Edilizia scolastica a Battipaglia: 800mila € per il “Medi” e il “Besta”

“Sistemazione edilizia scolastica”, la Sindaca Francese annuncia e precisa i fondi destinati alle Scuole di Battipaglia. 

Cecilia Francese: «Si tratta di un finanziamento di 2milioni di euro, con l’assegnazione di 400 mila euro per ogni intervento, nel quale rientra anche la Città di Battipaglia con interventi su due edifici scolastici: 400.000 € per l’istituto Medi; 400.000 € per l’istituto Besta Gloriosi».

Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – All’indomani di una comunicazione del Candidato sindaco del Centrosinistra Antonio Visconti, circa il finanziamento per la sistemazione di alcuni edifici scolastici cittadini, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, con una nota esplicativa interviene nel merito, anche in virtù del fatto che si era generata una polemica e la stessa Prima Cittadina, prendendo spunto dai social e da un posto della sua Associazione Etica per il buongoverno, aveva tenuto a ricordare che le Istituzioni (nella fattispecie l’Ente Provincia di Salerno e il Presidente Michele Strianese), indipendentemente da chi le governa, “non vanno mai tirate per la giacca a scopo politico“. Di qui con la nota che segue il chiarimento.

il post di Etica per il buongoverno sui social

«La provincia di Salerno – scrive la Sindaca di Battipaglia Cecilia Franceseha ottenuto circa 20 milioni per interventi di manutenzione straordinaria ed efficientemento energetico dal MIUR per interventi sulle scuole dell’intero territorio provinciale, assemblate in 10 raggruppamenti ad ognuno dei quali sono destinati 2 milioni di Euro, con l’assegnazione di euro 400 mila per ogni intervento.

Nel raggruppamento 7 rientra anche la Città di Battipaglia con interventi su due edifici scolastici:
– 400.000 per l’istituto Medi;
– 400.000 per l’istituto Besta Gloriosi.

E’ una bella notizia per la nostra città. – prosegue Cecilia Francese che aggiunge – Sono interventi di sistemazione dell’edilizia scolastica, che si aggiungono a quelli avviati dal Comune.

La scuola, a partire dalla sistemazione delle strutture edilizie, deve tornare ad essere una delle priorità per i livelli di governo territoriale che ne sono competenti. – sottolinea la Francese – Riuscire a fare sì che i nostri giovani possano tornare a frequentare le attività didattiche in presenza è un auspicio che, in piena pandemia, purtroppo, dipende dall’andamento del contagio e dalle scelte di governo e regionale, far sì che questa frequenza avvenga in strutture ammodernate ed a norma è, invece, qualcosa che dipende dalle scelte politiche ai livelli locali.

Scuole “Medi”-“Besta”-Battipaglia

Ringraziamo, quindi, la Provincia di Salerno per l’attenzione posta verso l’edilizia scolastica del territorio e anche della nostra città con gli interventi citati. Ora si tratta di procedere rapidamente, la normativa prevede 23 mesi, alla redazione dei progetti definitivi e ottenere concretamente quei fondi già assegnati.

Siamo sicuri che la Provincia riuscirà a rispettare questi termini, anche se stretti, e provvederà subito dopo alla aggiudicazione dei lavori. – conclude Cecilia FranceseCome Comune di Battipaglia, ovviamente, dichiariamo sin da adesso la massima disponibilità ad ogni forma di collaborazione, che verrà ritenuta utile per raggiungere l’obiettivo e dare risposte concrete a tutto il mondo scolastico cosi fortemente interessato dagli effetti della pandemia da covid19».

Battipaglia, 28 marzo 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente