hanno allarmato la cittadinanza

L’incontro, – conclude la nota – estremamente proficuo, ha visto la partecipazione anche del consigliere comunale Emilio Masala in rappresentanza della minoranza, a dimostrazione che il tema sicurezza non ha barriere ideologiche e l’intero Consiglio comunale deve lavorarvi in maniera unitaria e consapevole».

Noi attenderemo sempre con fiducia che si ponga definitivamente fine a questa distratta e intermittente attenzione che sia il Prefetto che tutti gli altri soggetti pubblici pone nei confronti di una comunità che altro non chiedere di vivere in un ambiente sicuro e sereno.

Eboli, 6 ottobre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente