Manutenzione e decoro urbano: Ringraziamenti e proposte da Busillo

Manutenzione e decoro urbano pronto intervento taglio, pulizia del verde al Parco Giochi della Scuola Salita Ripa.

L’ex Assessore ai Servizi Sociali Carmine Busillo ringrazia il Comune ed il responsabile del settore manutenzione verde Mandia per l’intervento e avanza alcune proposte migliorative per la manutenzione del verde pubblico.

Parco giochi Scuola Matteo Ripa prima e dopo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Voglio ringraziare il Comune di Eboli, ed in particolar modo del responsabile del Settore Manutenzione e Verde Francesco Mandia, per essersi reso prontamente disponibile nel risolvere il problema del taglio e pulizia del verde nel Parco Giochi in uso ai bimbi della Scuola Salita Ripa, finalmente tornato pienamente fruibile: sono piccoli ma significativi segnali di attenzione e  di priorità in un settore da poco tempo rivoluzionato nel suo vertice ma complicato quanto centrale nella vita di tutti i giorni dei cittadini.

Intendo, inoltre, con spirito di servizio e collaborazione in tal senso segnalare al Commissario Prefettizio la presenza di numerosi progetti nell’ambito sociale, pronti a partire in quanto già approvati dal Coordinamento Istituzionale del Piano di Zona e unicamente da avviare in concreto, che potrebbero coadiuvare l’Ente nel mantenimento del decoro urbano che – con l’approssimarsi della stagione estiva – potrebbe diventare sempre più complicato da gestire stante l’esiguità delle risorse.

Carmine Busillo

Mi riferisco precipuamente ai progetti PUC (Progetti di Utilità Collettiva) pianificati dall’Ufficio del PDZ in seno all’attuazione delle misure per i servizi in favore della comunità da rendere da parte dei fruitori del Reddito di Cittadinanza: con la precedente dirigente Sasso, infatti, si era giunti nel mese di agosto 2020 alla fase di ricerca e approvazione dei preventivi per l’acquisto delle divise, della strumentazione e dei DPI (Dispositivi di Protezione individuale) per poi avviare concretamente i progetti individuali, già finanziati.

Inoltre, sempre in ambito di attività pronte da far partire, vi sono i tirocinii lavorativi del progetto ITIA (Intese Territoriali per l’Inclusione Attiva), anche essi già finanziati, e per i quali il Comune di Eboli è beneficiario di varie unità lavorative già individuate e selezionate con Avviso Pubblico, alcune di essere anche tra persone con disabilità per finalità inclusive, oltre che con retribuzioni da corrispondere già presenti nelle casse comunali.

Ancora, si segnala tra i progetti delegati del Piano di Zona S3exS5 la presente delle attività dedicate alle “Borse Lavoro” per l’importo di circa 18.000,00, in precedenza condotte di concerto con l’ICATT di Eboli e finalizzate al reinserimento lavorativo, da utilizzare proprio in opere e attività di manutenzione del verde urbano.

Tutti questi progetti e attività – congiuntamente alle migliorie per il taglio dell’erba, pulizia canali e decoro urbano offerte dall’ottima impresa SARIM in sede di aggiudica dell’appalto del servizio di gestione rifiuti e coordinate dall’Ufficio Direzione Esecutiva del Contratto – potrebbero essere, se realizzati in ottica complementare e armoniosa rispetto al complesso del tessuto urbano e dedicando ad ognuno di essi aree e quadranti specifici della Città, una possibilità concreta di gestione organica della manutenzione e del decoro urbano, coordinati operativamente da un unico Responsabile APO individuato dal Commissario Prefettizio tra quelli già coinvolti per competenza nelle attività predette.

Eboli, 29 aprile 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente